fbpx
Menu
A+ A A-

Frosinone vince ma in A sale lo Spezia

I liguri, a parità di punteggio, essendo giunti terzi vantano quindi la migliore classifica al termine della regular season

Ariaudo Galabinov 350 minTommaso Cappella* - Non è riuscita la terza impresa al Frosinone e deve dire addio alla possibilità di tornare, dopo un solo anno, in serie A, dove approda invece per la prima volta nella sua storia, lo Spezia. I giallazzurri, dopo aver vinto in gara secca in casa del Cittadella e aver vinto per 2-0 a Trieste con il Pordenone, ribaltando il ko interno per 1-0, non si ripetono. Dopo aver perso allo “Stirpe” 1-0, al ritorno al “Picco” giocano una grande partita, vincendo però solo 1-0 che quindi non serve perché i liguri, a parità di punteggio al termine dei 180 minuti, essendo giunti terzi, a differenza del Frosinone ottavo, vantano quindi la migliore classifica al termine della regular season e approdano di conseguenza nel massimo campionato italiano. Resta solo il rammarico verso una squadra che francamente, per come ha disputato i playoff, avrebbe meritato la serie A. Magari se avesse terminato la regular season in una posizione di classifica migliore, avrebbe avuto maggiori possibilità. Però Brighenti e compagni non devono rimproverarsi nulla. Ci hanno provato fino alla fine e di questo va dato loto atto.

Con Dionisi squalificato, Tabanelli ancora infortunato e Haas al rientro dopo aver scontato il turno di stop, il tecnico Nesta, rispetto al match di andata di domenica scorsa, presenta tre novità: a centrocampo Haas rileva Gori, mentre Beghetto agisce sulla corsia di sinistra con Salvi che torna pertanto a destra al posto di Paganini. In attacco Ciano affianca Novakovich. Nello Spezia il tecnico Italiano conferma gli stessi uomini che hanno giocato e vinto allo “Stirpe”. La gara in avvio vede il Frosinone pressare alto, ma lo Spezia gioca tranquillo e abbassa anche i ritmi i di gioco, forte della vittoria dell’andata. Al 12’ rimessa laterale lunga di Brighenti in area, prolunga di testa Novakovich, pallone che arriva a Beghetto, gran sinistro e palo pieno. Ancora Frosinone in avanti che domina. Al 24’ azione personale di Beghetto che tira di destro ma Scuffet respinge. Ma l’occasione più ghiotta capita a Rohden al 40’ quando, servito da Ciano, tira angolatissimo e questa volta Scuffet si supera mandando in angolo con la punta delle dita. Un Frosinone che avrebbe meritato sicuramente il vantaggio, ma va al riposo sul nulla di fatto. Nella ripresa il Frosinone insiste alla ricerca del gol che sblocchi la partita. E arriva al 12’ quando Ciano di tacco imbecca Rohden che insacca all’incrocio die pali. Subito dopo Novakovich divora il 2-0 sparando alto da buona posizione. Poi è un arrembaggio del Frosinone che le prova tutte per cercare il raddoppio, ma lo Spezia stringe i denti e, nonostante la sconfitta, sale in serie A per la migliore classifica al termine della regular season.

Ed ora si dovrà voltare pagina e ripartire non senza aver analizzato tante situazioni che, nel corso di questa stagione, si sono evidenziate. Intano ci sarà da valutare la posizione del tecnico Nesta, il quale, è bene precisarlo, ha ancora un anno di contratto con il Frosinone. E poi intervenire su un organico che, specie in qualche elemento, ha deluso e non ha reso secondo le aspettative di una società e di una tifoseria che ha sempre sostenuto e assecondato. Toccherà quindi al presidente Stirpe e ai suoi collaboratori adottare le decisioni più idonee e utili per il bene del Frosinone calcio.

*Tommaso Cappella, Giornalista volontario in pensione

 

 

 

Articoli e news di questo giornale online direttamente sul tuo Messanger  clicca qui
aspetta che appaia tutto il testo - 6 righe

 

youtube logo red hd 13 Iscriviti al nostro canale Youtube di UNOeTRE.it 

 

Sottoscrivi abbonamento gratuito all'aggiornamento delle notizie di https://www.unoetre.it - Home

 
Vuoi dire la tua su UNOeTRE.it? Clicca qui

 

 

Sostieni UNOeTRE.it

Sostieni il nostro lavoro

UNOeTRE.it è un giornale online con una redazione di volontari. Qualsiasi donazione tu possa fare, fra quelle che qui sotto proponiamo, rappresenta un contributo prezioso per il nostro lavoro. Si prega di notare che per assicurare la nostra indipendenza, per parlare liberamente di argomenti politici, i contributi che ci invierete non sono deducibili dalle tasse. Per dare il tuo sostegno tramite il sito, clicca qui sotto sul bottone Paga Adesso. Il tuo contributo ci perverrà sicuro utilizzando PayPal oppure la tua carta di credito. Grazie

La riproduzione di quest'articolo che hai letto è autorizzata a condizione che siano citati la fonte www.unoetre.it e l'autore. E' vietato il "copia e incolla" del solo testo sui socialnetwork perchè questo metodo priva l'articolo del suo specifico contesto grafico menomando gravemente l'insieme della pubblicazione. L'utilizzo sui socialnetwork può avvenire soltanto utilizzando il link originale di questo specifico articolo presente nella barra degli indirizzi del browser e originato da https://www.unoetre.it

Creative Commons License
UNOeTRE.it by giornale online is licensed under a Creative Commons Attribution 4.0 International License.

 

Pubblicato in Frosinone Calcio
Torna in alto

Privacy Policy

Sezioni

Pagine di...

Notizie locali

Strumenti

Chi siamo

Seguici