fbpx
Menu
A+ A A-

Pensando ad alta voce: Oddio che confusione!!!!

pd crisi 350 260di Tiziano Ziroli - Pensando a voce alta....
A Roma nasce un nuovo movimento politico chiamato "Movimento democratico e progressista". E mi chiedo...e chi sono?...guardo attentamente chi ne farà parte e la maggior parte sono ex esponenti del Partito Democratico, il partito che governa il nostro paese.
Mi dico, fammi andare a leggere cosa dicono...dicono che il loro primo pensiero è l'Articolo 1 della Costituzione.. lo ricordo "L'Italia e una Repubblica democratica fondata sul lavoro"..ma davvero?..Ma davvero hanno detto questo? Non ci posso credere, loro sono i difensori del'Articolo 1 della Costituzione, loro vogliono partire da li'...ma io mi chiedo, sempre a voce alta, e da semplice uomo della strada, ma loro non sono quelli che hanno votato a favore del Jobs Act?..loro non sono quelli che hanno votato a favore della cancellazione dell'articolo 18?..e mi pare proprio di si!!!, ed ora si dicono difensori dell'Articolo 1 della Costituzione, come direbbe toto'..."ma mi faccia il piacere!!".
Mi leggo un po di interviste e mi casca l'occhio sull'intervista di Enrico Rossi, che dice, leggetela: "Noi nasciamo oggi, è una forza aperta - ha detto ancora il governatore della Toscana -. Occorre ricollegare la politica al pensiero, dobbiamo chiamare gli intellettuali. Il nostro è un blocco sociale ampio, che parte dagli umili, ma comprende il ceto medio. Saremo maggioranza". "Ci chiedono quanto prenderemo - ha aggiunto - quello che c'è oggi sui giornali non è poco. Siamo appena nati, ve ne faremo vedere delle belle".

Come si scrolleranno di dosso il contagioso discredito accumulato nel PD?

Nella sua dichiarazione dice che bisogna ricollegare la politica al pensiero....azz e allora sino ad ora come l'hanno fatta politica?, ... loro sono un blocco sociale ampio, che parte dagli ultimi ma comprende il ceto medio...azz un'altra volta, ma se sono stati loro con le loro scellerate scelte politiche a cancellare diritti sociali conquistati con sangue e sudore, e poi mi chiedo... ma loro con gli ultimi ed il ceto medio ci parlano?..o almeno ci hanno parlato?...Bho!!!
Di questo gruppo faranno parte anche gli ex sel , che ora sono anche ex sinistra italiana, ora mi chiedo, in parlamento come si posizioneranno..in maggioranza o all'opposizione?...Da quel che dice Speranza (ex pd) loro saranno in appoggio al governo Gentiloni....lui..e gli ex Sel cosa dicono?
Certo che rileggendo cio' che ho scritto capisco che c'e una gran confusione, ma vi giuro che quello che sta succedendo è davvero una gran confusione. Una confusione politica che non finisce mai.
Questo nuovo gruppo o movimento politico che nasce è una confusione di idee e di persone. Però, sentendoli parlare sono convinti che vogliono ricostruire il centro sinistra...quale, mi domando...quale centro sinistra?...mha!!!.
La cosa che mi lascia stupito, poi, è che loro si arrogano il diritto di dire che saranno e si sentono i rappresentanti degli ultimi e del ceto medio, allora perchè nei loro comizi o convegni non fanno parlare un disoccupato o chi sta subendo inerme questa crisi economica, parlano sempre loro, convinti pure di dire cose giuste,
Ora mi domando, sempre ad alta voce...ma ORA con il Jobs Act, con l'articolo 18, con i voucher che fanno?... li hanno votati in parlamento e ora appoggeranno il referendum della Cgil, che tra l'altro non riguarda l'articolo 18.
Oddio che confusione!!!!!

Vuoi dire la tua su UNOeTRE.it? Clicca qui

 

La riproduzione di quest'articolo che hai letto è autorizzata a condizione che siano citati la fonte www.unoetre.it e l'autore

Creative Commons License
UNOeTRE.it by giornale online is licensed under a Creative Commons Attribution 4.0 International License.

Sostieni il nostro lavoro

UNOeTRE.it è un giornale online con una redazione di volontari. Qualsiasi donazione tu possa fare, fra quelle che qui sotto proponiamo, rappresenta un contributo prezioso per il nostro lavoro. Si prega di notare che per assicurare la nostra indipendenza, per parlare liberamente di argomenti politici, i contributi che ci invierete non sono deducibili dalle tasse. Per dare il tuo sostegno tramite il sito, clicca qui sotto sul bottone Paga Adesso. Il tuo contributo ci perverrà sicuro utilizzando PayPal oppure la tua carta di credito. Grazie

Sostieni UNOeTRE.it
Torna in alto
Bookmaker with best odds http://wbetting.co.uk review site.

Privacy Policy

Privacy Policy

Sezioni

Pagine di...

Notizie locali

Strumenti

Chi siamo

Seguici