fbpx
Menu
A+ A A-

L'idiota. E non è un romanzo

  • Scritto da 

lapoltrona 350 mindi Aldo Pirone - L’idiota. I leader della destra italiana, come si sa, sono abituati solo a fare propaganda. Non sono i soli, ma indubbiamente sovrastano tutti gli altri. In questa loro frenetica e smodata attività, succede che non si ricordino di quel che hanno detto non un giorno, una settimana, un mese o un anno prima, ma quello che stanno dicendo nel momento presente.

Salvini appare in questi giorni in evidente stato confusionale. Da una parte vuole mostrarsi come “capitano coraggioso”, disprezzatore di poltrone, accusando gli altri di quelle stesse ingordigie che l'hanno mosso a fare un evidente passo falso in quella sera di mezza estate in cui pensò di avere ormai, sondaggi alla mano, l’Italia in grembo.

L’altro ieri uscendo dalla consultazione con il Presidente della Repubblica ha detto: “Conte ha trovato maggioranza su indicazione del G7, sta arrivando il Monti bis. Un premier su indicazione di Parigi, Berlino, Bruxelles”. Era solo la premessa. Poi ha affondato: “A qualcuno dava fastidio un governo che stava restituendo orgoglio, sovranità e futuro alle famiglie italiane”. Ammesso, e assolutamente non concesso, che il governo gialloverde – perché ha detto proprio “governo” – avesse tali benemerenze, uno venuto da fuori dell’Italia e anche dell’Europa si chiederebbe subito: chi fu questo irresponsabile sicario, questo traditore della Patria, questo idiota?

Scoprirebbe che è stato proprio il “bauscia”. Solo che lui, Salvini, non lo rammenta. Quanto alle poltrone, in primis la sua, cui rimane aggrappato fino all’ultimo, a sbugiardarlo è stato, pochi minuti dopo, Di Maio. Il capo, dimezzato, dei “grillini” ha fatto sapere in diretta che il “ganassa” era andato da Mattarella a proporlo come premier pur di non abbandonare quelle seggiole così disprezzate. La sua, poi, non essendo uno sdraio, aveva avuto la fortuna di rimanere intonsa al Viminale.

Allo straniero venuto da fuori, conosciuto l’antefatto, rimarrebbe solo da scegliere quali delle tre qualifiche, sopra accennate, calzino meglio al “bauscia”. La scelta non sarebbe difficile: l’ultima. Idiota.

 

malacoda 75

Aldo Pirone, redattore di malacoda.it

 

 

Articoli e  news di questo giornale online direttamente sul tuo Messanger  clicca qui

aspetta che appaia tutto il testo - 6 righe

 

 

youtube logo red hd 13 Iscriviti al nostro canale Youtube di UNOeTRE.it 

 

Sottoscrivi abbonamento gratuito all'aggiornamento delle notizie di https://www.unoetre.it - Home

 
Vuoi dire la tua su UNOeTRE.it? Clicca qui

 

 

Sostieni UNOeTRE.it

Sostieni il nostro lavoro

UNOeTRE.it è un giornale online con una redazione di volontari. Qualsiasi donazione tu possa fare, fra quelle che qui sotto proponiamo, rappresenta un contributo prezioso per il nostro lavoro. Si prega di notare che per assicurare la nostra indipendenza, per parlare liberamente di argomenti politici, i contributi che ci invierete non sono deducibili dalle tasse. Per dare il tuo sostegno tramite il sito, clicca qui sotto sul bottone Paga Adesso. Il tuo contributo ci perverrà sicuro utilizzando PayPal oppure la tua carta di credito. Grazie

La riproduzione di quest'articolo che hai letto è autorizzata a condizione che siano citati la fonte www.unoetre.it e l'autore. E' vietato il "copia e incolla" del solo testo sui socialnetwork perchè questo metodo priva l'articolo del suo specifico contesto grafico menomando gravemente l'insieme della pubblicazione. L'utilizzo sui socialnetwork può avvenire soltanto utilizzando il link originale di questo specifico articolo presente nella barra degli indirizzi del browser e originato da https://www.unoetre.it

Creative Commons License
UNOeTRE.it by giornale online is licensed under a Creative Commons Attribution 4.0 International License.

 

Torna in alto
Bookmaker with best odds http://wbetting.co.uk review site.

Privacy Policy

Privacy Policy

Sezioni

Pagine di...

Notizie locali

Strumenti

Chi siamo

Seguici