fbpx
Menu
A+ A A-

I clown

  • Scritto da 

Come Ridolini

renzi vanityfaire 350 250di Aldo Pirone - Quando si dice il circo Barnum. Ieri al Senato i migliori clown si sono esibiti nel consueto repertorio. Il centrodestra presenta una mozione di sfiducia contro Bonafede perché è un liberatore di mafiosi e assassini. Il ministro li smentisce punto per punto facendo osservare che certi permessi li hanno ottenuti con leggi esistenti da 50 anni compresi i periodi lunghi del centrodestra. La sfiducia ottiene 130 voti contro 160. Poi si fa avanti la Bonino che illustra la sua, ispirata a tutt’altri princìpi. Dice, la vispa Teresa, che non è in discussione il governo ma solo la politica e la figura del ministro della giustizia. Cioè del capo delegazione della maggior partito al Senato della coalizione di governo. Battuta senza eguali. Il naso le si allunga. Ottiene 124 voti contro 158. Il che vuol dire che la destra (da Berlusconi a Meloni a Salvini) l’ha votata. Si dirà: per amor di garantismo, cui, questi circensi, sono da sempre avvinti. E si capisce: di gente da salvare dalla giustizia e dalle patrie galere ne hanno, da sempre, un bel po’. A cominciare dal cavaliere mascarato per finire al “bauscia”. L’avrebbero votata comunque, anche se avesse detto tutto e il contrario di tutto. Anche Calenda l’aveva sostenuta dall’esterno con entusiasmo. Ma lui, come ricorda spesso soprattutto a se stesso perché gli altri l'hanno sempre sospettato, di politica non ha mai capito nulla e ha sempre sbagliato tutto. Tra i clown era quello fuoriscena.

L’obiettivo di tutti, al contrario di quel che dice la finta ingenua Bonino, è sempre il povero Conte. Del merito delle contestazioni a Bonafede non importava niente a nessuno. Sull’esibizione clownesca ha tentato di lucrare come il solito “il bomba”, alias Matteo Renzi. Da trapezista consumato – cioè ridotto ameno del 3% - ha tentato di fare un doppio salto mortale. Non gli è riuscito. Non si è sfracellato al suolo solo perché, sotto, c’era la rete di protezione. Infatti, dopo tanto trattare per ottenere qualcosa, alla fine ha votato la fiducia all’odiato ministro gridando “non siamo come voi”.

No, peggio; siete come Ridolini.

 

 

 

Articoli e news di questo giornale online direttamente sul tuo Messanger  clicca qui
aspetta che appaia tutto il testo - 6 righe

 

 

youtube logo red hd 13 Iscriviti al nostro canale Youtube di UNOeTRE.it 

 

Sottoscrivi abbonamento gratuito all'aggiornamento delle notizie di https://www.unoetre.it - Home

 
Vuoi dire la tua su UNOeTRE.it? Clicca qui

 

 

Sostieni UNOeTRE.it

Sostieni il nostro lavoro

UNOeTRE.it è un giornale online con una redazione di volontari. Qualsiasi donazione tu possa fare, fra quelle che qui sotto proponiamo, rappresenta un contributo prezioso per il nostro lavoro. Si prega di notare che per assicurare la nostra indipendenza, per parlare liberamente di argomenti politici, i contributi che ci invierete non sono deducibili dalle tasse. Per dare il tuo sostegno tramite il sito, clicca qui sotto sul bottone Paga Adesso. Il tuo contributo ci perverrà sicuro utilizzando PayPal oppure la tua carta di credito. Grazie

La riproduzione di quest'articolo che hai letto è autorizzata a condizione che siano citati la fonte www.unoetre.it e l'autore. E' vietato il "copia e incolla" del solo testo sui socialnetwork perchè questo metodo priva l'articolo del suo specifico contesto grafico menomando gravemente l'insieme della pubblicazione. L'utilizzo sui socialnetwork può avvenire soltanto utilizzando il link originale di questo specifico articolo presente nella barra degli indirizzi del browser e originato da https://www.unoetre.it

Creative Commons License
UNOeTRE.it by giornale online is licensed under a Creative Commons Attribution 4.0 International License.

 

Pubblicato in Cronache&Cronache
Torna in alto
Bookmaker with best odds http://wbetting.co.uk review site.

Privacy Policy

Sezioni

Pagine di...

Notizie locali

Strumenti

Chi siamo

Seguici