fbpx
  • 8 marzo sciopero internazionale

Omaggio a Guglielmo Mollicone

Testardamente, senza soste, cercò la verità sull'omicidio di sua figlia Serena

Guglielmo Mollicone 350 mindi Fiorenza Taricone - Nella rubrica che s’intitola Donne Storie e Futuro un posto d’onore spetta oggi a Guglielmo Mollicone, scomparso da poche ore; diciannove anni fa, il 1 giugno, la figlia Serena uscì di casa senza fare ritorno; iniziò due giorni dopo, dal ritrovamento del suo corpo nel boschetto dell’Anitrella, legata con del nastro adesivo, con una busta di plastica sulla testa, il testardo cammino del padre Guglielmo verso la verità. Vicina all’epilogo ma negata, purtroppo, perché nel mese di marzo si aspettava la decisione da parte della procura sul processo a carico del maresciallo Franco Mottola, della moglie Anna Maria, del figlio Marco, del maresciallo Vincenzo Quatrale e dell'appuntato Francesco Suprano. Mottola, i suoi familiari e Quatrale sono accusati di concorso in omicidio.

Un incrocio sfavorevole di date per la verità: marzo resterà nella memoria collettiva attuale e futura come il mese della lotta per la sopravvivenza e dell’uscita dalla pandemia; tutto è slittato in avanti e Guglielmo Mollicone è scomparso poco prima dell’anniversario della scomparsa di Serena. A lui, che avevo incontrato tante volte in diverse manifestazioni, non potevo non rendere omaggio; alla sua caparbietà nel difendere gli affetti e la verità, così apparentemente mite e così tenace; a volte si temevManifestazione Famiglia Futura 8 marzo 2018 minano nell’invitarlo quelle che sembravano intemperanze e fissazioni per un affetto sottratto, così fondamentale. Chi può avvicinarsi al dolore di un padre che ha perso la figlia e l’ha ritrovata in quel modo? 

Non potevo non rendergli omaggio in prossimità della Festa della Repubblica, che porta con sé ansie di giustizia e di verità. Non sapevamo ancora diciannove anni fa che a quel delitto ne sarebbero seguiti tanti altri con un nome preciso, femminicidio, e che a quelle uccisioni avrei dedicato molte energie sul territorio partecipando a marce, manifestazioni pubbliche, eventi di ogni tipo, scrivendo articoli per cercare in prima persona di capire e far capire le ragioni storiche di tanta crudeltà. Serena aveva 19 anni, e anche lei, prima di suo padre, aveva probabilmente l’urgenza di dire la verità. Ricordo Guglielmo in un evento all’Università di Cassino e Lazio Meridionale, fra i premiati dall’Associazione Famiglia Futura, a Frosinone nel marzo del 2018 e a Cassino nel novembre 2019, davanti al Tribunale dove per iniziativa della Fidapa è stata scoperta una panchina rossa in memoria di quelle che non ci sono più.

Mentre scrivo la giornalista Angela Nicoletti mi fa sapere che alle 11 di oggi, 1 giugno verrà deposto un mazzo di fiori su quella panchina. Sempre apparentemente mite, sempre irriducibile, Guglielmo, ma sapevo anche che il dolore logora tanto quanto ti fortifica. Da tempo le associazioni femministe chiedono sostegno economico alle famiglie delle vittime di violenza, perché al dolore non si aggiungano altre difficoltà. In questo caso, il nostro sostegno sarà non dimenticarlo; nella mia mente, appena saputo, si sono associate due immagini, la sua e quella di Donatella Colasanti, una delle due vittime scampate al massacro del Circeo negli anni Settanta, di cui ho parlato tempo fa in questa rubrica.

Donatella è morta giovane, aveva ricevuto una giustizia e insieme una grande delusione: uno dei tre assassini era stato liberato per buona condotta e aveva ucciso di nuovo. Auguro alla memoria di Guglielmo Mollicone di ricevere una giustizia intera.

 

 

 

 

Articoli e news di questo giornale online direttamente sul tuo Messanger  clicca qui
aspetta che appaia tutto il testo - 6 righe

 

 

youtube logo red hd 13 Iscriviti al nostro canale Youtube di UNOeTRE.it 

 

Sottoscrivi abbonamento gratuito all'aggiornamento delle notizie di https://www.unoetre.it - Home

 
Vuoi dire la tua su UNOeTRE.it? Clicca qui

 

 

Sostieni UNOeTRE.it

Sostieni il nostro lavoro

UNOeTRE.it è un giornale online con una redazione di volontari. Qualsiasi donazione tu possa fare, fra quelle che qui sotto proponiamo, rappresenta un contributo prezioso per il nostro lavoro. Si prega di notare che per assicurare la nostra indipendenza, per parlare liberamente di argomenti politici, i contributi che ci invierete non sono deducibili dalle tasse. Per dare il tuo sostegno tramite il sito, clicca qui sotto sul bottone Paga Adesso. Il tuo contributo ci perverrà sicuro utilizzando PayPal oppure la tua carta di credito. Grazie

La riproduzione di quest'articolo che hai letto è autorizzata a condizione che siano citati la fonte www.unoetre.it e l'autore. E' vietato il "copia e incolla" del solo testo sui socialnetwork perchè questo metodo priva l'articolo del suo specifico contesto grafico menomando gravemente l'insieme della pubblicazione. L'utilizzo sui socialnetwork può avvenire soltanto utilizzando il link originale di questo specifico articolo presente nella barra degli indirizzi del browser e originato da https://www.unoetre.it

Creative Commons License
UNOeTRE.it by giornale online is licensed under a Creative Commons Attribution 4.0 International License.

 

 

 

 

 

Articoli e news di questo giornale online direttamente sul tuo Messanger  clicca qui
aspetta che appaia tutto il testo - 6 righe

 

 

youtube logo red hd 13 Iscriviti al nostro canale Youtube di UNOeTRE.it 

 

Sottoscrivi abbonamento gratuito all'aggiornamento delle notizie di https://www.unoetre.it - Home

 
Vuoi dire la tua su UNOeTRE.it? Clicca qui

 

 

Sostieni UNOeTRE.it

Sostieni il nostro lavoro

UNOeTRE.it è un giornale online con una redazione di volontari. Qualsiasi donazione tu possa fare, fra quelle che qui sotto proponiamo, rappresenta un contributo prezioso per il nostro lavoro. Si prega di notare che per assicurare la nostra indipendenza, per parlare liberamente di argomenti politici, i contributi che ci invierete non sono deducibili dalle tasse. Per dare il tuo sostegno tramite il sito, clicca qui sotto sul bottone Paga Adesso. Il tuo contributo ci perverrà sicuro utilizzando PayPal oppure la tua carta di credito. Grazie

La riproduzione di quest'articolo che hai letto è autorizzata a condizione che siano citati la fonte www.unoetre.it e l'autore. E' vietato il "copia e incolla" del solo testo sui socialnetwork perchè questo metodo priva l'articolo del suo specifico contesto grafico menomando gravemente l'insieme della pubblicazione. L'utilizzo sui socialnetwork può avvenire soltanto utilizzando il link originale di questo specifico articolo presente nella barra degli indirizzi del browser e originato da https://www.unoetre.it

Creative Commons License
UNOeTRE.it by giornale online is licensed under a Creative Commons Attribution 4.0 International License.

 

Torna in alto

Privacy Policy

Privacy Policy

Sezioni

Pagine di...

Notizie locali

Strumenti

Chi siamo

Seguici