fbpx
Menu
A+ A A-

Sinistra Italiana: "Spegnere gli inceneritori nel Lazio. No alla riaccensione di quello di Anagni"

  • Scritto da  Marco Maddalena Viviana Cacciatori

Sinistra Italiana Logo Rosso Bianco 350 260Sinistra Italiana Lazio: "Spegnere gli inceneritori nel Lazio, non accenderne di nuovi . La Regione non autorizzi la riaccensione di quello di Anagni"

Sono sempre più forti le preoccupazioni da parte di cittadini e associazioni sull' ipotesi  di riaccensione dell' inceneritore di pneumatici  ad Anagni.
La Regione Lazio , deve liberarsi dell' incenerimento nel ciclo dei rifiuti, per questo chiediamo sia di 
spegnere gli inceneritori nel Lazio e sia di non accendere di nuovi .
La Regione non prenda in considerazione  la riaccensione di quello di Anagni, oltretutto, all' interno del SIN Valle del Sacco.
I Comuni della  Regione Lazio, hanno  bisogno di investimenti per una nuova e “sana” occupazione,  e non della riapertura di un  inceneritore come nel caso di Anagni che  occuperebbe poche unità  a fronte di uno scotto da pagare davvero troppo alto dal punto di vista ambientale e della salute pubblica.
" Inutile" ribadire che il territorio di Anagni fa parte di uno dei 41 siti di interesse nazionale da  bonificare , come quello della Valle del Sacco .
Già in passato lo stesso inceneritore è stato oggetto di forti contestazioni  da parte di associazioni  e comuni cittadini per via dell’inquinamento rilevato durante la sua attività. 
Ricordiamo ancora oggi quando le amministrazioni comunali precedenti, a causa della presenza di nerofumo e diossina accertati nelle vicinanze dell' inceneritore furono costrette ad emettere un’ordinanza con la quale veniva vietata ogni forma di coltivazione e di allevamento in tali zone. 
La riaccensione  dell’inceneritore  riproporrebbe esattamente gli stessi problemi di allora, andando ad aggravare  una situazione ambientale già ampiamente compromessa.
Per questo sosteremmo le iniziative dei cittadini e delle associazioni ecologiste, attivandoci anche nelle sedi istituzionali tramite il nostro gruppo parlamentare, per bloccare l' ennesimo tentativo di "imporre" nuovi fattori inquinanti su un territorio che ne dovrebbe essere esente.

Marco Maddalena
Segretario Regionale di Sinistra Italiana

Viviana Cacciatori
Segretaria Circolo Sinistra Italiana Anagni

 

 

Articoli e  news di questo giornale online direttamente sul tuo Messanger  clicca qui

aspetta che appaia tutto il testo - 6 righe

 

 

youtube logo red hd 13 Iscriviti al nostro canale Youtube di UNOeTRE.it 

 

Sottoscrivi abbonamento gratuito all'aggiornamento delle notizie di https://www.unoetre.it - Home

 
Vuoi dire la tua su UNOeTRE.it? Clicca qui

 

 

Sostieni UNOeTRE.it

Sostieni il nostro lavoro

UNOeTRE.it è un giornale online con una redazione di volontari. Qualsiasi donazione tu possa fare, fra quelle che qui sotto proponiamo, rappresenta un contributo prezioso per il nostro lavoro. Si prega di notare che per assicurare la nostra indipendenza, per parlare liberamente di argomenti politici, i contributi che ci invierete non sono deducibili dalle tasse. Per dare il tuo sostegno tramite il sito, clicca qui sotto sul bottone Paga Adesso. Il tuo contributo ci perverrà sicuro utilizzando PayPal oppure la tua carta di credito. Grazie

La riproduzione di quest'articolo che hai letto è autorizzata a condizione che siano citati la fonte www.unoetre.it e l'autore. E' vietato il "copia e incolla" del solo testo sui socialnetwork perchè questo metodo priva l'articolo del suo specifico contesto grafico menomando gravemente l'insieme della pubblicazione. L'utilizzo sui socialnetwork può avvenire soltanto utilizzando il link originale di questo specifico articolo presente nella barra degli indirizzi del browser e originato da https://www.unoetre.it

Creative Commons License
UNOeTRE.it by giornale online is licensed under a Creative Commons Attribution 4.0 International License.

 

Torna in alto
Bookmaker with best odds http://wbetting.co.uk review site.

Privacy Policy

Privacy Policy

Sezioni

Pagine di...

Notizie locali

Strumenti

Chi siamo

Seguici