fbpx
Menu
A+ A A-

Curare il proprio aspetto fisico

Ragazza 350 minIl seno.

Il seno destinato nella donna alla secrezione lattea è un attributo assai importante dell'estetica femminile. Un bel seno infatti valorizza la figura ed è universalmente ammirato.

Cure rassodanti

Achillea: in 400 grammi di acqua bollente infondere 30 grammi delle foglie,raffreddare 10 minuti bere 2 bicchierini al giorno e fare anche compresse sulla parte con l infuso freddo.

Finocchio: 200 grammi di acqua bollente portare in infusione 50 grammi di semi-lasciare raffreddare. Bere un bicchiere al mattino e applicare compresse fredde;

Galega: estratto secco in polvere, 1 cucchiaino mattino e sera nel latte miele o yogurt. Per uso locale impastare il decotto 50 grammi con argilla verde, fare applicazioni di mezz'ora una volta al di;

Sedano: in 100 grammi di alcool puro macerare per 3 giorni 40 grammi di foglie. Si usa per fare frizioni.
Attenzione: le compresse, le frizioni e le applicazioni devono sempre essere fatte a freddo.

 

 

Articoli e  news di questo giornale online direttamente sul tuo Messanger  clicca qui

aspetta che appaia tutto il testo - 6 righe

 

 

youtube logo red hd 13 Iscriviti al nostro canale Youtube di UNOeTRE.it 

 

Sottoscrivi abbonamento gratuito all'aggiornamento delle notizie di https://www.unoetre.it - Home

 
Vuoi dire la tua su UNOeTRE.it? Clicca qui

 

 

Sostieni UNOeTRE.it

Sostieni il nostro lavoro

UNOeTRE.it è un giornale online con una redazione di volontari. Qualsiasi donazione tu possa fare, fra quelle che qui sotto proponiamo, rappresenta un contributo prezioso per il nostro lavoro. Si prega di notare che per assicurare la nostra indipendenza, per parlare liberamente di argomenti politici, i contributi che ci invierete non sono deducibili dalle tasse. Per dare il tuo sostegno tramite il sito, clicca qui sotto sul bottone Paga Adesso. Il tuo contributo ci perverrà sicuro utilizzando PayPal oppure la tua carta di credito. Grazie

La riproduzione di quest'articolo che hai letto è autorizzata a condizione che siano citati la fonte www.unoetre.it e l'autore. E' vietato il "copia e incolla" del solo testo sui socialnetwork perchè questo metodo priva l'articolo del suo specifico contesto grafico menomando gravemente l'insieme della pubblicazione. L'utilizzo sui socialnetwork può avvenire soltanto utilizzando il link originale di questo specifico articolo presente nella barra degli indirizzi del browser e originato da https://www.unoetre.it

Creative Commons License
UNOeTRE.it by giornale online is licensed under a Creative Commons Attribution 4.0 International License.

 

Leggi tutto...

Antonello Ciotoli. "Non basta riempire le fioriere, bisogna anche curare i fiori"

ceccano monumento 350 260di Antonello Ciotoli, della Sezione "Pertini" del PSI di Ceccano - Fiori secchi e nessun impegno di spesa: Consigliere Aversa, meno corse!

Ancora una volta, il consigliere Angelo Aversa, delegato al decoro urbano, preferisce le chiacchiere ai fatti. Evidentemente innervosito, sentitosi toccato nel vivo del problema, non ha trovato di meglio da fare che lodare le sue doti da podista. Certamente il consigliere Aversa, appassionato di sport, fa bene a correre lungo le vie della città. Tuttavia, la sua invidiabile forma atletica lo porta a correre a ritmo molto sostenuto, forse troppo! Se procedesse ad un’andatura più tranquilla oppure, meglio ancora, se facesse delle lente passeggiate, alcuni particolari sullo stato attuale del decoro urbano non passerebbero inosservati.

Non passerebbe inosservato, ad esempio, il fatto che tutti i fiori impiantati nelle fioriere durante gli scorsi mesi sono stati dimenticati e abbandonati al loro destino. Aversa e i suoi amici forse non lo sanno, ma i fiori vanno accuditi! Ora che si sono seccati, è stato necessario procedere alla loro sostituzione, con buona pace delle tasche dei ceccanesi, dalle quali era stata già prelevata la ragguardevole somma di circa 30mila euro. Spese inutili causate dall’improvvisazione e dall’incapacità di amministrare perfino gli aspetti di contorno della vita cittadina, come alcune fioriere.

