fbpx
Menu
A+ A A-

Le miscele di oli essenziali

 SaluteBenessere

 Possono essere in tante circostanze e ovunque.

di Antonio Colasanti
aromaterapia e oli essenziali 350 minUna pratica molto diffusa nell'utilizzo degli oli essenziali* è la diffusione ambientale tramite lampade per aromi e fontane. Le lampade sfruttano il calore di una fiamma di candela o di una lampadina per far evaporare le essenze; le fontane utilizzano il gorgheggiare dell'acqua per una diffusione meccanica degli aromi, di norma vengono realizzate con ceramiche e terracotta. Si utilizzano dalle 10 alle 15 gocce per stanza, in genere 1 goccia per metro quadro. Le combinazioni sono molteplici e gli oli vengono scelti in base all'effetto desiderato. Possono essere utilizzati ovunque e per i vari ambienti.

- 1 miscela per adulti, la sera scioglie le tensioni e rilassa in profondità:
oli-lavanda-ylang ylang-arancio legno di rosa incenso;

- miscela per bambini, la sera favorisce il sonno rilassa dolcemente:
neroli-mandarino.camomilla-vaniglia lavanda;

- miscela disturbi emozionali:
cassia-rosa canfora-neroli-lavanda;

- miscela rivitalizzante per iniziare in modo positivo se stanchi e spossati:
menta-basilico-mirto-bergamotto-lemongrass;

- miscela concentrazione durante studio, preparazione, esami lavori di precisione
cannella-vaniglia-rosmarino.santoreggia;

- miscela contro la solitudine, per chi si sente smarrito, abbandonato:
gelsomino legno di rosa sandalo arancio;

- miscela contro le paure, attacchi di panico, paure, timori:
basilico neroli bergamotto melissa verbena;

- miscela contro ansia e depressione, sostiene il tono dell'umore, scaccia la tristezza, dona un tocco di allegria:
arancio vaniglia legno di rosa magnolia;

- miscela sensuale, accende il desiderio risvegli la passione:
zenzero-cannella-pachouli sandalo santoreggia;

- miscela disinfettante pulisce l'aria, elimina batteri e virus:
tea tree oil-ravensara-menta-limone;

- miscela balsamica, ideale nei periodi freddi, facilita la respirazione, alza le difese immunitarie:
eucalipto-abete bianco-timo-mirto pino;

- miscela di protezione dall'ansia, insonnia, agitazione, contro le paure fortifica:
lavanda anice cedro issopo incenso.

Questa è una piccola rassegna per l'utilizzo degli oli essenziali nelle patologie piu comuni alla portata di tutti

 

*Cosa Sono gli Oli Essenziali
Gli oli essenziali si potrebbero definire come composti naturali di origine vegetale costituiti da miscele di sostanze volatili a temperatura ambiente. In altre parole, un olio essenziale non è costituito da una singola molecola, bensì da una miscela di diverse molecole, generalmente aventi natura terpenica.
Caratteristiche e proprietà di ciascun olio essenziale possono variare in funzione della miscela che lo costituisce. Tuttavia, è possibile individuare alcune caratteristiche comuni a tutti gli oli essenziali:
Dal punto di vista chimico, queste sostanze si caratterizzano per:
Una spiccata volatilità (presenza di composti bassobollenti);
Una composizione molto complessa basata perlopiù su composti aventi basso peso molecolare.
Dal punto di vista biologico, invece, gli oli essenziali si caratterizzano per:
Essere prodotti da cellule specifiche per poi essere riversati all'esterno, oppure raccolti in spazi specializzati;
Specifiche caratteristiche organolettiche;
Possedere - anche se in misura variabile - una certa attività antimicrobica.
Torna in alto

Privacy Policy

Sezioni

Pagine di...

Notizie locali

Strumenti

Chi siamo

Seguici