fbpx
Menu
A+ A A-

21 azioni per promuovere formazione e buona occupazione

AGENDA DEI DISOCCUPATI

Ci manca sempre un soldo a fa' 'na lira

vertenza frusinate definitivoOggi 22 aprile 2021 si è svolto l'incontro tra l'assessorato e le parti sociali per la mobilità in deroga dell'area di crisi complessa di Frosinone e Rieti.
L'incontro avrebbe dovuto  sanare i residui del 2020 (2 novembre 2020-2 gennaio 2021), e stipulare un accordo quadro per tutto il 2021 con il denaro rifinanziato nell'ultima legge di bilancio (180 milioni di euro) come dalle note avute precedentemente sia dall'assessore che dalle parti sociali.

Invece  non è stato esattamente così, ossia dalle prime notizie che Vertenza Frusinate ha, «oggi si è messo a posto solo il 2020 perché la regione ha  sostenuto che è arrivato solo il decreto per sistemare il 2020 E qualche giorno di gennaio 2021 per restare agganciati al nuovo rifinanziamento degli ammortizzatori sociali 2021 /2022.»

La Regione Lazio sottolinea che è imminente la pubblicazione del secondo decreto per il 2021 così potremmo usufruire di un altro anno di ammortizzatore sociale, anche se è poco, purtroppo, abbiamo solo questo.
Sperando che nel 2021 ci sia un vero interessamento verso le politiche attive da parte della politica, istituzioni, comuni e parti sociali.

Intanto la Regione Lazio oltre al denaro stanziato precedentemente, il 04/03/2021 avvia un nuovo piano di politiche attive del lavoro mettendo in campo oltre 200 milioni di euro che servono a  promuovere la formazione, l'occupazione per i giovani, le donne, le persone con disabilità, i disoccupati e i percettori di ammortizzatori sociali.
L'obiettivo è contrastare la crisi innescata dalla pandemia con misure di formazione, accompagnamento e reinserimento al lavoro coinvolgendo direttamente le organizzazioni sindacali, datoriali, comuni ed enti pubblici nella definizione delle strategie.
Il Piano, in particolare, prevede 21 diverse azioni per promuovere la formazione e la buona occupazione per i giovani, le donne, le persone con disabilità, i disoccupati e i percettori di ammortizzatori sociali e saranno concordati, anche per la copertura finanziaria, con la Regione Lazio, parti imprenditoriali, parti sociali, comuni ed enti pubblici-

A seguire  le 21 azioni:

1.Titoli dell'obbligo: percorsi formativi rivolti a giovani e adulti che devono conseguire titoli “dell’obbligo"
2. Potenziamento degli ITS e IFTS
3. Valorizzazione dell'Apprendistato
4. Patto fra generazioni per il ricambio generazionale con incentivo all’assunzione
5. Torno Subito, per sostenere la formazione e l'ingresso nel mondo del lavoro di giovani e studenti
6. Garanzia Giovani per neet tra i 15 e 29 anni
7. Incentivi per il rientro dall'estero dei talenti
8. Formazione e riqualificazione professionale con erogazione di un'indennità per disoccupati o cassaintegrati a zero ore 
9. Formazione e riqualificazione professionale per persone in cassa integrazione
10. Sostegno alla riconversione o riorganizzazione aziendale con misure dedicate al personale
11. Integrazione con il Fondo Nuove Competenze
12. Sostegno all'auto impiego e all'auto imprenditorialità, anche mediante lo strumento di “Impresa formativa” e con prestiti agevolati
13. Contratto di Ricollocazione Generazioni per disoccupati over 30
14. Sostegno a modelli organizzativi per la conciliazione vita/lavoro
15. Incentivi alle assunzioni per destinatari di Politiche Attive del Lavoro
16. Sostegno alla parità salariale di genere
17. Sostegno alla formazione e occupazione delle donne, con incentivi all’assunzione, all’avvio di impresa e alla formazione in discipline tecnico scientifiche
18. Sostegno all’occupazione delle persone con disabilità, anche da lavoro e con potenziamento dei servizi dedicati nei centri per l'impiego - Spazio Lavoro
19. Sostegno all’incremento delle competenze manageriali per favorire competitività, occupazione e innovazione.
20. Valorizzazione dei mestieri artigianali, anche con le Botteghe Scuola
21. Sostegno ai disoccupati adulti delle aree di crisi complessa a due anni dalla maturazione della pensione

