fbpx
Menu
A+ A A-

Mobilitazione per una sanità efficiente e pubblica

  • Scritto da  Cittadinanzattiva - Tribunale del Malato

sanità malasanità 350 260Una sanità efficiente come volano determinante per la ripresa economica e lo sviluppo occupazionale

Al di la dei proclami e delle autogratificazioni la gestione Commissariale della ASL ha dato un serio contributo allo sfascio della sanità pubblica, dominata dal caos e dalla precarietà

La provincia di Frosinone, il cui territorio rimane sempre il più inquinato d’Italia, e nel quale le patologie oncologiche sono in un continuo ed inarrestabile aumento, si ritrova con strutture sanitarie dequalificate, con una dotazione di personale insufficiente, demotivato e mortificato professionalmente e come dirigenti.

Le tante dichiarazioni rese dal Presidente Zingaretti, in campagna elettorale e ripetute continuamente in questi giorni, sono rimaste parole al vento. La Regione Lazio e le sue diramazioni sono sempre più lontane dai cittadini. La trasparenza e la partecipazione, sancite dalla legge, rimangono un pio desiderio.

Strappato il voto ai cittadini, nulla è cambiato e le promesse sono rimaste un sogno lasciando un territorio dominato da vaste aree di degrado e di abbandono, che genera tumori e malattie respiratorie, senza un adeguato sistema socio sanitario, con un aumento di disoccupazione, povertà ed emarginazione. Se questo è il significato della frase: «Mettere al centro della politica il Cittadino» c’è di che allarmarsi. L’intera zona nord della provincia, con una popolazione di circa 100.OOO – centomila- persone è abbandonata alla “Buona di Dio”

Cittadinanzattiva-Tribunale per la difesa dei diritti del malato di Frosinone, mentre esprime forte preoccupazione per questo insopportabile e non più tollerabile stato di cose, che ha contribuito fortemente a far crollare l’economia e la qualità della vita, rivolge un accorato appello a tutte le associazioni della provincia, affinchè partecipino all’ incontro che si terrà a Frosinone, presso la SALA-TEATRO della ASL, in Via Armando Fabi, GIOVEDI’ 20 DICEMBRE 2018, DALLE ORE 15,30 ALLE ORE 19,30,per l’esame della situazione e per decidere insieme le iniziative da mettere in atto.

Un particolare invito lo rivolgiamo ai gruppi ed ai movimenti, protagonisti della difesa della Valle del Sacco e del suo fiume, della vertenza per il lavoro e per la gestione pubblica dell’acqua.

Francesco Notarcola – Coordinatore di Cittadinanzattiva Tribunale per la difesa dei diritti del malato di Frosinone

Luigi De Matteo – Coordinatore provinciale di Cittadinanzattiva

Frosinone 17 dicembre 2018

 

 

 

youtube logo red hd 13 Iscriviti al nostro canale Youtube di UNOeTRE.it 

 

Sottoscrivi abbonamento gratuito all'aggiornamento delle notizie di https://www.unoetre.it - Home

 
Vuoi dire la tua su UNOeTRE.it? Clicca qui

 

 

Sostieni UNOeTRE.it

Sostieni il nostro lavoro

UNOeTRE.it è un giornale online con una redazione di volontari. Qualsiasi donazione tu possa fare, fra quelle che qui sotto proponiamo, rappresenta un contributo prezioso per il nostro lavoro. Si prega di notare che per assicurare la nostra indipendenza, per parlare liberamente di argomenti politici, i contributi che ci invierete non sono deducibili dalle tasse. Per dare il tuo sostegno tramite il sito, clicca qui sotto sul bottone Paga Adesso. Il tuo contributo ci perverrà sicuro utilizzando PayPal oppure la tua carta di credito. Grazie

La riproduzione di quest'articolo che hai letto è autorizzata a condizione che siano citati la fonte www.unoetre.it e l'autore. E' vietato il "copia e incolla" del solo testo sui socialnetwork perchè questo metodo priva l'articolo del suo specifico contesto grafico menomando gravemente l'insieme della pubblicazione. L'utilizzo sui socialnetwork può avvenire soltanto utilizzando il link originale di questo specifico articolo presente nella barra degli indirizzi del browser e originato da https://www.unoetre.it

Creative Commons License
UNOeTRE.it by giornale online is licensed under a Creative Commons Attribution 4.0 International License.

 

Torna in alto
Bookmaker with best odds http://wbetting.co.uk review site.

Privacy Policy

Privacy Policy

Sezioni

Pagine di...

Notizie locali

Strumenti

Chi siamo

Seguici