fbpx
Menu
A+ A A-

Incontro Sindacati-Vertenza Frusinate

Vertenza Frusinate

A fine 2021 alcuni con i requisiti maturati avranno la pensione, chi non potrà che farà?

vertenza frusinate definitivoDopo rinvii per colpa della pandemia, finalmente abbiamo un incontro ristretto tra Vertenza Frusinate e CGIL CISL UIL E UGL
Iunedi 22 febbraio,  così da appurare la situazione attuale ed eventualmente se serve fare azioni mirate a sbloccare questa situazione oramai diventata tragica, perché  questo denaro spettante che ci erogano con il contagocce, non è più sufficiente a tirare avanti sia per queste assurde decurtazioni sia per i ritardi nell'erogazione.

Intanto il coordinamento di
Vertenza Frusinate si è attivato anche verso il coordinatore Nazionale al lavoro di ARTICOLO UNO mediante la nota che segue.

«Gentilissimo Coordinatore Nazionale al Lavoro
Piero Latini (articolo uno)
siamo un gruppo di disoccupati dell'area di crisi complessa di Frosinone e Rieti, riuniti  sotto il nome di Vertenza Frusinate.
Premesso che è stato firmato un accordo per 12 mesi per la mobilità in deroga, ma per mancanza di fondi, siamo rimasti fermi con l'erogazione al 2 di novembre perché il denaro non era sufficiente a coprire sino al 2 gennaio 2021.
A tale proposito, l'Onorevole Enrica Segneri M5S ha presentato un Emendamento approvato nella legge di bilancio e sono stati stanziati altri 10 milioni di euro per arrivare a chiudere l'accordo 2020.
Vorremmo sapere, se possibile, a che punto è la procedura, ossia, se l'assessorato ha fatto richiesta al governo del denaro mancante per arrivare al 2 gennaio 2021 così da concludere l'accordo firmato in precedenza, oppure se questo stallo della situazione è dovuto all'attuale situazione del governo.
Sperando in un suo cortese riscontro, la ringraziamo anticipatamente.
Coordinamento di Vertenza Frusinate
Distinti saluti»

Alla fine del 2021 parecchie persone fortunate, avendo i requisiti maturati si potranno agganciare alla pensione mediante la quota 100, ape social, opzione Donna, nona salvaguardia e altri provvedimenti.
Invece gli altri disoccupati che non raggiungono nessuno di questi requisiti che fanno?
Si devono accontentare di questa miseria che gli erogate?
Campare la famiglia con questo denaro?

Mi appello a tutte le istituzioni, la bomba sociale è innescata, è di interesse di tutti e di vitale importanza attuare le Politiche Attive, come più volte ribadito sia dall'assessore al lavoro sia da tutto il sindacato.

 

 

 

Torna in alto

Privacy Policy

Privacy Policy

Sezioni

Pagine di...

Notizie locali

Strumenti

Chi siamo

Seguici