fbpx
Logo
Stampa questa pagina

Medicina. I Grandi: Alexander Fleming

 

alexander fleming 350 minDr. Antonio Colasanti - oggi si discute molto sulla bravura di medici, degli astronauti, dei calciatori, dei politici, dei papi ecc ecc e come che se essere medico di qualcuno volesse significare una sorta di bravura o di titolo accademico. In realta gli scienziati, cioè coloro che hanno offerto la loro vita per il bene dell'umanita si contano sulle dita, personaggi che non hanno voluto brevetti sulle loro scoperte, rinunciando a valanghe di denaro. Questi sono i veri medici, coloro che con le loro scoperte hanno salvato milioni di persone togliendole alla morte.

Alexander Aleming fu colui che scopri la penicillina salvando milioni di vite umane.
Si fece il bagno e torno pallidissimo, lamentando senso di nausea. La moglie spaventata stava per chiamare un collega medico, "non essere ridicola non disturbare un dottore per niente, non chiamare nessuno non e necessario, dammi acqua calda e bicarbonato" e si mise al letto,
"pettinatemi disse, ora sono presentabile", il braccio era freddo gelato e sudato, con un dolore al petto, ad un tratto la sua testa cadde in avanti. Alexander Fleming era morto.

Per un supremo annullamento di sè, per una scrupolosa attenzione di non disturbare nessuno, per una ferma volonta di rifiutare qualsiasi ultima priorità, l'uomo che aveva dato alla medicina la sua arma piu efficace contro la malattia era morto, nel cuore di Londra senza medico. Era morto come avrebbe scelto egli stesso di morire in piena felicità, in pieno possesso delle forze, nel pieno dominio della sua splendida intelligenza. Era morto come era vissuto, discretamente, stoicamente, silenziosament. Ai vari fuoriclasse che si spacciano per scienziati consiglio di leggere la vita e le opere di un vero medico scopritore, che ha dato la sua vita per l'umanità.

 

 

Articoli e  news di questo giornale online direttamente sul tuo Messanger  clicca qui

aspetta che appaia tutto il testo - 6 righe

 

 

youtube logo red hd 13 Iscriviti al nostro canale Youtube di UNOeTRE.it 

 

Sottoscrivi abbonamento gratuito all'aggiornamento delle notizie di https://www.unoetre.it - Home

 
Vuoi dire la tua su UNOeTRE.it? Clicca qui

 

 

Sostieni UNOeTRE.it

Sostieni il nostro lavoro

UNOeTRE.it è un giornale online con una redazione di volontari. Qualsiasi donazione tu possa fare, fra quelle che qui sotto proponiamo, rappresenta un contributo prezioso per il nostro lavoro. Si prega di notare che per assicurare la nostra indipendenza, per parlare liberamente di argomenti politici, i contributi che ci invierete non sono deducibili dalle tasse. Per dare il tuo sostegno tramite il sito, clicca qui sotto sul bottone Paga Adesso. Il tuo contributo ci perverrà sicuro utilizzando PayPal oppure la tua carta di credito. Grazie

La riproduzione di quest'articolo che hai letto è autorizzata a condizione che siano citati la fonte www.unoetre.it e l'autore. E' vietato il "copia e incolla" del solo testo sui socialnetwork perchè questo metodo priva l'articolo del suo specifico contesto grafico menomando gravemente l'insieme della pubblicazione. L'utilizzo sui socialnetwork può avvenire soltanto utilizzando il link originale di questo specifico articolo presente nella barra degli indirizzi del browser e originato da https://www.unoetre.it

Creative Commons License
UNOeTRE.it by giornale online is licensed under a Creative Commons Attribution 4.0 International License.

 

Pubblicato in SaluteBenessere Saperne di più
unoetre.it by giornale on line is licensed under a Creative Commons Attribution 4.0 International License.