fbpx
Menu
A+ A A-

Cavoli vari, nostri alleati contro le infezioni

SALUTEBENESSERE. Rubrica

Parliamo delle brassicacee

di Antonio Colasanti
Cavolocinese 390 minForse la soluzione c'e. La natura ci mette tutto a disposizione ed i nostri nonni lo sapevano. Da sempre si colotivano coltivate nei nostri campi: parliamo delle brassicacee, una classe di piante che comprende broccoli, cavolfiore, cavolo di bruxelles, cavolo nero, cavolo rapa, ravanello nero e rosso, cavolo cinese, rapa bianca, rutubaga e rafano, esse contengono elementi che stimolano enzimi di detossificazione epatica.

Uno di questi elementi è lì "indolo-3 carbinolo", sostanza chimica anti-cancro, che stimola in modo energico enzimi detossicanti di intestino e fegato. Tale sostanza genera una protezione attiva contro diverse tossine sopratutto se oncologiche. Il cavolo agisce su affezioni respiratorie, gastriche, intestinali, coliti ulcerose, debolezza generale ed anche sulle ulcere peptiche. Potrebbe essere classificata tra gli antibiotici, in quanto contiene sostanze battericide. E' un rivitalizzante e riequilibrante generale, in particolare si è scoperta una inibizione specifica contro il covid 19.

L'estratto delle brassicacee contiene chimicamente degli "isotiocianati r-n-c-s", tra cui spicca una classe di sostanze: il sulforafano chimicamente "indolo 3 carbinolo". Questa sostanza è gia nota per il suo potere antitumorale che riesce ad inibire un enzima "e-3 ubiquitin ligasi" che serve al virus per uscire dalla cellula infettata e diffondersi poi nell'intero organismo. Gli esperimenti condotti presso l'Universita di Tor Vergata a Roma dimostrano questa proprietà.

Ulteriore scoperta è stata la rivalutazione dell'acido acetilsalicilico: la comune aspirina, composto chimico che troviamo in natura nel salice e nella spirea, è in grado di combattere la tempesta citochinica infiammatoria e le trombosi venose. Quindi possiamo associare il sulforafano con l'aspirina per avere altre potenti armi contro il covid 19 e accanto a queste ricordiamo la vitamina "c", la "d", "lattoferrina" e "quercitina".

 

 

 

youtube logo red hd 13 Iscriviti al nostro canale Youtube di UNOeTRE.it 

 

Sottoscrivi abbonamento gratuito all'aggiornamento delle notizie di https://www.unoetre.it - Home

 
Vuoi dire la tua su UNOeTRE.it? Clicca qui

 

 

Sostieni UNOeTRE.it

Sostieni il nostro lavoro

UNOeTRE.it è un giornale online con una redazione di volontari che s'impegnano gratuitamente. Qualsiasi donazione tu possa fare, fra quelle che qui sotto proponiamo, rappresenta un contributo prezioso per il nostro lavoro. Si prega di notare che per assicurare la nostra indipendenza, per parlare liberamente di argomenti politici, i contributi che ci invierete non sono deducibili dalle tasse. Per dare il tuo sostegno tramite il sito, clicca qui sotto sul bottone Paga Adesso. Il tuo contributo ci perverrà sicuro utilizzando PayPal oppure la tua carta di credito. Grazie

La riproduzione di quest'articolo che hai letto è autorizzata a condizione che siano citati la fonte www.unoetre.it e l'autore. E' vietato il "copia e incolla" del solo testo sui socialnetwork perchè questo metodo priva l'articolo del suo specifico contesto grafico menomando gravemente l'insieme della pubblicazione. L'utilizzo sui socialnetwork può avvenire soltanto utilizzando il link originale di questo specifico articolo presente nella barra degli indirizzi del browser e originato da https://www.unoetre.it

Creative Commons License
UNOeTRE.it by giornale online is licensed under a Creative Commons Attribution 4.0 International License.

 

 

Torna in alto

Privacy Policy

Privacy Policy

Sezioni

Pagine di...

Notizie locali

Strumenti

Chi siamo

Seguici