fbpx
Menu
A+ A A-

Un Natale che sembra più roseo per i disoccupati di Vertenza Frusinate

presidenza assemblea disocccupati 17dic19 mindi Valentino Bettinelli - Nuova assemblea in Provincia di Frosinone per il comitato dei disoccupati di Vertenza Frusinate. A pochi giorni dal Natale e dall’approvazione della manovra di bilancio, è stato opportuno dare informazioni in merito agli emendamenti per sbloccare il rifinanziamento della mobilità in deroga per le aree di crisi complessa.

Per fornire le delucidazioni richieste, presenti per le sigle sindacali Anselmo Briganti (CGIL), Pasquale Legnante (CISL) e Angelo Paniccia (UGL). Al tavolo ha partecipato anche il PCI, rappresentato da Juri Carlucci.
In apertura sempre Gino Rossi a tirare le fila. “Sono trapelate tante notizie in questi giorni, ma il problema è capire effettivamente cosa c’è, cosa manca e quali sono i tempi. Ci può anche essere il rifinanziamento della mobilità in deroga, ma non sappiamo se la Regione Lazio ha chiesto le somme necessarie al governo per coprire la platea della nostra area di crisi complessa. La Regione e l’assessore Di Berardino devono iniziare a battere i pugni per il lavoro”.

L’intervento di Anselmo Briganti ha chiarito alcuni passaggi, anche degli ultimi giorni. “Manca ancora il passaggio del maxi emendamento alla Camera, ma tutti i percettori di mobilità al 31/12/2019 avranno la possibilità di usufruire degli ammortizzatori anche nel 2020. Per Lazio, Sardegna e Sicilia ci sono 49 milioni di risorse stanziate, che dovrebbero essere sufficienti. Sugli ammortizzatori c’è grande attenzione viste le crisi aperte anche per Alitalia, Auchan, Ilva e altre aziende”.

In merito alle risorse a disposizione, Briganti ha fornito un punto sulla situazione. “Al saldo, tra fondi stanziati e avanzi, si arriverà ad un computo totale di circa 100 milioni per la mobilità del 2020. C’è anche un tavolo di discussione tra governo e sindacato che ad aprile porterà alla proposta per la nuova riforma delle pensioni. CGIL, CISL e UIL proporranno un abbassamento dell’età pensionabile a 62 anni, che potrebbe favorire il pensionamento anche di molti percettori di ammortizzatori”.

A fornire la sua voce, anche Nazzareno Pilozzi, già Deputato al quale i lavoratori riconoscono il merito dell’emendamento presentato nel 2017, grazie al quale ancora oggi si può discutere di mobilità in deroga. “Il lavoro con i sindacati ci sta permettendo di affrontare passo dopo passo delle situazioni complesse. L’importante è la presenza della norma nella manovra finanziaria, poi eventuali somme da aggiungere saranno affrontato durante l’anno. Non ci saranno finestre e sarà tutto più organico, perché per tutti si partirà dal 3 gennaio 2020”.

Anche il PCI ha partecipato alla discussione, con l’intervento di Juri Carlucci che ha voluto aprire un focus più particolareggiato sulla vicenda. “La mia abitudine è quella di parlare in base ai documenti. Questo emendamento andrebbe letto bene: nel testo base le aree di crisi complessa nel versante mobilità in deroga non c’erano, tanto che è stata necessaria la presentazione di un emendamento.
Sindaci ed enti locali del Lazio sembrano non applicarsi nel chiedere nelle sedi opportune le dovute manovre per le aree di crisi complessa. Per le aree di crisi industriale complessa ci sono 120 milioni per riconversione e nuova messa in moto del tessuto produttivo (Gazzetta Ufficiale del 19 novembre 2019)”.

In chiusura, Anselmo Briganti ha voluto chiarire che le sigle sindacali, insieme alla Regione Lazio, hanno già intenzione di chiedere circa 30 milioni per il 2020.

Un Natale che sembra più roseo per i disoccupati di Vertenza Frusinate, nonostante qualche situazione ancora da sistemare riguardo i pagamenti. Domenica ci sarà la votazione finale alla Camera con la questione di fiducia. L’emendamento concede, almeno per ora, una boccata di ossigeno, in vista di un 2020 che sarà contraddistinto ancora da una lotta compatta di tutti i lavoratori.

 

 

Articoli e  news di questo giornale online direttamente sul tuo Messanger  clicca qui

aspetta che appaia tutto il testo - 6 righe

 

 

youtube logo red hd 13 Iscriviti al nostro canale Youtube di UNOeTRE.it 

 

Sottoscrivi abbonamento gratuito all'aggiornamento delle notizie di https://www.unoetre.it - Home

 
Vuoi dire la tua su UNOeTRE.it? Clicca qui

 

 

Sostieni UNOeTRE.it

Sostieni il nostro lavoro

UNOeTRE.it è un giornale online con una redazione di volontari. Qualsiasi donazione tu possa fare, fra quelle che qui sotto proponiamo, rappresenta un contributo prezioso per il nostro lavoro. Si prega di notare che per assicurare la nostra indipendenza, per parlare liberamente di argomenti politici, i contributi che ci invierete non sono deducibili dalle tasse. Per dare il tuo sostegno tramite il sito, clicca qui sotto sul bottone Paga Adesso. Il tuo contributo ci perverrà sicuro utilizzando PayPal oppure la tua carta di credito. Grazie

La riproduzione di quest'articolo che hai letto è autorizzata a condizione che siano citati la fonte www.unoetre.it e l'autore. E' vietato il "copia e incolla" del solo testo sui socialnetwork perchè questo metodo priva l'articolo del suo specifico contesto grafico menomando gravemente l'insieme della pubblicazione. L'utilizzo sui socialnetwork può avvenire soltanto utilizzando il link originale di questo specifico articolo presente nella barra degli indirizzi del browser e originato da https://www.unoetre.it

Creative Commons License
UNOeTRE.it by giornale online is licensed under a Creative Commons Attribution 4.0 International License.

 

Torna in alto
Bookmaker with best odds http://wbetting.co.uk review site.

Privacy Policy

Sezioni

Pagine di...

Notizie locali

Strumenti

Chi siamo

Seguici