Questo alle 0re 17,33

 

COMUNICATO CGIL CISL UIL SEGRETERIE DI FROSINONE.
Si e svolta oggi, 22 aprile 2021, la riunione tra le OO. SS. CGIL CISL e UIL e la Regione Lazio, per discutere i tempi e le modalità di erogazione delle mobilità in deroga, agli aventi diritto, nelle aree di crisi complessa di Frosinone e Rieti riguardanti ancora centinaia di ex lavoratori.

Le somme rimaste ferme erano quelle relative al pagamento del sussidio per i mesi di novembre e dicembre 2020, che con il Decreto del Governo sono state finalmente sbloccate e messe a disposizione.

Ora si procederà alla preparazione delle determine per procedere alla liquidazione, con tempi ci auguriamo celeri, anche perché i lavoratori sono veramente in una fase critica e disperata pertanto non si possono in alcun modo giustificare ulteriori attese o problemi di natura burocratica.

Relativamente al Decreto del Governo, sui fondi anno 2021 per le mobilità in deroga, abbiamo chiesto di definire da subito una data di incontro allo scopo di tenere aperto il tavolo di confronto con la Regione Lazio al fine di definire in tempi celeri l’accordo per le spettanze dell'anno 2021 al più presto. Abbiamo anche fatto presente il reale rischio di strumentalizzazioni e di informazioni errate da parte di soggetti esterni ai tavoli negoziali, pertanto resta prioritario essere veloci e chiari affinché gli aventi diritto e le loro famiglie possano avere al più presto il beneficio dovuto.

 

 

 

 

youtube logo red hd 13 Iscriviti al nostro canale Youtube di UNOeTRE.it 

 

Sottoscrivi abbonamento gratuito all'aggiornamento delle notizie di https://www.unoetre.it - Home

 
Vuoi dire la tua su UNOeTRE.it? Clicca qui

 

 

Sostieni UNOeTRE.it

Sostieni il nostro lavoro

UNOeTRE.it è un giornale online con una redazione di volontari che s'impegnano gratuitamente. Qualsiasi donazione tu possa fare, fra quelle che qui sotto proponiamo, rappresenta un contributo prezioso per il nostro lavoro. Si prega di notare che per assicurare la nostra indipendenza, per parlare liberamente di argomenti politici, i contributi che ci invierete non sono deducibili dalle tasse. Per dare il tuo sostegno tramite il sito, clicca qui sotto sul bottone Paga Adesso. Il tuo contributo ci perverrà sicuro utilizzando PayPal oppure la tua carta di credito. Grazie

La riproduzione di quest'articolo che hai letto è autorizzata a condizione che siano citati la fonte www.unoetre.it e l'autore. E' vietato il "copia e incolla" del solo testo sui socialnetwork perchè questo metodo priva l'articolo del suo specifico contesto grafico menomando gravemente l'insieme della pubblicazione. L'utilizzo sui socialnetwork può avvenire soltanto utilizzando il link originale di questo specifico articolo presente nella barra degli indirizzi del browser e originato da https://www.unoetre.it

Creative Commons License
UNOeTRE.it by giornale online is licensed under a Creative Commons Attribution 4.0 International License.

 

Torna in alto

Privacy Policy

Privacy Policy

Sezioni

Pagine di...

Notizie locali

Strumenti

Chi siamo

Seguici