fbpx
Menu
A+ A A-

Frosinone in A: una vittoria ciociara

Maurizio stirpe presidente frosinone calcio 350 260 mindi Tommaso Cappella* - Frosinone in A è la vittoria della Ciociaria? Doveroso togliersi tanto di cappello di fronte al Frosinone dopo la conquista della serie A, soprattutto per come l'ha ottenuta. Oltre ai complimenti e le congratulazioni che stanno arrivando in queste ore e in questi giorni alla società presieduta da Maurizio Stirpe, appare giusto farli anche da parte della redazione di UNOeTRE.it e del nostro direttore. Quella che hanno compiuto i ragazzi di Moreno Longo è un'impresa calcistica, ma è soprattutto un regalo fatto a loro stessi e a quanti hanno creduto nelle loro possibilità e potenzialità. Qualcosa quindi di straordinario ed eccezionale. Con il calcio, inutile negarlo, rispetto a tanti altri settori, (nell'immaginario collettivo) si riscatta anche una Provincia, come la Ciociaria, troppo spesso poco considerata, anzi a volte anche denigrata, sia a livello sociale che economico. Con il calcio, e grazie a Maurizio Stirpe, tutti potranno sentirsi più importanti e beneficiare anche di quei privilegi che l'indotto stesso trainerà.

Il Frosinone dunque, dopo due anni di serie B da protagonista assoluto (nella passata stagione ha mancato la promozione diretta per un gol di differenza nello scontro diretto con l'Hellas Verona ed è stato eliminato dopo la disgraziata gara di ritorno con il Carpi nella semifinale playoff), torna meritatamente nella massima serie. Lo fa dalla porta secondaria, dpola disrazuata gara interna cin i, Foggia all'ultima giornata di campionato, eliminando prima il Cittadella con un doppio 1-1 e passaggio del turno per la migliore posizione in classifica al termine della regular season. Sabato sera il capolavoro, vincendo per 2-0 la gara di ritorno con il Palermo al 'Benito Stirpe' stracolmo di tifo e passione dopo aver perso nell'andata per 2-1. E' riesplosa quindi la gioia di una Città, di una Provincia intera che così andrà a rivivere il gusto di affrontare squadre come Juventus, Napoli, Roma, Inter, Lazio, Milan, Torino, Atalanta, Bologna e così via.

Sarà però fondamentale conservare la categoria. Anche se è ancora presto per fare analisi e commenti perché adesso è giusto festeggiare, occorre già pensare al futuro per allestire una squadra all'altezza. Con la riconferma di mister Longo e, ci si augura, anche quella del ds Giannitti, la società giallazzurra nelle prossime ore si metterà al lavoro per mettere a disposizione del tecnico giallazzurro un organico competitivo e in grado di ben figurare in un torneo difficile come la serie A.

*giornalista volontario in pensione

 

 

Sottoscrivi abbonamento gratuito all'aggiornamento delle notizie di https://www.unoetre.it - Home

 
Vuoi dire la tua su UNOeTRE.it? Clicca qui

 

La riproduzione di quest'articolo che hai letto è autorizzata a condizione che siano citati la fonte www.unoetre.it e l'autore. E' vietato il "copia e incolla" del solo testo sui socialnetwork perchè questo metodo priva l'articolo del suo specifico contesto grafico menomando gravemente l'insieme della pubblicazione. L'utilizzo sui socialnetwork può avvenire soltanto utilizzando il link originale di questo specifico articolo presente nella barra degli indirizzi del browser e originato da https://www.unoetre.it

Creative Commons License
UNOeTRE.it by giornale online is licensed under a Creative Commons Attribution 4.0 International License.

Sostieni il nostro lavoro

UNOeTRE.it è un giornale online con una redazione di volontari. Qualsiasi donazione tu possa fare, fra quelle che qui sotto proponiamo, rappresenta un contributo prezioso per il nostro lavoro. Si prega di notare che per assicurare la nostra indipendenza, per parlare liberamente di argomenti politici, i contributi che ci invierete non sono deducibili dalle tasse. Per dare il tuo sostegno tramite il sito, clicca qui sotto sul bottone Paga Adesso. Il tuo contributo ci perverrà sicuro utilizzando PayPal oppure la tua carta di credito. Grazie

Sostieni UNOeTRE.it
Torna in alto
Bookmaker with best odds http://wbetting.co.uk review site.

Privacy Policy

Privacy Policy

Sezioni

Pagine di...

Notizie locali

Strumenti

Chi siamo

Seguici