fbpx
  • Associazioni sociali e volontarie

Scongiurati sgomberi per famiglie in emergenza abitativa a Roma

 PROTESTE E MOVIMENTI

11 marzo 2021: Incontro in Regione scongiura gli sgomberi di famiglie in emergenza abitativa

di Tania Castelli
NoSgomberi 390 minIl problema della crisi dell'edilizia popolare insufficiente rispetto al bacino di utenza è annoso in tutto il territorio nazionale, così come le vicende umane di chi è costretto a viverne il disagio. Nel Lazio la progressione delle assegnazioni alloggiative procede lentissima da decenni, però oggi la giunta regionale ha dato un importante segno di discontinuità col passato durante la delicata vertenza con un numeroso comitato di famiglie e singoli che, pur avendo i requisiti per ottenere l'assegnazione di alloggi ATER di Roma, sono costrette a vivere la precarietà delle occupazioni per evitare di finire in strada e proprio in queste settimane hanno anche ricevuto una intimazione di sgombero da parte dell'ufficio ...

Questa mattina, durante il sit-in organizzato da Action - diritti in movimento e dai comitati delle varie occupazioni capitoline davanti alla sede della Regione Lazio, la giunta ne ha ricevuto una delegazione aprendo così un tavolo tecnico - e di dialogo - alla presenza di vari assessori, tra cui Massimiliano Valeriani e Paolo Ciani. Quest'ultimo al termine dell'incontro ha raggiunto i dimostranti in piazza Oderico da Pordenone per comunicare personalmente la volontà istituzionale di fornire soluzioni abitative adeguate. Il comitato è apparso soddisfatto dalle rassicurazioni e ha sciolto il sit-in mentre tirava un gran sospiro di sollievo, avendo per il momento scongiurato lo sgombero.

La cronaca odierna, con questo esplicito impegno pubblico, lascia pensare alla concretizzazione, finalmente, del motto "prima le alternative poi gli sgomberi" coniato nel febbraio 2020 in occasione dell'approvazione del maxiemendamento sul collegato alla finanziaria regionale contenente la sanatoria delle posizioni irregolari e occupanti ATER (alternativo al piano sgomberi predisposto all'epoca dalla Prefettura). Provvedimento con cui la Regione ha disposto l'aumento del 10% della quota di alloggi da destinare agli aventi diritto, l'acquisto di appartamenti sul libero mercato da parte delle Ater regionali e l'autorizzazione alle ASP (Aziende di servizi alla persona ex Ipab) di riservare una quota del proprio patrimonio immobiliare disponibile all'emergenza abitativa.

Malgrado l'episodio non comporti un calo dell'attenzione da parte degli attivisti per la difesa del diritto alla casa e neanche degli organi di stampa come il nostro - da 20 anni impegnato a dare voce agli inascoltati nel territorio regionale - la ventata di ottimismo di questa mattina non può che rincuorare ed incoraggiare tutti, come dichiarato da uno dei membri del "Comitato Action - diritti in movimento" nel video che trovate di seguito.

 

La dichiarazione in video di Joseph Yemane del "Comitato Action - Diritti in movimento"

 

 

 

Tania Castelli fa parte della redazione di CiesseMagazine e di UNOeTRE.it. E' cofondatrice di "Melitea", associazione che si batte per la revisone della legislazione italiana e di quella europea per la  solidarietà e l'accoglienza dei migranti
 

 

youtube logo red hd 13 Iscriviti al nostro canale Youtube di UNOeTRE.it 

 

Sottoscrivi abbonamento gratuito all'aggiornamento delle notizie di https://www.unoetre.it - Home

 
Vuoi dire la tua su UNOeTRE.it? Clicca qui

 

 

Sostieni UNOeTRE.it

Sostieni il nostro lavoro

UNOeTRE.it è un giornale online con una redazione di volontari che s'impegnano gratuitamente. Qualsiasi donazione tu possa fare, fra quelle che qui sotto proponiamo, rappresenta un contributo prezioso per il nostro lavoro. Si prega di notare che per assicurare la nostra indipendenza, per parlare liberamente di argomenti politici, i contributi che ci invierete non sono deducibili dalle tasse. Per dare il tuo sostegno tramite il sito, clicca qui sotto sul bottone Paga Adesso. Il tuo contributo ci perverrà sicuro utilizzando PayPal oppure la tua carta di credito. Grazie

La riproduzione di quest'articolo che hai letto è autorizzata a condizione che siano citati la fonte www.unoetre.it e l'autore. E' vietato il "copia e incolla" del solo testo sui socialnetwork perchè questo metodo priva l'articolo del suo specifico contesto grafico menomando gravemente l'insieme della pubblicazione. L'utilizzo sui socialnetwork può avvenire soltanto utilizzando il link originale di questo specifico articolo presente nella barra degli indirizzi del browser e originato da https://www.unoetre.it

Creative Commons License
UNOeTRE.it by giornale online is licensed under a Creative Commons Attribution 4.0 International License.

 

Pubblicato in Associazioni
Torna in alto

Privacy Policy

Privacy Policy

Sezioni

Pagine di...

Notizie locali

Strumenti

Chi siamo

Seguici