fbpx

Capoluogo. Progressisti alla ricerca di un perimetro politico definito

CAPOLUOGO

Comunicato degli auto-convocati in data 20/12/2021

ExBancaItalia Frosinone 350 minPartito Democratico, Movimento 5 Stelle, Articolo 1, Demos, Possibile, Frosinone In Comune, Lista Cristofari, Europa Verde - I Verdi e Sinistra Italiana hanno deciso di avviare un percorso comune per una proposta unitaria e progressista in vista delle prossime elezioni amministrative di Frosinone del 2022.

Le forze politiche, che si sono auto-convocate in data 20/12/2021, presso la Saletta delle Arti, hanno tutte manifestato la volontà di esplorare le possibilità programmatiche per dare avvio ad una coalizione capace di rappresentare un’alternativa reale alla destra e ai 10 anni di amministrazione che ha governato la città.

Obiettivo primario del coordinamento è quello di lavorare da subito per costruire un documento programmatico generale, da cui partire, per un confronto con le parti sociali della città, associazioni, movimenti, realtà giovanili e studentesche.
A questo si aggiunge la volontà, da subito, di essere chiari su modalità e criteri per la selezione della candidata o del candidato alla carica di Sindaca/o che, per tutte le realtà interessate, deve necessariamente essere una figura capace di rinsaldare ed essere un plus per la coalizione stessa e, soprattutto, per la comunità cittadina.

Il coordinamento che si è costituito vuole da subito lavorare per costruire insieme ai cittadini e a tutte le forze sociali un percorso che si riconosce nei valori progressisti e nei principi generali di giustizia ambientale, transizione ecologica, diritti sociali e civili, inclusione sociale, parità di genere, cultura e politiche giovanili.

Tutto questo per delineare un perimetro politico definito all’interno del quale partiti e liste civiche possano trovare uno spazio chiaro e una prospettiva capace di immaginare e costruire un progetto nuovo per la città di Frosinone.

 

 

 

youtube logo red hd 13 Iscriviti al nostro canale Youtube di UNOeTRE.it 

 

Sottoscrivi abbonamento gratuito all'aggiornamento delle notizie di https://www.unoetre.it - Home

 
Vuoi dire la tua su UNOeTRE.it? Clicca qui

 

 

Sostieni UNOeTRE.it

Sostieni il nostro lavoro

UNOeTRE.it è un giornale online con una redazione di volontari che s'impegnano gratuitamente. Qualsiasi donazione tu possa fare, fra quelle che qui sotto proponiamo, rappresenta un contributo prezioso per il nostro lavoro. Si prega di notare che per assicurare la nostra indipendenza, per parlare liberamente di argomenti politici, i contributi che ci invierete non sono deducibili dalle tasse. Per dare il tuo sostegno tramite il sito, clicca qui sotto sul bottone Paga Adesso. Il tuo contributo ci perverrà sicuro utilizzando PayPal oppure la tua carta di credito. Grazie

La riproduzione di quest'articolo che hai letto è autorizzata a condizione che siano citati la fonte www.unoetre.it e l'autore. E' vietato il "copia e incolla" del solo testo sui socialnetwork perchè questo metodo priva l'articolo del suo specifico contesto grafico menomando gravemente l'insieme della pubblicazione. L'utilizzo sui socialnetwork può avvenire soltanto utilizzando il link originale di questo specifico articolo presente nella barra degli indirizzi del browser e originato da https://www.unoetre.it

Creative Commons License
UNOeTRE.it by giornale online is licensed under a Creative Commons Attribution 4.0 International License.

 

Clicky

 

 

 

Leggi tutto...

Mobilità in deroga e CIGD accordo definito

Agenda curata da Luigi Carlini

Assemblea permanente disoccupati Palazzo della Provincia 17 dic18 350 260 minSi è svolto il 6 aprile '20, in teleconferenza l’incontro con la Regione Lazio per definire l’accordo sulla cassa e mobilità in deroga nelle aree di crisi complessa.

E’ stato un incontro positivo per diversi aspetti, il primo è che finalmente il decreto di ripartizione è stato pubblicato e dunque si è potuto procedere a discutere il merito.

Il secondo aspetto positivo è che tutti hanno concordato sull’esigenza di semplificare le procedure al fine di far arrivare i soldi nelle tasche degli aventi diritto nel più breve tempo possibile.

