fbpx
Menu
A+ A A-

Storia dell'obesità

corpo obesità 350 mindi Antonio Colasanti - "Obesità", il termine fu coniato dai nostri antenati latini. "Ob" significa: per, a causa di, "edere" significa mangiare.
Obesità è quindi lo stato anormale cui si arriva mangiando troppo. La sostanza del problema che la causa non è cambiata molto nei secoli.
L'obeso è colui che mangia troppo, basterà ridurre la razione di cibo e l'obeso tornerà normale.

Attenzione che un brusco taglio dei viveri non sempre raggiunge lo scopo ed alle volte lo raggiunge provocando conseguenze collaterali ancora piu gravi dell'obesità. Per aiutare a stabilire una misura si considera il sovrappeso quando si supera del 15% il peso normale. Il problema si trascina da migliaia di anni. Ippocrate di Coo o Cos, o Kos 500 prima di Cristo, padre della medicina denunciava l'obesità, "che abbrevia la vita".

Gli spartani consideravano l'obeso un carico negativo per la comunità, che non doveva mantenere chi non potesse rendere al meglio come soldato o lavoratore. La cura degli spartani era spietata, venivano eliminati gli esseri incapaci. Lo stato di salute veniva controllato dagli efori per tutti. Anche nel mondo romano l'obesità era un pericolo, infatti la "obesitas ventris" veniva giudicata negativamente.

Dante Alichieri assegnerà un posto particolare, terzo cerchio infernale, a coloro che hanno peccato di gola. Nel rinascimento il grasso viene beffato quasi per castigo. Leopardi nello "Zibaldone" scrive di essere convinto che in uno uomo obeso non si trova grande talento. Dionisio, il grande tiranno di Siracusa, è un' implacabile forza della natura fino a quando non inizia ad ingrassare. La galleria degli obesi storici è interminabile-
Filosofi: Socrate, Platone
Poeti: Orazio
Santi: S. Tommaso
Papi: Leone 10°, Giovanni 23°
Scienziati: Paracelso
Musicisti: Haendel, Bach, Rossini
Politici: Bismarck, Cavour, Churchill
Tutte immagini serene.
Il conto delle calorie è semplice. non dobbiamo consumare piu di quello che consumiamo, altrimenti mettiamo peso.

Ricordiamo che l'uomo è onnivoro, quindi dobbiamo mangiare tutto con moderazione.

 

 

Articoli e  news di questo giornale online direttamente sul tuo Messanger  clicca qui

aspetta che appaia tutto il testo - 6 righe

 

 

youtube logo red hd 13 Iscriviti al nostro canale Youtube di UNOeTRE.it 

 

Sottoscrivi abbonamento gratuito all'aggiornamento delle notizie di https://www.unoetre.it - Home

 
Vuoi dire la tua su UNOeTRE.it? Clicca qui

 

 

Sostieni UNOeTRE.it

Sostieni il nostro lavoro

UNOeTRE.it è un giornale online con una redazione di volontari. Qualsiasi donazione tu possa fare, fra quelle che qui sotto proponiamo, rappresenta un contributo prezioso per il nostro lavoro. Si prega di notare che per assicurare la nostra indipendenza, per parlare liberamente di argomenti politici, i contributi che ci invierete non sono deducibili dalle tasse. Per dare il tuo sostegno tramite il sito, clicca qui sotto sul bottone Paga Adesso. Il tuo contributo ci perverrà sicuro utilizzando PayPal oppure la tua carta di credito. Grazie

La riproduzione di quest'articolo che hai letto è autorizzata a condizione che siano citati la fonte www.unoetre.it e l'autore. E' vietato il "copia e incolla" del solo testo sui socialnetwork perchè questo metodo priva l'articolo del suo specifico contesto grafico menomando gravemente l'insieme della pubblicazione. L'utilizzo sui socialnetwork può avvenire soltanto utilizzando il link originale di questo specifico articolo presente nella barra degli indirizzi del browser e originato da https://www.unoetre.it

Creative Commons License
UNOeTRE.it by giornale online is licensed under a Creative Commons Attribution 4.0 International License.

 

Torna in alto
Bookmaker with best odds http://wbetting.co.uk review site.

Privacy Policy

Privacy Policy

Sezioni

Pagine di...

Notizie locali

Strumenti

Chi siamo

Seguici