fbpx
Menu
A+ A A-

Covid 19 sul lavoro: 110 infortuni in Ciociaria

  • Scritto da  UIL Frosinone

Infortuni sul lavoro da coronavirus

 

Anita Tarquini (Uil Frosinone): “Centodieci infortuni in Ciociaria. Donne più colpite degli uomini”

UilFrosinone 350 min“Nella Ciociaria sono 110 le denunce sul lavoro per contagio da Covid-19. Erano state 98 nella nostra precedente rilevazione, che aveva analizzato i primi sei mesi dell’anno corrente. Ulteriori 12 casi accrescono quindi il numero delle donne e degli uomini che hanno contratto il virus lavorando”. Il dato emerge dall’approfondimento realizzato della Uil di Frosinone.

“Elaborando i dati dell’Inail relativi ai primi nove mesi del 2020 - spiega Anita Tarquini, Segretaria generale della Uil di Frosinone - scopriamo che il nostro territorio si pone al secondo posto per segnalazioni raccolte dall’Istituto nazionale assicurazione infortuni sul lavoro. In tutta la regione sono state 1733 le denunce per questa specifica tipologia infortunistica. Roma e provincia ne conta 1391, l’area del reatino 99, la Tuscia 67 e la provincia pontina 66. Sanità e assistenza sociale, amministrazione pubblica, attività di servizi sono stati i settori nei quali si sono verificati più contagi sul lavoro. Medici, infermieri, operatori socio sanitari sono state le professionalità più colpite”.

“Tornando al nostro territorio - aggiunge l’esponente Uil - notiamo come siano state le donne le più esposte al contagio da coronavirus, 64 le lavoratrici e 46 i lavoratori, che hanno inciso sul totale regionale per il 6,3 per cento. La fascia di età più a rischio è stata quella tra i 50 e i 64 anni, con 57 infortuni. Poi quella tra i 35 e i 49 anni con 31, a seguire la fascia tra i 18 e i 34 anni, con 16. Più distanziati gli over 64, nelle cui fila si sono registrati sei infortuni Covid”.

“Dei 110 infortuni accaduti nella nostra provincia - conclude Tarquini - uno è stato mortale. Da gennaio a settembre in tutta la regione gli eventi luttuosi sono stati quindici. Oltre al nostro, 12 si sono verificati nell’area romana e due in quella di Latina. Tutte queste cifre evidenziano la pericolosità del virus, che non è affatto clinicamente morto come qualcuno ha provato a farci credere tempo fa. E soprattutto sono la spia di una situazione che va monitorata costantemente. E’ per questo che il sindacato vigilerà attentamente sull’applicazione dei protocolli di sicurezza e sarà impegnato per trovare soluzioni sempre più efficaci che siano in grado di armonizzare le esigenze economiche con la tutela della salute dei lavoratori e delle lavoratrici”.

 

 

Articoli e news di questo giornale online direttamente sul tuo Messanger  clicca qui
aspetta che appaia tutto il testo - 6 righe

 

youtube logo red hd 13 Iscriviti al nostro canale Youtube di UNOeTRE.it 

 

Sottoscrivi abbonamento gratuito all'aggiornamento delle notizie di https://www.unoetre.it - Home

 
Vuoi dire la tua su UNOeTRE.it? Clicca qui

 

 

Sostieni UNOeTRE.it

Sostieni il nostro lavoro

UNOeTRE.it è un giornale online con una redazione di volontari. Qualsiasi donazione tu possa fare, fra quelle che qui sotto proponiamo, rappresenta un contributo prezioso per il nostro lavoro. Si prega di notare che per assicurare la nostra indipendenza, per parlare liberamente di argomenti politici, i contributi che ci invierete non sono deducibili dalle tasse. Per dare il tuo sostegno tramite il sito, clicca qui sotto sul bottone Paga Adesso. Il tuo contributo ci perverrà sicuro utilizzando PayPal oppure la tua carta di credito. Grazie

La riproduzione di quest'articolo che hai letto è autorizzata a condizione che siano citati la fonte www.unoetre.it e l'autore. E' vietato il "copia e incolla" del solo testo sui socialnetwork perchè questo metodo priva l'articolo del suo specifico contesto grafico menomando gravemente l'insieme della pubblicazione. L'utilizzo sui socialnetwork può avvenire soltanto utilizzando il link originale di questo specifico articolo presente nella barra degli indirizzi del browser e originato da https://www.unoetre.it

Creative Commons License
UNOeTRE.it by giornale online is licensed under a Creative Commons Attribution 4.0 International License.

 

Torna in alto

Privacy Policy

Sezioni

Pagine di...

Notizie locali

Strumenti

Chi siamo

Seguici