La velocità dell’atletico consigliere Aversa, inoltre, è facilmente intuibile anche in senso figurato, vista la fretta utilizzata per approvare questa ed altre iniziative senza impegni di spesa. A lui, che orgogliosamente afferma di non voler accettare consigli da chicchessia, consigliamo di ascoltare voci e proteste, soprattutto quando queste vengono avanzate in virtù di fatti incontrovertibili. L’arroganza, ancora una volta ingrediente principale dell’amministrazione Caligiore, non porta nulla di buono: dopo diversi mesi dovrebbero averlo capito, ma niente.

L’auspicio, perciò, è quello che il nostro consigliere podista faccia qualche passeggiata in più, osservando bene quello che c’è intorno, e magari spingendo la sua amministrazione ad essere più accorta in passaggi decisivi per la vita cittadina.

 
Vuoi dire la tua su UNOeTRE.it? Clicca qui

 

La riproduzione di quest'articolo che hai letto è autorizzata a condizione che siano citati la fonte www.unoetre.it e l'autore

Creative Commons License
UNOeTRE.it by giornale online is licensed under a Creative Commons Attribution 4.0 International License.

Sostieni il nostro lavoro

UNOeTRE.it è un giornale online con una redazione di volontari. Qualsiasi donazione tu possa fare, fra quelle che qui sotto proponiamo, rappresenta un contributo prezioso per il nostro lavoro. Si prega di notare che per assicurare la nostra indipendenza, per parlare liberamente di argomenti politici, i contributi che ci invierete non sono deducibili dalle tasse. Per fare una donazione tramite il sito, cliccare qui sotto. Il tuo contributo ci perverrà sicuro attraverso PayPal. Grazie

Io sostengo UNOeTRE.it

regime-attività

 

Leggi tutto...

Anagni. Per curare insieme i beni comuni

anagni la cattedrale 350-260dall'Ufficio Stampa del Sindaco di Anagni - Amministratori e cittadini insieme per curare i beni urbani. Questa la nuova iniziativa messa in campo dall'amministrazione comunale guidata dal sindaco Fausto Bassetta che, sabato 13 dicembre alle ore 10 nella Sala della Ragione, presenterà durante un convegno il necessario Regolamento per tutelare giardini, campetti, fontane, parchi gioco ecc. con la collaborazione di chi ne usufruisce, cioè gli stessi cittadini.
Il presidente del Consiglio comunale Giuseppe Felli, che si è occupato dell'argomento, spiega: "La città di Anagni intende dotarsi di questo Regolamento comunale sulla cura e la rigenerazione dei beni comuni: si tratta di uno strumento innovativo di collaborazione tra l'Amministrazione e i cittadini che in tal modo possono essere coinvolti nella cura dei beni comuni urbani. Spesso – aggiunge Felli - i cittadini hanno sentito e rappresentato il bisogno ad essere coinvolti nella tutela dei beni urbani, ad occuparsi degli spazi pubblici, ma a ciò non poteva darsi attuazione perché mancavano disposizioni regolamentari che lo consentissero. Con l'adozione di questo Regolamento di fatto questi ostacoli verranno eliminati".
Al convegno parteciperanno il sindaco Fausto Bassetta, il presidente Giuseppe Felli, amministratori comunali e il professore Gregorio Arena.

La riproduzione di quest'articolo è autorizzata a condizione che siano citati la fonte www.unoetre.it e l'autore

Creative Commons License
unoetre.it by giornale on line is licensed under a Creative Commons Attribution 4.0 International License.

Sostieni il nostro lavoro

unoetre.it è un giornale on line con una redazione di volontari. Qualsiasi donazione tu possa fare, fra quelle che qui sotto proponiamo, rappresenta un contributo prezioso per il nostro lavoro. Si prega di notare che per assicurare la nostra indipendenza, per parlare liberamente di argomenti politici, i contributi che ci invierete non sono deducibili dalle tasse. Per fare una donazione tramite il sito, cliccare qui sotto. Il tuo contributo ci perverrà sicuro attraverso PayPal. Grazie

Io sostengo 1e3.it

Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS

Privacy Policy

Sezioni

Pagine di...

Notizie locali

Strumenti

Chi siamo

Seguici