fbpx
Menu
A+ A A-

SCOTUS* Hearings, una prospettiva di genere

  • Scritto da  Greta Mastroianni Greco

Presidenziali USA, Corte suprema e questioni di genre

Il comportamento di Amy Coney Barrett nell'udienza per la nomina a Giudice della Corte Suprema

di Greta Mastroianni Greco
AmyConeyBarret 390 minDopo ore di udienza dedicate in questi tre giorni alla nomina di Amy Coney Barrett (ACB nel testo, ndr) per ricoprire il posto della defunta Ruth Bader Ginsburg come Giudice della Corte Suprema, vanno tirate le fila del discorso.
Image for post
Tra la rievocazione dei “bei vecchi tempi della segregazione” e i problemi tecnici, la strategia principale del GOP è stata far emergere e difendere le capacità di ACB, ma soprattutto trasformare la contrarietà del Partito Democratico sulla sua nomina prima delle elezioni in una crociata anti-cattolica che viola la no religious test clause costituzionale, probabilmente considerando in modo diverso il “potere della preghiera” di ACB dal cattolicesimo di Joe Biden e altri democratici, senatori e senatrici.

La strategia del Partito Democratico è stata ribadire che queste udienze prive di precauzioni andassero posticipate a causa del covid e rendere le sedute degli estenuanti interrogatori (d)elusi dalle non risposte di ACB, messa alla prova per crollare soprattutto sull’Affordable Care Act (ACA) e Roe v. Wade in modo da dimostrare che se confermata possa minare la salute e i diritti di tutto il popolo americano. Nel frattempo Biden ha anche erroneamente dichiarato che questo processo fosse incostituzionale, corretto in una violazione dello spirito costituzionale americano che prevede il diritto di dare voce al popolo nella nomina, la stessa argomentazione del Partito Repubblicano per bloccare la nomina di Merrick Garland da parte dell’allora Presidente Barack Obama prima delle elezioni.

Con il suo block notes vuoto davanti a sé e una memoria corta riguardo il diritto di petizione, la strategia di ACB è stata non rispondere direttamente alle domande quando erano “questioni politiche”, “ipotetiche”, “controverse” o “una domanda accademica”, dichiarando più volte di non aver preso e non voler prendere “impegni” riguardo specifici casi.

La frase più usata è stata: “ok, allora proviamo con quest’altra domanda”.
Sulla sentenza che stabilisce il diritto all’aborto, la Senatrice Klobuchar è riuscita ad estorcerle che non lo ritenga “un super-precedente”.

Sulla sentenza che stabilisce il diritto alla contraccezione non si è pronunciata perché difficilmente interesserà SCOTUS.

Sui matrimoni dello stesso sesso e lo stesso aborto ha ripetuto l’opinione del suo mentore, il Giudice Scalia, che credeva fosse “una scelta politica” dei singoli stati vietarli o meno, e quella della Giudice Ginsburg, che credeva prevalessero sempre il Primo e Quattordicesimo Emendamento, senza schierarsi; anche se è stata prontamente ripresa dalla Senatrice Hirono per aver usato ben due volte il termine “preferenza sessuale” per indicare la comunità LGBTQIA+, scusandosi. Un “termine offensivo e obsoleto” derivante dal campo della psicologia, che in passato lo usava come sinonimo di orientamento sessuale (ancora usato persino dall’American Civil Liberties Union (ACLU) di NY https://www.nyclu.org/en/legislation/legislative-memo-discrimination-based-sexual-orientation), perché rispecchia una scelta volontaria che quindi può essere modificata con interventi considerati curativi.

Mentre Planned Parenthood ha corretto il Senatore Cruz perché il controllo delle nascite non causa un aborto,
https://twitter.com/PPact/status/1316432571018944512

Hillary Clinton ha commentato aspramente l’originalismo di ACB, dottrina secondo cui la Costituzione abbia il significato che aveva all’epoca in cui è stata redatta, un’epoca in cui le donne non avevano diritti e non potevano essere giudici.
https://twitter.com/HillaryClinton/status/1316407020740722688
Neanche lei, che potrebbe diventare la prima donna con figli in età scolare nella Corte Suprema, prima dimostrazione del successo parallelo di carriera e famiglia.

 

*Scotus = Supreme Court of the United States

 

 

Articoli e news di questo giornale online direttamente sul tuo Messanger  clicca qui
aspetta che appaia tutto il testo - 6 righe

 

youtube logo red hd 13 Iscriviti al nostro canale Youtube di UNOeTRE.it 

 

Sottoscrivi abbonamento gratuito all'aggiornamento delle notizie di https://www.unoetre.it - Home

 
Vuoi dire la tua su UNOeTRE.it? Clicca qui

 

 

Sostieni UNOeTRE.it

Sostieni il nostro lavoro

UNOeTRE.it è un giornale online con una redazione di volontari. Qualsiasi donazione tu possa fare, fra quelle che qui sotto proponiamo, rappresenta un contributo prezioso per il nostro lavoro. Si prega di notare che per assicurare la nostra indipendenza, per parlare liberamente di argomenti politici, i contributi che ci invierete non sono deducibili dalle tasse. Per dare il tuo sostegno tramite il sito, clicca qui sotto sul bottone Paga Adesso. Il tuo contributo ci perverrà sicuro utilizzando PayPal oppure la tua carta di credito. Grazie

La riproduzione di quest'articolo che hai letto è autorizzata a condizione che siano citati la fonte www.unoetre.it e l'autore. E' vietato il "copia e incolla" del solo testo sui socialnetwork perchè questo metodo priva l'articolo del suo specifico contesto grafico menomando gravemente l'insieme della pubblicazione. L'utilizzo sui socialnetwork può avvenire soltanto utilizzando il link originale di questo specifico articolo presente nella barra degli indirizzi del browser e originato da https://www.unoetre.it

Creative Commons License
UNOeTRE.it by giornale online is licensed under a Creative Commons Attribution 4.0 International License.

 

 

Pubblicato in Cime Tempestose
Torna in alto

Privacy Policy

Sezioni

Pagine di...

Notizie locali

Strumenti

Chi siamo

Seguici