fbpx
Menu
A+ A A-

Frosinone non si ripete, allo “Stirpe” impatta con l’Entella

Frosinone calcio

 Il Frosinone tra le mura amiche e non va oltre il pareggio per 0-0 con la Virtus Entella

di Tommaso Cappella*
Nesta pensieroso Frosinone 20ott20 380 minManca il tris di vittorie il Frosinone che, nel turno infrasettimanale, non riesce ad approfittare del secondo impegno di fila tra le mura amiche e non va oltre il pareggio per 0-0 con la Virtus Entella che non si è mai resa pericolosa alzando un muro invalicabile. Dopo il sofferto successo contro l’Ascoli grazie ad una prodezza di Salvi, dai giallazzurri ci si aspettava quella continuità di vittorie, spesso e volentieri venuta meno sia nel campionato scorso che in avvio di quello attuale. Brighenti e compagni ce l’hanno messa tutta per avere ragione dei liguri. L’assenza di occasioni da gol, la mancanza di precisione al momento dei tiri, e la scarsa propensione ad un gioco finalizzato a servire gli attaccanti, impediscono al Frosinone di vincere. Entella, come detto, arroccata e mai pericolosa. Due punti persi per il Frosinone che torna a fare i conti con un attacco acerbo.

Tre gare in sette giorni costringono il tecnico Nesta ad operare una sorta di turn over. Con Szyminski e il giovane Baroni infortunati, oltre a Gori, recupera sia Rohden che Beghetto, e, rispetto alla gara con l’Ascoli, presenta ben sei novità: lascia fuori, oltre all’infortunato Szyminski, anche Curado, D’Elia, Tababelli, Ciano e Parzyszek e schiera dal primo minuto Ariaudo, Capuano, Zampano, Rohden, Novakovich e Dionisi. In avvio di gara, dopo soli due minuti Frosinone vicinissimo al gol: Zampano recupera palla a centrocampo, avanza e serve Dionisi che tira da fuori area, zona centrale e prende in pieno la traversa. Il pallino del gioco è nelle mani dei giallazzurri che però faticano a trovare sbocchi perché gli ospiti si difendono anche in dieci. Ci prova da fuori anche Rohden al 15’, ma Borra parra a terra. Al 24' cross di Maiello in verticale, mezza rovesciata di Brighenti in area, palla sul fondo. Il Frosinone attacca, ma non riesce a sfondare; giocano bene i giallazzurri, ma l’estremo difensore ospite viene impegnato poco. Alla mezz’ora doppio corner per i padroni di casa, Borra chiamato a salvare sulla linea con i piedi un pallone spiovente dalla mischia. Sul nulla di fatto le due squadre vanno al riposo.

Ad inizio ripresa Nesta toglie Novakovich e inserisce Parzyszek. Al 9’ incredibile occasione da gol per il Frosinone, Dionisi viene lanciano nello spazio, entra in area e sfida Borra, ma al momento del tiro Pellizzer devia in angolo. Ci prova capitan Brighenti al 12’ servito da Maiello in area, ma il suo tiro potente, centrale, è respinto da Borra. Al 23’, da posizione centrale, a centrocampo, Parzyszek serve di prima, quasi spalle alle porta, Camillo Ciano sulla fascia sinistra il quale entra in area e, invece di tirare, serve Rohden che va al tiro, deviato in angolo. A tre dal termine grande intervento di Borra su colpo di testa di Tabanelli. Poi il triplice fischio finale a sancire il nulla di fatto.

Archiviato questo pareggio interno, già sabato si torna di nuovo in campo. Il Frosinone è atteso dalla trasferta a Pescara, con calcio d’inizio alle ore 16,00, contro una squadra che, in questo turno, ha perso nettamente 4-0 al “Penzo” di Venezia e si ritrova ultima in classifica con un solo punto. Ci si attende naturalmente il ritorno alla vittoria da parte dei ragazzi di Nesta e chissà che, come accaduto proprio a Venezia, non si possa assistere ad una ennesima impresa. Anche per non perdere contatto con le posizioni di vertice della classifica dove il Frosinone occupa, dopo questo turno, la sesta piazza.

*Tommaso Cappella, Giornalista volontario in pensione

 

 

 

Articoli e news di questo giornale online direttamente sul tuo Messanger  clicca qui
aspetta che appaia tutto il testo - 6 righe

 

youtube logo red hd 13 Iscriviti al nostro canale Youtube di UNOeTRE.it 

 

Sottoscrivi abbonamento gratuito all'aggiornamento delle notizie di https://www.unoetre.it - Home

 
Vuoi dire la tua su UNOeTRE.it? Clicca qui

 

 

Sostieni UNOeTRE.it

Sostieni il nostro lavoro

UNOeTRE.it è un giornale online con una redazione di volontari. Qualsiasi donazione tu possa fare, fra quelle che qui sotto proponiamo, rappresenta un contributo prezioso per il nostro lavoro. Si prega di notare che per assicurare la nostra indipendenza, per parlare liberamente di argomenti politici, i contributi che ci invierete non sono deducibili dalle tasse. Per dare il tuo sostegno tramite il sito, clicca qui sotto sul bottone Paga Adesso. Il tuo contributo ci perverrà sicuro utilizzando PayPal oppure la tua carta di credito. Grazie

La riproduzione di quest'articolo che hai letto è autorizzata a condizione che siano citati la fonte www.unoetre.it e l'autore. E' vietato il "copia e incolla" del solo testo sui socialnetwork perchè questo metodo priva l'articolo del suo specifico contesto grafico menomando gravemente l'insieme della pubblicazione. L'utilizzo sui socialnetwork può avvenire soltanto utilizzando il link originale di questo specifico articolo presente nella barra degli indirizzi del browser e originato da https://www.unoetre.it

Creative Commons License
UNOeTRE.it by giornale online is licensed under a Creative Commons Attribution 4.0 International License.

 

Pubblicato in Frosinone Calcio
Torna in alto

Privacy Policy

Sezioni

Pagine di...

Notizie locali

Strumenti

Chi siamo

Seguici