fbpx
Menu
A+ A A-

Frosinone, occasione mancata contro il Pordenone

Dionisi in azione 350 minTommaso Cappella* - Parte con un mezzo passo falso il nuovo anno del Frosinone. Al “Benito Stirpe”, nella prima giornata di ritorno del campionato di serie B, i giallazzurri non vanno oltre il pareggio per 2-2 contro la matricola Pordenone, tra l’altro sorprendentemente seconda in classifica. E così Brighenti e compagni, reduci, prima della lunga sosta, dallo 0-0 di Pisa e dai due precedenti ko rimediati a Benevento e in casa con il Crotone, devono rinviare il ritorno alla vittoria. A questo punto, oltre ad allontanarsi la piazza d’onore, utile per la promozione diretta, diventa a rischio anche il posto per la disputa dei playoff.

E pensare che i padroni di casa, con Tabanelli al debutto, contro i ramarri la sbloccano subito. Proprio il neo acquisto canarino al 2’si procura un calcio di punizione dal vertice di sinistra dell’area avversaria, va al tiro Dionisi che trova l’angolino giusto alla destra di Di Gregorio. I friulani accusano il colpo con il Frosinone che, invece di insistere e cercare il raddoppio, abbassa i ritmi. E così gli ospiti prendono coraggio e al 22’ vanno vicini al pareggio con Gavazzi solo davanti a Bardi, bravissimo nel respingergli il toro ravvicinato. Pari che arriva però poco prima della mezz’ora: gran lancio da metà campo di De Agostini proprio per il liberissimo Gavazzi sulla destra il quale tira e Bardi respinge ma proprio sui piedi di Candellone che ribatte in gol. Il Frosinone non ci sta ma ha le idee confuse e così si va al riposo sull’1-1.

Ad inizio ripresa, come capitato in avvio di gara, batte una punizione questa volta Ciano, ma Paganini e Dionisi soli davanti al portiere ospite, si ostacolano e l’occasione sfuma. La vice capolista gioca un buon calcio e al 9’ ribalta il match: cross dal fondo del solito Gavazzi, irrompe dalle retrovie Pobega che mette la sfera alle spalle di Bardi. Reagisce il Frosinone e al 14’ trova il pari. Intervento molto dubbio di Gavazzi su Brighenti, il direttore di gara indica il dischetto tra le vibrate proteste degli ospiti. Va al tiro dagli undici metri Ciano e di Gregorio respinge, riprende lo stesso attaccante canarino che ribatte in rete. La squadra di Tesser non si perde d’animo, ma i tentativi dei vari Pobega, Candellone e del neo entrato Bocalon non sortiscono effetto e gara che quindi si chiude sul 2-2.

Ed ora la squadra di Nesta è attesa dalla insidiosa trasferta al “Del Duca” contro un Ascoli in lotta, al pari dei canarini, per i playoff e che, in questo turno, ha perso 3-1 a Trapani. Da parte dei giocatori giallazzurri servirà la prova di carattere e determinazione se si vogliono continuare a coltivare le ambizioni e le speranze di tornare, dopo un solo anno, nel massimo campionato. Lo chiedono soprattutto i propri meravigliosi tifosi i quali, anche contro il Pordenone, non hanno fatto mai mancare il incessante sostegno e calore.

*Tommaso Cappella, Giornalista volontario in pensione

 

 

 

Articoli e  news di questo giornale online direttamente sul tuo Messanger  clicca qui

aspetta che appaia tutto il testo - 6 righe

 

 

youtube logo red hd 13 Iscriviti al nostro canale Youtube di UNOeTRE.it 

 

Sottoscrivi abbonamento gratuito all'aggiornamento delle notizie di https://www.unoetre.it - Home

 
Vuoi dire la tua su UNOeTRE.it? Clicca qui

 

 

Sostieni UNOeTRE.it

Sostieni il nostro lavoro

UNOeTRE.it è un giornale online con una redazione di volontari. Qualsiasi donazione tu possa fare, fra quelle che qui sotto proponiamo, rappresenta un contributo prezioso per il nostro lavoro. Si prega di notare che per assicurare la nostra indipendenza, per parlare liberamente di argomenti politici, i contributi che ci invierete non sono deducibili dalle tasse. Per dare il tuo sostegno tramite il sito, clicca qui sotto sul bottone Paga Adesso. Il tuo contributo ci perverrà sicuro utilizzando PayPal oppure la tua carta di credito. Grazie

La riproduzione di quest'articolo che hai letto è autorizzata a condizione che siano citati la fonte www.unoetre.it e l'autore. E' vietato il "copia e incolla" del solo testo sui socialnetwork perchè questo metodo priva l'articolo del suo specifico contesto grafico menomando gravemente l'insieme della pubblicazione. L'utilizzo sui socialnetwork può avvenire soltanto utilizzando il link originale di questo specifico articolo presente nella barra degli indirizzi del browser e originato da https://www.unoetre.it

Creative Commons License
UNOeTRE.it by giornale online is licensed under a Creative Commons Attribution 4.0 International License.

 

Pubblicato in Frosinone Calcio
Torna in alto
Bookmaker with best odds http://wbetting.co.uk review site.

Privacy Policy

Sezioni

Pagine di...

Notizie locali

Strumenti

Chi siamo

Seguici