fbpx
Menu
A+ A A-

Cercarsi a sinistra senza trovarsi

  • Pubblicato in Partiti

incontropromossodalpci mindi Valentino Bettinelli - La sinistra a livello provinciale prova a mettere in campo le iniziative adeguate per ripartire. In questa ottica, l’incontro avvenuto venerdì 11 ottobre presso la sala del Consiglio Provinciale. A chiamare a raccolta le anime della sinistra locale, il PCI. Presenti il segretario provinciale, Bruno Barbona, ed il regionale Oreste Della Posta.

“L’esigenza principale”, secondo Barbona, “è quella di costruire una sinistra che sappia comunicare in modo univoco, sfruttando le diversità come una ricchezza”. Sicuramente al centro del dibattito, la necessità di sintesi tra le varie espressioni della sinistra, unico modo per contrastare una dialettica di stampo Nazional-Salviniano che ormai ha permeato trasversalmente le coscienze della popolazione. “Superiamo le distanze e la voglia di sopraffazione personale dell’altro”, incalza Bruno Barbona, ricordando che “non parlare e non condividere una linea comune ci rende marginali nel panorama politico”.

Oreste Della Posta centra l’obiettivo sull’attuale Governo. “Il PCI è all’opposizione di questo governo, senza alcun dubbio. Ciò non toglie che è vitale trovare dei temi comuni, come possono essere l’istruzione, la sanità e l’ambiente, sui quali creare un piano unitario operativo. L’obiettivo deve essere quello di creare dei terreni culturali univoci, per creare un percorso comune sui territori”.

Diversi i rappresentanti presenti, a nome delle varie identità, tutti d’accordo sulla tentativo non più procrastinabile di creare un cammino, superando degli scogli che molto spesso hanno poco a che fare con le idee politiche, sfiorando più le beghe personali.

Facendo cenno al Salvinismo dilagante, come proposto dal segretario Barbona, significativa la riflessione di Angelino Loffredi. “Bisogna capire ed affrontare le vere motivazioni che hanno portato all’exploit del pensiero salviniano”. Secondo Loffredi, “per fare una corretta opposizione a questo concentrato di odio e supremazia delle disuguaglianze, bisogna ricreare un grande partito di massa e coniugarlo in maniera indissolubile con il popolo”.

La parola “unità” è stata quella probabilmente più usata nella riunione di venerdì. Una comunità che ha bisogno di ritrovarsi, in un territorio sempre più uniformato alla scalata della Destra al potere. Una sinistra che ha bisogno di recuperare spazio, riconquistando il suo popolo storico.

 

 

Articoli e  news di questo giornale online direttamente sul tuo Messanger  clicca qui

aspetta che appaia tutto il testo - 6 righe

 

 

youtube logo red hd 13 Iscriviti al nostro canale Youtube di UNOeTRE.it 

 

Sottoscrivi abbonamento gratuito all'aggiornamento delle notizie di https://www.unoetre.it - Home

 
Vuoi dire la tua su UNOeTRE.it? Clicca qui

 

 

Sostieni UNOeTRE.it

Sostieni il nostro lavoro

UNOeTRE.it è un giornale online con una redazione di volontari. Qualsiasi donazione tu possa fare, fra quelle che qui sotto proponiamo, rappresenta un contributo prezioso per il nostro lavoro. Si prega di notare che per assicurare la nostra indipendenza, per parlare liberamente di argomenti politici, i contributi che ci invierete non sono deducibili dalle tasse. Per dare il tuo sostegno tramite il sito, clicca qui sotto sul bottone Paga Adesso. Il tuo contributo ci perverrà sicuro utilizzando PayPal oppure la tua carta di credito. Grazie

La riproduzione di quest'articolo che hai letto è autorizzata a condizione che siano citati la fonte www.unoetre.it e l'autore. E' vietato il "copia e incolla" del solo testo sui socialnetwork perchè questo metodo priva l'articolo del suo specifico contesto grafico menomando gravemente l'insieme della pubblicazione. L'utilizzo sui socialnetwork può avvenire soltanto utilizzando il link originale di questo specifico articolo presente nella barra degli indirizzi del browser e originato da https://www.unoetre.it

Creative Commons License
UNOeTRE.it by giornale online is licensed under a Creative Commons Attribution 4.0 International License.

 

Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS
Bookmaker with best odds http://wbetting.co.uk review site.

Privacy Policy

Privacy Policy

Sezioni

Pagine di...

Notizie locali

Strumenti

Chi siamo

Seguici