fbpx
Menu
A+ A A-

Le "Sardine" ciociare

Sa.r.d.i.n.a 350 mindi Ivano Alteri - Domenica mattina 1° dicembre, a mezzogiorno, in Piazza Garibaldi a Frosinone si riuniranno le “sardine” ciociare. Esse, come le altre che hanno già nuotato (viste le intemperie, a volte quasi letteralmente) nelle altre piazze italiane, sono diventate oggetto di insulti e minacce, tra le quali quelle espresse esplicitamente da un noto direttore di giornale frusinate che scrive su facebook di volergli passare sopra con la macchina, nientemeno.

Ma le critiche non sono tutte provenienti da destra. Anche da sinistra, come scrive dettagliatamente Marco Revelli in un suo articolo su TPI (“Il neo-qualunquismo della sinistra radicale che attacca le Sardine”), non mancano le contumelie e gli sberleffi. Lo stesso Revelli segnala a sua volta un articolo di Giulio Gambino che a tali critici risponde: “Smettetela di vedere nelle Sardine la salvezza dal vuoto politico a cui ci avete abituati”. E questo, per loro, dovrebbe bastare. Ma noi non possiamo fermarci qui.

Ad esser franchi, neanche noi, infatti, aderiamo acriticamente a questo movimento; neanche noi ne condividiamo appieno le dichiarazioni (una sardina rivolta a Salvini: “Abbiamo imparato il tuo mestiere in otto minuti”; quale mestiere, l’arruffapopoli?); neanche noi pensiamo che esso sia sufficiente a modificare le condizioni deprimenti della sinistra italiana; neanche noi pensiamo che esso possa produrre, da sé, una efficace politica popolare. Ma, nonostante ciò, noi aderiamo al movimento. Per diverse ragioni.

Una prima ragione. Le sardine sono una “forza” della sinistra, che sta dimostrando di sussistere nonostante il vuoto pneumatico presente nei partiti della sinistra radicale, pseudo radicale, radical-chic, sedicente riformista, pragmatista e via sinistrando.

Una seconda. Abbiamo ben chiaro che, come diceva un vecchio slogan pubblicitario, “la Forza è Nulla, senza Controllo”; ma quella “nullità” è addebitabile a chi il controllo avrebbe dovuto esercitarlo responsabilmente negli ultimi decenni, e non lo ha fatto, non ai detentori della forza, che esiste ancora nonostante loro. In altre parole, sentire proprio coloro che hanno distrutto i partiti della sinistra, fino a ridurli in soffocanti polveri sottili, criticare i cittadini di sinistra che non si rassegnano al vuoto di rappresentanza di cui sono vittime, è inaccettabile. Noi siamo ridotti a sardine per colpa loro; altrimenti saremmo cittadini rispettabili e rispettati, capaci di partecipare alla determinazione della politica locale e nazionale, come Costituzione comanda.

Ce ne sarebbero molte altre, ma, per farla breve, fermiamoci ad una terza ragione generale: prima di criticare gli altri, bisogna essere in grado di fare meglio; prima di distruggere ciò che stanno facendo gli altri, bisogna essere in grado di ricostruire meglio…

Perciò noi ci saremo, in Piazza Garibaldi a Frosinone, a mezzogiorno di domenica 1° dicembre 2019, con tutti gli altri che, come noi, non sono capaci di fare meglio delle sardine.

Frosinone 30 novembre 2019

 

 

Articoli e  news di questo giornale online direttamente sul tuo Messanger  clicca qui

aspetta che appaia tutto il testo - 6 righe

 

 

youtube logo red hd 13 Iscriviti al nostro canale Youtube di UNOeTRE.it 

 

Sottoscrivi abbonamento gratuito all'aggiornamento delle notizie di https://www.unoetre.it - Home

 
Vuoi dire la tua su UNOeTRE.it? Clicca qui

 

 

Sostieni UNOeTRE.it

Sostieni il nostro lavoro

UNOeTRE.it è un giornale online con una redazione di volontari. Qualsiasi donazione tu possa fare, fra quelle che qui sotto proponiamo, rappresenta un contributo prezioso per il nostro lavoro. Si prega di notare che per assicurare la nostra indipendenza, per parlare liberamente di argomenti politici, i contributi che ci invierete non sono deducibili dalle tasse. Per dare il tuo sostegno tramite il sito, clicca qui sotto sul bottone Paga Adesso. Il tuo contributo ci perverrà sicuro utilizzando PayPal oppure la tua carta di credito. Grazie

La riproduzione di quest'articolo che hai letto è autorizzata a condizione che siano citati la fonte www.unoetre.it e l'autore. E' vietato il "copia e incolla" del solo testo sui socialnetwork perchè questo metodo priva l'articolo del suo specifico contesto grafico menomando gravemente l'insieme della pubblicazione. L'utilizzo sui socialnetwork può avvenire soltanto utilizzando il link originale di questo specifico articolo presente nella barra degli indirizzi del browser e originato da https://www.unoetre.it

Creative Commons License
UNOeTRE.it by giornale online is licensed under a Creative Commons Attribution 4.0 International License.

 

Torna in alto
Bookmaker with best odds http://wbetting.co.uk review site.

Privacy Policy

Privacy Policy

Sezioni

Pagine di...

Notizie locali

Strumenti

Chi siamo

Seguici