fbpx
Menu
A+ A A-

L’equipaggio Campagna-Colapietro vince la Coppa Italia Rally Aci di Zona.

Campagna podio 350 mindi Tommaso Cappella - Campagna e Colapietro vincono la Coppa Italia Rally Aci di Zona Classe N3 e si qualificano per la finalissima al Rally di Como. E' andata alla grande anche l’ultima sfida stagionale della Coppa Italia Rally di Zona VII a Michele Campagna che, insieme ad Andrea Colapietro, ha firmato il successo, nello scorso fine settimana, al 24° Rally del Molise, ultimo atto della Coppa Rally di VI Zona, anche ultima gara “eliminare” del monomarca Michelin, prima del gran finale di Como a fine ottobre.

Il target, sempre al volante della Clio Rs N3 della Dsg Autosport in collaborazione con la Palombi Motorsport, ovviamente come portacolori della Casarano Rally Team, in questa gara che i due non avevano mai disputato, era soprattutto la vittoria nel monomarca Michelin, senza cercare altre sfide visto che la vittoria della Classe N3 nella Coppa Italia Rally Aci di Zona VII era già stata conquistata al recente Rally Porta del Gargano. Tutto qiesto per poter arrivare all'ultima prova stagionale sulle rive del Lago di Como assai motivati e soprattutto con la giusta mentalità per affrontare la sfida con i migliori in Italia della Classe N3. La gara del Molise ha comunque sortito un notevole sesto posto assoluto ed anche il primo tra le vetture di produzione, non troppo lontani dalle trazioni integrali di vertice. Dopo i successi inanellati ai rallies “Pico” e “Gargano”, per “Mic” Campagna, insieme a Andrea Colapietro, è arrivato il terzo alloro.

“Avevamo previsto una gara difficile e tirata e così è stato - sottolinea il pilota di Castro dei Volsci - Siamo partiti solo per vincere questo ultimo appuntamento del monomarca Michelin prima del gran finale di Como e l'obiettivo è stato raggiunto. Ora servirà un impegno al massimo da parte nostra e da parte della squadra. Adesso voltiamo pagina, concentrati verso il lago di Como, in una gara che non ho mai corso e dove ci saranno in diversi ad attenderci. Ma anche noi attendiamo loro!”. L' appuntamento finale del Trofeo Renault, del Michelin Zona Cup e della Coppa Italia Rally Aci di Classe N3 sarà il 38° Trofeo ACI Como, in programma i prossimi 25 e 26 ottobre.

Leggi tutto...

Santoro: “Pronto a cogliere altre gioie e soddisfazioni”

LaMitsubishi Santoro 350 mindi Tommaso Cappella, Ufficio Stampa - RALLY / Luca Santoro, giovane pilota di Ceccano. si racconta. Sta decisamente bruciando le tappe Luca Santoro, 29enne pilota di rally, nativo di Ceccano dove vive e lavora, e a giorni prossimo a diventare anche neo papà. La passione per lo sport gli è stata tramandata dalla famiglia, in particolare da nonno Mario Aversa, grande ciclista campione italiano amatoriale di ciclocross, fratello di Mimmo, ex presidente del Ceccano calcio. “Sin da bambino mi sono interessato di sport, di motori in particolare – esordisce Luca Santoro – Dopo aver partecipato da adolescente a qualche gara di Kart, dal 2012 ho iniziato a gareggiare nei Rally. La prima volta è stata a febbraio 2012 in quello della Ciociaria dove non mi sono classificato, ma è stato utile per iniziare a fare esperienza. Poi, con quello del Molise, è cominciato il percorso che mi ha permesso di scalare posizioni e accumulare esperienza. Ho gareggiato in varie classi, come la N2, l'A6 e la S.1600, guidando soprattutto una Mitsubishi Evo9 che, ad oggi, è la mia vettura ufficiale. Debbo anche precisare che, fino al 2016, ho avuto come navigatore Maurizio Buono e attualmente al mio fianco c'è invece Carmen Grandi”.

L'anno scorso è arrivato anche il primo significativo risultato a livello nazionale? “Ho vinto l'International Rally Cup nella classe R4 che prevedeva quattro prove. In questa speciale e importante competizione sono arrivato primo nel Rally Lirenas a Cassino, terzo nel Rally del Taro a La Spezia, secondo al Rally del Casentino a Betonia in provincia di Lucca, e infine di nuovo primo e pertanto nel decisivo Rally della Valtellina a Sondrio. Nel corso della passata stagione ho centrato il quinto posto assoluto nel Rally della Ciociaria, ottavo assoluto nella Contea di Ceccano e decimo assoluto nel Rally di Sperlonga. Naturalmente sono sempre salito sul gradino più alto nella classe R4. In questo primo scorcio di stagione ho partecipato al Rally Terra di Argil con il quarto posto assoluto. Debbo anche precisare che attualmente occupo la quinta posizione nella Coppa Italia Rally, oltre ad essere naturalmente al primo posto in R4. Non c'è che dire, il 2018 è stato un anno fantastico”.

Prossimi appuntamenti? “L'8 e il 9 giugno prossimi sarò a Sala Consilina in provincia di Salerno per il Rally Val Pista. Sarà un test molto importante in vista del Rally Roma Capitale in programma dal 19 al 21 luglio prossimi. Tutti appuntamenti che mi vedranno impegnato sul territorio nazionale con l'obiettivo di migliorare quanto fatto di buono nel 2018”.

