fbpx
Menu
A+ A A-

Le tante virtù dello iodio, ma...

Utile integrare l'assunzione di iodio alimentare

sale iodato 370 minDr Antonio Colasanti - Lo iodio è un metallo del 7° gruppo degli elementi chimici in quanto possiede 7 elettroni sull'ultima orbita. Questa classe è formata da bromo, cloro, fluoro, iodio, chiamati alogeni. Lo iodio è fondamentale per la formazione degli ormoni tiroidei e quindi del buon funzionamento del metabolismo. Inoltre, la sua carenza provoca patologie quali gozzo e cretinismo, alquanto serie. Già il dr. Daniel Moerman lo includeva tra gli elementi insieme allo zolfo per prevenire e curare i tumori. All'inizio del '900 veniva usato come rimedio per ogni malattia dal cancro alla sifilide. Poi nel 1948 lo iodio fu ritenuto pericoloso e rimosso dagli arsenali medici. Lo iodio oltre alla tiroide viene richiesto da altri organi: seno, pancreas, stomaco, cervello, timo.
Purtroppo il consumo di iodio è crollato della meta negli ultimi 50 anni e questo è andato a coincidere con un aumento dei tumori della mammella e della prostata.

Lo iodio è essenziale per una gravidanza sana, quando è insufficiente puo provocare aborti.
Purtroppo mentre lo iodio è stato quasi eliminato dalla nostra dieta, il bromo ed il fluoro, elementi che ostacolano l'assorbimento dello iodio, sono stati aggiunti rispettivamente alle farine il primo ed ai dentifrici e prodotti odontoiatrici il secondo. I prodotti chimici che contengono bromo sono aggiunti anche ai materassi, all'abbigliamento ed altri prodotti di consumo, poichè sono dei ritardanti di fiamma. Altro inconveniente è dato dal fatto che i prodotti della nostra dieta quotidiana sono contaminati da pesticidi ed altri preparati chimici che interferiscono con l'assorbimento dello iodio. Anche i xenoestrogeni -estrogeni chimici- presenti in prodotti cosmetici e casalinghi e negli inquinanti ambientali contribuiscono allo squilibrio ormonale ed al mal assorbimento dello iodio. Inoltre l'inquinamento delle falde acquifere e la loro clorazione diminuiscono ulteriormente la presenza dello iodio come per il sale che una volta brillato e depurato perde quasi completamente la presenza dello iodio organico. Si è scoperto che una carenza di iodio è collegata con una maggiore incidenza di forme tumorali. Nelle nazioni dove c'è carenza di iodio c'è un aumento di tumori gastrici. Le cellule tumorali hanno bisogno di iodio per provocare l'apoptosi -morte programmata- e per sopprimere la crescita tumorale. L aggiunta di iodio alimentare riduce le dimensioni dei tumori mammari.

Come possiamo integrare l'assunzione di iodio alimentare?

i rimedi sono semplici:

1 assunzione di sale marino integrale che contiene naturalmente iodio. Evitare il sale iodato cui viene aggiunto iodio non naturale;

2 alghe marine aggiunte all'alimentazione o in compresse alghe kelp 1 capsula al mattino, tale integrazione non comporta controindicazioni salvo problemi tiroidei.

 

 

 

Articoli e news di questo giornale online direttamente sul tuo Messanger  clicca qui
aspetta che appaia tutto il testo - 6 righe

 

youtube logo red hd 13 Iscriviti al nostro canale Youtube di UNOeTRE.it 

 

Sottoscrivi abbonamento gratuito all'aggiornamento delle notizie di https://www.unoetre.it - Home

 
Vuoi dire la tua su UNOeTRE.it? Clicca qui

 

 

Sostieni UNOeTRE.it

Sostieni il nostro lavoro

UNOeTRE.it è un giornale online con una redazione di volontari. Qualsiasi donazione tu possa fare, fra quelle che qui sotto proponiamo, rappresenta un contributo prezioso per il nostro lavoro. Si prega di notare che per assicurare la nostra indipendenza, per parlare liberamente di argomenti politici, i contributi che ci invierete non sono deducibili dalle tasse. Per dare il tuo sostegno tramite il sito, clicca qui sotto sul bottone Paga Adesso. Il tuo contributo ci perverrà sicuro utilizzando PayPal oppure la tua carta di credito. Grazie

La riproduzione di quest'articolo che hai letto è autorizzata a condizione che siano citati la fonte www.unoetre.it e l'autore. E' vietato il "copia e incolla" del solo testo sui socialnetwork perchè questo metodo priva l'articolo del suo specifico contesto grafico menomando gravemente l'insieme della pubblicazione. L'utilizzo sui socialnetwork può avvenire soltanto utilizzando il link originale di questo specifico articolo presente nella barra degli indirizzi del browser e originato da https://www.unoetre.it

Creative Commons License
UNOeTRE.it by giornale online is licensed under a Creative Commons Attribution 4.0 International License.

 

Torna in alto

Privacy Policy

Sezioni

Pagine di...

Notizie locali

Strumenti

Chi siamo

Seguici