fbpx

E' il fallimento politico del PD

Votaredi Romeo Fionda - A Frosinone, non solo abbiamo perso senza se e senza ma, c’è stato il fallimento politico del Pd. Nessuno dei dirigenti può auto-assolversi da questa responsabilità o semplicemente scaricare il fardello.

I voti di lista e le preferenze parlano chiaro. In 5 anni si è “costruito” poco: nessuna opposizione vera, nessuna idea di città. Vantiamo un circolo tenuto insieme con lo Scotch, e buon ultimo, ma forse bisognerebbe invertire l’ordine, la crisi profonda e strutturale del Pd e quella dilagante del renzismo.

È mancata l’attenzione e il rispetto, per i “compagni e amici” del partito che manifestavano il loro disagio. Non si sono rimarginate le ferite della precedente sconfitta del 2012. Poco o niente è servito rincollare rapporti logorati all’interno del centro sinistra e far finta di volersi bene. I cittadini/elettori sono molto più attenti e informati di quello che pensano alcuni “dirigenti del PD. Se non ripartiamo dagli errori commessi, e sono tanti, non ne veniamo fuori, in nessun modo.

Non basta solo dire che bisogna rilanciare il centrosinistra, ma ci vuole la volontà, la consapevolezza e la convinzione di lavorare insieme a un progetto comune, sul programma e sui valori, se non vogliamo consegnare il Paese alla destra. Non ci sono alternative in un mondo dominato dei personalismi.

Dobbiamo mobilitarci e smetterla di parlarci addosso, apriamo un confronto programmatico sulla città e sulla crisi economica che sta stritolando la nostra provincia. Mettiamo da parte la logica dell’autosufficienza e finalmente torniamo a parlare dei problemi veri che interessano le persone.
Entriamo nel merito: sulle emergenze sociali, lavoro, povertà, investimenti, con la conoscenza, la cultura e la sensibilità, che in qualche modo dovremmo avere.

Con quadro di valori che metta in discussione gli assetti e le disuguaglianze per superarle, senza ricorrere alla nostalgia, ma costruendo un'area politica nuova e contemporanea, rivolta al futuro e alle persone.

Chiudo con una citazione, di Marx (Groucho) "Impara dagli errori degli altri. Non puoi vivere abbastanza a lungo per farli tutti da solo." Anche se ne Pd ciociaro ci siamo abbastanza vicini.

Pubblicato in Il Voto 2017
Torna in alto

Privacy Policy

Privacy Policy

Sezioni

Pagine di...

Notizie locali

Strumenti

Chi siamo

Seguici