Doverosi infine anche i ringraziamenti? “Intanto un pensiero speciale va alla mia compagna Nicoletta Pranu - conclude Luca Santoro – perché, fra qualche giorno, mi permetterà di diventare papà. E poi la mia famiglia, soprattutto papà Enzo e mamma Tomassina, oltre al mio fratellone Giorgio il quale sta iniziando a gareggiare seguendo le mie orme e i miei consigli. Non vanno dimenticati nemmeno i tanti sponsor che mi supportano, oltre alla “ML Garage”, una scuderia all'altezza sia per il controllo che il collaudo delle vetture impegnate nei rally ai quali partecipo”.

 

 

 

Articoli e  news di questo giornale online direttamente sul tuo Messanger  clicca qui

aspetta che appaia tutto il testo - 6 righe

 

 

youtube logo red hd 13 Iscriviti al nostro canale Youtube di UNOeTRE.it 

 

Sottoscrivi abbonamento gratuito all'aggiornamento delle notizie di https://www.unoetre.it - Home

 
Vuoi dire la tua su UNOeTRE.it? Clicca qui

 

 

Sostieni UNOeTRE.it

Sostieni il nostro lavoro

UNOeTRE.it è un giornale online con una redazione di volontari. Qualsiasi donazione tu possa fare, fra quelle che qui sotto proponiamo, rappresenta un contributo prezioso per il nostro lavoro. Si prega di notare che per assicurare la nostra indipendenza, per parlare liberamente di argomenti politici, i contributi che ci invierete non sono deducibili dalle tasse. Per dare il tuo sostegno tramite il sito, clicca qui sotto sul bottone Paga Adesso. Il tuo contributo ci perverrà sicuro utilizzando PayPal oppure la tua carta di credito. Grazie

La riproduzione di quest'articolo che hai letto è autorizzata a condizione che siano citati la fonte www.unoetre.it e l'autore. E' vietato il "copia e incolla" del solo testo sui socialnetwork perchè questo metodo priva l'articolo del suo specifico contesto grafico menomando gravemente l'insieme della pubblicazione. L'utilizzo sui socialnetwork può avvenire soltanto utilizzando il link originale di questo specifico articolo presente nella barra degli indirizzi del browser e originato da https://www.unoetre.it

Creative Commons License
UNOeTRE.it by giornale online is licensed under a Creative Commons Attribution 4.0 International License.

 

Leggi tutto...

Il rally. Occasione ancora per una figuraccia della Giunta

frosinone corso della repubblica 350 260da Facebook, il Dr. Norberto Venturi segretario del circolo del PD di Frosinone città, Comunicato stampa - Si possono fare tutti i cambiamenti di ruoli, le rotazioni di deleghe, ma continua il mediocre livello politico dell'azione di governo dell'Amministrazione Ottaviani, come peraltro ampiamente dimostrato dalle vicende di questi giorni, e che difficilmente andrà incontro a miglioramenti. Lo scorso sabato, la città di Frosinone ha vissuto ancora una volta, una giornata difficile a causa della disarmante improvvisazione e approssimazione dell'Amministrazione comunale, che ha contribuito a complicare notevolmente la già difficile problematica del traffico cittadino. L'evento del rally, imposto con piglio decisionista, senza l'ascolto delle legittime proteste dei commercianti e degli ambientalisti, oltre ad aver alimentato incertezze e insicurezze nella popolazione, in caso di svolgimento avrebbe contribuito ad accentuare il livello di degrado ambientale nel cuore della vita cittadina. Inutili le raccomandazioni al senso civico di rispetto dell'ambiente da parte dell'Amministrazione comunale attraverso dei pannelli luminosi installati in città soprattutto, se è l'Amministrazione stessa a disattenderle attraverso iniziative di circuiti cittadini per competizioni motoristiche collocate nel centro cittadino piuttosto che in zone più periferiche. La vicenda del rally riassume l'ennesima figuraccia poiché abbassa il livello di considerazione nei confronti della nostra città con un ulteriore esempio di inefficienza e superficialità. Le problematiche legate all'inquinamento ambientale, aggravate dal caos del traffico, dall'inefficienza del trasporti pubblici urbani, sono temi emergenziali, su cui l'Amministrazione comunale è latitante e che degradano pesantemente, la qualità della vita dei cittadini. Gli interventi più efficaci non sono, come ampiamente dimostrato, il blocco periodico del traffico e le targhe alterne, perché sono episodici e non risolutivi: i veri problemi, come appunto quello della qualità dell'aria, vanno affrontati con interventi strutturali come la disincentivazione del traffico privato a vantaggio di quello pubblico e attraverso l'istituzione di un servizio di trasporto urbano efficiente e di qualità e l'assunzione di una cultura complessiva dell'ambiente e della qualità della vita che ancora manca in questa città.

Frosinone, 18.01.2015

La riproduzione di quest'articolo è autorizzata a condizione che siano citati la fonte www.unoetre.it e l'autore

Creative Commons License
unoetre.it by giornale on line is licensed under a Creative Commons Attribution 4.0 International License.

Sostieni il nostro lavoro

unoetre.it è un giornale on line con una redazione di volontari. Qualsiasi donazione tu possa fare, fra quelle che qui sotto proponiamo, rappresenta un contributo prezioso per il nostro lavoro. Si prega di notare che per assicurare la nostra indipendenza, per parlare liberamente di argomenti politici, i contributi che ci invierete non sono deducibili dalle tasse. Per fare una donazione tramite il sito, cliccare qui sotto. Il tuo contributo ci perverrà sicuro attraverso PayPal. Grazie

Io sostengo 1e3.it

 

Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS
Bookmaker with best odds http://wbetting.co.uk review site.

Privacy Policy

Sezioni

Pagine di...

Notizie locali

Strumenti

Chi siamo

Seguici