Menu
A+ A A-

Opes, riparte la nuova stagione

Armellini Massimetto 350 260 mindi Tommaso Cappella* - 'Opes anno 4.0'. (Opes: Organizzazione Per l'Educazione allo Sport). Con questo slogan si è rimessa in moto, presso la struttura di Corso Lazio a Frosinone, tutta la macchina organizzativa dell'associazione presieduta da Massimetto Armellini. Tante le novità in vista della nuova stagione che lo stesso responsabile provinciale illustra, ripercorrendo in breve anche la recente storia dell'Opes a livello nazionale e provinciale. «Questo importante organismo nazionale è stato commissariato fino al 2108 – esordisce Massimetto Armellini – Poi è stato rilevato da Marco Perissa, attuale presidente nazionale, mentre alla vice presidenza è stato chiamato il ciociaro Luigi Romani. Tante le discipline sportive e non solo che gestisce questo ente. Per quanto mi riguarda, a livello calcistico, sono ventisei anni, da quando cioè è scomparso mio fratello Angelo al quale, come risaputo, è dedicato il Memorial, che opero nell'associazionismo, con esperienze nella Uisp, Csi e Aics, fino ad arrivare cinque anni fa all'Opes. Alla vice presidenza c'è Roberto Ceccarelli, mentre la solerte e professionale Francesca Redirossi ha funzioni di segretaria».

La vostra, quindi, è una struttura molto aperta al territorio?
«Quando si dice 'Opes anno 4.0' si intende proprio questo. La nostra struttura deve essere in grado di soddisfare le esigenze sportive di tutti. Per questo c'è ad esempio la possibilità di affittare in determinati giorni della settimana i nostri campi per giocare tra amici. La città deve essere in grado di poter vivere al meglio il tempo libero».

Si diceva delle molteplici attività?
«Ai nastri di partenza ci saranno il primo campionato amatoriale di calcio a11 e calcio a7 'Zeus Cup' (iscrizione gratuita con 11 e 7 kit Zeus in omaggio e già rispettivamente con 6 e 4 squadre al via), oltre al 6° campionato 'Opes League' di calcio a 5 con 7 squadre già iscritte. Le prime quattro classificate al termine della regular season parteciperanno alle fasi finali nazionali Opes di Riccione (iscrizione gratuita con 10 kit Zeus in omaggio). Sono anche aperte le iscrizioni gratuite per un corso di arbitro Opes di calcio a11, a7 e a5 che prenderà il via nei prossimi giorni, con possibilità di guadagno a costo zero. Tutti i campionato prenderanno il via l'8 ottobre».

Da quest'anno inizia anche un bellissimo rapporto con il Frosinone calcio?
«Un risultato notevole grazie soprattutto all'impegno e all'interessamento di Ernesto Salvini, responsabile dell'area tecnica del Frosinone. Unitamente a Luigi Lunghi, responsabile dell'Accademia Frosinone, ci ha riuniti attorno ad un tavolo e abbiamo gettato le basi per una collaborazione molto costruttiva, soprattutto dopo la disputa della 26esima edizione del 'Memorial Angelo Armellini'. E' nata così l'Asd Frosinone 1920 e insieme verrà gestito il primo campionato dell'Amicizia per i nati dal 2006 al 2013. Le finali si svolgeranno presso il 'Benito Stirpe'. Inoltre tutte le partecipanti prenderanno parte di diritto alla seconda edizione della 'Benito Stirpe Soccer School Cup'. Tutto questo consentirà all'Accademia Frosinone di tornare a casa, dal momento che negli anni passati ha dovuto far ricorso alle strutture dei paesi limitrofi. La stessa Accademia Frosinone fungerà da osservatrice e avrà un occhio attento a questo campionato».

Non meno importane, anzi fondamentale, anche l'approvazione e la gestione del vostro progetto relativo al Servizio Civile?
«Sono 10 i progetti (6 in Italia e 4 all'estero) approvati dal Ministero della Gioventù che riguardano l'Opes. A Frosinone saranno 3 i giovani che opereranno nella nostra struttura. Approfitto per ricordare che le domande scadono il prossimo 28 settembre e possono partecipare tutti i cittadini, senza distinzione di sesso, che abbiano compiuto il 18° anno di età e non superato il 28°. Tutte le informazioni e le modalità per inviare la domanda sono visibili sul sito www.opesitalia.it».

Infine l'Opes è sempre vicina a quanti soffrono ed hanno bisogno d sostegno?
«E' una delle tante finalità che si pone l'Opes. Abbiamo l'onore e il piacere di ospitare ogni sabato i ragazzi del Comitato Italiano Paralimpico-CIP Lazio per lo svolgimento gratuito dell'attività calcistica. E questo grazie all'interessamento e alla collaborazione di Eliseo Ferrante che vorrei ringraziare pubblicamente».

*giornalista volontario in pensione

 

 

Sottoscrivi abbonamento gratuito all'aggiornamento delle notizie di https://www.unoetre.it - Home

 
Vuoi dire la tua su UNOeTRE.it? Clicca qui

 

La riproduzione di quest'articolo che hai letto è autorizzata a condizione che siano citati la fonte www.unoetre.it e l'autore. E' vietato il "copia e incolla" del solo testo sui socialnetwork perchè questo metodo priva l'articolo del suo specifico contesto grafico menomando gravemente l'insieme della pubblicazione. L'utilizzo sui socialnetwork può avvenire soltanto utilizzando il link originale di questo specifico articolo presente nella barra degli indirizzi del browser e originato da https://www.unoetre.it

Creative Commons License
UNOeTRE.it by giornale online is licensed under a Creative Commons Attribution 4.0 International License.

Sostieni il nostro lavoro

UNOeTRE.it è un giornale online con una redazione di volontari. Qualsiasi donazione tu possa fare, fra quelle che qui sotto proponiamo, rappresenta un contributo prezioso per il nostro lavoro. Si prega di notare che per assicurare la nostra indipendenza, per parlare liberamente di argomenti politici, i contributi che ci invierete non sono deducibili dalle tasse. Per dare il tuo sostegno tramite il sito, clicca qui sotto sul bottone Paga Adesso. Il tuo contributo ci perverrà sicuro utilizzando PayPal oppure la tua carta di credito. Grazie

Sostieni UNOeTRE.it
Torna in alto
Bookmaker with best odds http://wbetting.co.uk review site.

Privacy Policy

Privacy Policy

Sezioni

Pagine di...

Notizie locali

Strumenti

Chi siamo

Seguici