Su questo punto il tavolo si incontrerà di nuovo prima di pasqua per capire quanto è possibile fare, l’obiettivo è quello di prendere la platea dei percettori dello scorso anno presente sulla piattaforma della Regione e togliere coloro i quali non ne hanno più diritto su indicazione delle OO.SS sulla base della documentazione già in loro possesso, questa procedura però deve essere condivisa dall’INPS, questo è il motivo del rinvio.

Nel merito dell’accordo:
• Le risorse complessive per il Lazio sono al momento 15.682.444,45, ma il Lazio insieme ad altre Regioni ha chiesto un ulteriore stanziamento per fare in modo che si arrivi a coprire l’intero anno;
• Alla mobilità in deroga andranno 11.682.444,45
• Alla CIGS per aree di crisi complessa 4.000.000. Si è convenuto circa la possibilità di ridistribuire le risorse per i trattamenti qualora dovessero registrarsi fabbisogni diversi
• Le OO.SS. si sono impegnate a verificare la platea al fine di capire il reale fabbisogno di risorse;
• Sulle politiche attive ci sarà un confronto in una specifica riunione da svolgersi successivamente all’attuale fase emergenziale
• La Regione farà un ulteriore verifica con l’ABI per verificare la possibilità di un pagamento immediato della mobilità e della cassa. Su questo punto vogliamo tuttavia specificare che allo stesso tempo chiediamo all’ABI di battere un colpo perché dopo aver firmato la convenzione nazionale al momento non ha espletato gli adempimenti successivi, anzi non ha nemmeno fornito alla Regione Lazio l’elenco delle banche che aderiscono alla convenzione.

La soddisfazione di CGIL CISL e UIL sta nel fatto che in una fase difficile come quella che viviamo si è raggiunto un accordo in tempi brevissimi in modo da consentire l’avvio della procedura di erogazione delle risorse ai destinatari, nella consapevolezza che il virus si combatte anche così, nel dare risposte alle persone provando a non farle sentire da sole.

Seguiremo l’iter sicuri che saremo tutti impegnati nello snellire le procedure, allo stesso tempo dobbiamo iniziare a pensare alla fase successiva, a far ripartire l’economia, in tutta Italia certo, ma con uno sguardo attento alle aree di crisi complessa.

 

 

 

Modulo nuovo di Autocertificazione per ottemperare alle disposizioni dell'emergenza coronavirus da SCARICARE, STAMPARE e COMPILARE

{jd_file file==21}

Articoli e news di questo giornale online direttamente sul tuo Messanger  clicca qui
aspetta che appaia tutto il testo - 6 righe

 

 

youtube logo red hd 13 Iscriviti al nostro canale Youtube di UNOeTRE.it 

 

Sottoscrivi abbonamento gratuito all'aggiornamento delle notizie di https://www.unoetre.it - Home

 
Vuoi dire la tua su UNOeTRE.it? Clicca qui

 

 

Sostieni UNOeTRE.it

Sostieni il nostro lavoro

UNOeTRE.it è un giornale online con una redazione di volontari. Qualsiasi donazione tu possa fare, fra quelle che qui sotto proponiamo, rappresenta un contributo prezioso per il nostro lavoro. Si prega di notare che per assicurare la nostra indipendenza, per parlare liberamente di argomenti politici, i contributi che ci invierete non sono deducibili dalle tasse. Per dare il tuo sostegno tramite il sito, clicca qui sotto sul bottone Paga Adesso. Il tuo contributo ci perverrà sicuro utilizzando PayPal oppure la tua carta di credito. Grazie

La riproduzione di quest'articolo che hai letto è autorizzata a condizione che siano citati la fonte www.unoetre.it e l'autore. E' vietato il "copia e incolla" del solo testo sui socialnetwork perchè questo metodo priva l'articolo del suo specifico contesto grafico menomando gravemente l'insieme della pubblicazione. L'utilizzo sui socialnetwork può avvenire soltanto utilizzando il link originale di questo specifico articolo presente nella barra degli indirizzi del browser e originato da https://www.unoetre.it

Creative Commons License
UNOeTRE.it by giornale online is licensed under a Creative Commons Attribution 4.0 International License.

 

Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS

Privacy Policy

Privacy Policy

Sezioni

Pagine di...

Notizie locali

Strumenti

Chi siamo

Seguici