Menu
A+ A A-

Betalindano: chi informa della sua pericolosità viene 'ricattato'

Laboratorio di Biochimica 350 260 minPubblichiamo una lettera che i Prof. Margherita Eufemi, Fabio Altieri e Silvia Chichiarelli, tutti dell'Università "La Sapienza" di Roma hanno inviato al direttore di Casilinanews, a sostegno del giovane giornalista Alessandro Coltrè. In questi ultimi giorni è stato “ricattato” in modo "poco democratico".
Questo giovane cronista segue da sempre la ricerca dei professori firmatari, sui meccanismi di cancerogenesi del beta lindano e come hanno pubblicato il lavoro, li ha intervistati. Nel link in fondo alla nota è disponibile il tutto.

La lettera inviata.

«Al direttore di Casilina news.
Volevamo dichiarare tutta la nostra solidarietà e la nostra stima al giovane giornalista Alessandro Coltrè, che in questi giorni, con nostro notevole rammarico e dispiacere, è stato oggetto di accuse finalizzate a limitare la libertà di informazione. Possiamo testimoniare la serietà, la capacità, intelligenza, imparzialità, scrupolosità con cui il giornalista Alessandro Coltré ha seguito i nostri studi sui meccanismi cellulari e molecolari del betalindano in cellule tumorali, e la sua grande capacità di sintesi e di traslare in modo chiaro e semplice gli argomenti scientifici su cui si basa la nostra ricerca.

Prof. Ssa Margherita Eufemi

Prof Fabio Altieri

Prof.ssa Silvia Chichiarelli

Università Sapienza Roma”

Il link dell’articolo-intervista del giornalista Coltré come prova delle sue capacità.

https://www.casilinanews.it/75317/attualita/contaminazione-valle-del-sacco-dalla-sapienza-arriva-un-nuovo-studio-sul-lindano.html

Torna in alto
Bookmaker with best odds http://wbetting.co.uk review site.

Privacy Policy

Privacy Policy

Sezioni

Pagine di...

Notizie locali

Strumenti

Chi siamo

Seguici