fbpx
Menu
A+ A A-

Si è chiusa la14ª edizione del ‘Dieciminuti Film Festival’

10minff logo mindi Valentino Bettinelli (video) - Si chiude con un grande successo di pubblico e critica la quattordicesima edizione del Dieciminuti Film Festival. La kermesse cinematografica, organizzata dall’associazione Indiegesta, si è svolta come tutti gli anni presso la sala del Cinema Teatro Antares di Ceccano. Da martedì 19, fino a sabato 23 marzo, il numeroso pubblico ha avuto modo di assistere alle proiezioni dei corti in concorso, intervallate da approfondimenti e ospiti. Serate partecipate da un pubblico eterogeneo. Questa la particolarità del Dieciminuti, la nutrita compagine di giovanissimi spettatori tra le poltrone della platea dell’Antares.

La serata finale di sabato, è stata aperta dall’esibizione della Banda Musicale della Città di Ceccano. Il M° Adamo Bartolini ha diretto i suoi ragazzi in un coinvolgente medley composto da colonne sonore dei più famosi capolavori del cinema internazionale, da Indiana Jones a Star Wars, fino ad arrivare a Rocky ed Amarcord. Concerto colorato anche dai costumi indossati dallo stesso Bartolini e da alcuni membri della banda; coreografia particolarmente apprezzata dai tanti ragazzi presenti in sala.
Dopo l’ouverture della Banda e gli onori istituzionali del Sindaco Caligiore, parola al Presidente di Indiegesta e Direttore Artistico del Festival, Alessandro Ciotoli (anche in video in una intervista). “Vorrei ringraziare l’Amministrazione e gli uffici comunali per la collaborazione, e un grazie speciale ai quasi sessanta volontari che hanno lavorato duramente per la buona riuscita dell’evento”. Momento emozionante nell’intervento di Alessandro Ciotoli, quando lo stesso Direttore ha voluto dedicare il Festival a Mauro Scarsella, compianto dirigente del Comune di Ceccano, scomparso da poco.
In seguito ai ringraziamenti e ai saluti di rito spazio ai protagonisti della manifestazione, i cortometraggi in concorso per l’ambito riconoscimento. Tanti i premi assegnati (che riporteremo in coda all’articolo), in una serata coinvolgente e densa di contenuti. Tutti i corti in gara, in particolare i vincitori, hanno offerto uno spaccato della società odierna. Dai disagi sociali, al valore dell’integrazione e della diversità, passando per le denunce delle barbarie del tempo contemporaneo. Tra i più toccanti, il corto “Quince” a cui è stato affidato un premio fuori concorso: una menzione speciale della giuria, per la particolare rilevanza del tema trattato. La storia di una giovane quindicenne vittima di un fenomeno che sta mietendo tante vittime e che da tempo riempie le colonne dei giornali, quello del revenge porn.
Grande spazio anche ad una nuova sezione dedicata ai più giovani cineasti locali. Pregevole iniziativa il progetto “Il cinema lo facciamo noi”, in collaborazione con l’Istituto Comprensivo Ceccano 2. Un’opportunità per gli studenti della I e II media, sceneggiatori, attori e registi dei propri cortometraggi. Lavoro svolto grazie alla collaborazione tra Indiegesta e i docenti e i tutor delle scuole di Ceccano. 10minutiFilmFestival2019
Il Dieciminuti Film Festival arriva, dunque, alla conclusione della sua quattordicesima edizione. Un appuntamento divenuto imperdibile per i ceccanesi e non solo. Una finestra sul mondo che proprio da Ceccano si apre, verso la vetrina internazionale. Un’edizione ricca come non mai, che ha visto anche la collaborazione con il Giffoni Film Festival, e che si pone l’obiettivo di essere un trampolino di lancio per la crescita costante degli anni a venire.
L’Associazione Indiegesta si conferma garanzia di qualità, competenza e successo. Un festival che nel 2020 festeggerà i primi quindici anni di vita, con la speranza di raggiungere traguardi sempre maggiori. Ad Maiora.

Di seguito l’elenco dei premi assegnati dalla giuria:
OFFICIAL SELECTION
Miglior Corto: IPDENTICAL di Marco Huertas (Spagna)
EXTRALARGE
Miglior Corto: 2ND CLASS di Jimmy Olsson (Svezia)
ANIMATIONS
Miglior Corto: INANIMATE di Lucia Bulgheroni (Italia)
DOC10
Miglior Corto: I WANT TO SEE FOR MYSELF di Fanyana Hlabangane (Sud Africa)
FUTURAMA COMPETITION
Miglior Corto ex-aequo: SPEGNI IL CELLULARE E ACCENDI IL CUORE di Gerardo Lamattina (Italia)
Miglior Corto ex-aequo: ADAM di Alyce Rogers (U.S.A.)
Altri premi:
Menzione Speciale della Giuria: FIFTEEN – QUINCE di Peiman Zekavat (GB / Perù)
Miglior Attrice: KSENIA RAPPOPORT per FAREWELL, MY LOVE! di Ksenia Rappoport (Russia)
Miglior Attore: PABLO MUÑOZ per 9 PASOS di Marisa Crespo, Moisés Romera
Miglior Sceneggiatura: LA GITA di Salvatore Allocca (Italia)
Miglior Fotografia: ULYSSES di Jorge Malpica (Messico)
Miglior Montaggio: A SIX MINUTE SHORT FILM di Georgi Kanchev (Bulgaria)
Miglior Colonna Sonora: THE NANNY di Max Miller (Autralia)

 

 

Videointervista ad Alessandro Ciotoli, Presidente di IndieGesta a cura di Valentino Bettinelli

 

Torna in alto
Bookmaker with best odds http://wbetting.co.uk review site.

Privacy Policy

Privacy Policy

Sezioni

Pagine di...

Notizie locali

Strumenti

Chi siamo

Seguici