fbpx
Menu
A+ A A-

Xe pèso el tacòn del buso

  • Scritto da 

Antonio Tajani 350 260 mindi Aldo Pirone - Non c’è niente da fare, Tajani è proprio un poveretto. Se tenta di addentrarsi nella storia, quando non crea degli incidenti internazionali – lo scorso febbraio alla foiba di Basovizza finì il suo, si fa per dire, discorso, con “Viva La Dalmazia italiana” e “Viva l’Istria italiana” facendo insorgere sloveni e croati – provoca la sollevazione dell’assemblea che, purtroppo, presiede: il Parlamento europeo. Le sue uscite su Mussolini e il fascismo “che hanno pure fatto cose buone” di pochi giorni fa, sono state oltre modo esemplari, se ce ne fosse ancora bisogno, di come il suo quoziente d'intelligenza sia molto al di sotto delle cariche che ricopre. Il bello è che il giorno dopo, quando tenta di giustificare le sue abominevoli esternazioni, di solito peggiora ancor più la sua situazione. A Padova, in questi casi, dicono “Xe pèso el tacòn del buso”, la toppa è peggio del buco, perché il “buso” non lo nasconde, ma lo mette ancor più in rilievo*.

Ieri su Repubblica è stato intervistato. Era in evidente stato confusionale. Dice che lui si riferiva solo “alle infrastrutture, alle strade, alle bonifiche, agli impianti sportivi.” Poi aggiunge: “Ho solo espresso un giudizio storico”. Dove il giudizio, in quanto tale, dovrebbe, per l’appunto, essere complessivo e quindi comprensivo di tutti i misfatti compiuti dal “duce”. Prima aveva detto addirittura che il suo giudizio era “quello che danno gli studiosi”, mettendo così in evidenza la sua ignoranza in materia. Naturalmente, non sapendo il significato delle parole, spaccia le sue uscite così: “La mia era un’analisi storica. Ho cercato di riassumere un’intera vicenda del passato in poche parole”. Cioè nelle bonifiche, nelle strade, negli impianti sportivi ecc. del regime. Mancavano i treni in orario.

L’intervistatore Goffredo De Marchis ricorda al Tajani che “Da ragazzo era monarchico”. Al che lui risponde: “Appunto. E chi ha mandato via Mussolini? Il re”. Sarebbe lo stesso sovrano che aveva condiviso del fascismo e di Mussolini tutte le vergogne: dall’instaurazione sanguinosa della dittatura all’aggressione all’Etiopia, dalle leggi razziali all’alleanza con il nazismo hitleriano e alla guerra. Due scelte mussoliniane, queste ultime, che lo stesso Tajani, nel suo sproloquio alla Zanzara, ha detto di non condividere ma che furono promulgate e firmate – evidentemente lui non lo sa o fa finta di non saperlo - da quello stesso Vittorio Emanuele III che poi aspettò il voto del Gran Consiglio fascista per mettere da parte Mussolini; quel re fellone che l’8 settembre del ’43 scappò lasciando l’esercito, l’Italia e gli italiani in balìa dei tedeschi.

Il richiamo al re “sciaboletta” è quella pezza che mette bene in evidenza il grande buco nel cervello di Tajani.

 

*Xe pèso el tacòn del buso: "è peggio la toppa del buco". Quello metaforico è: "il rimedio è peggiore del danno".

 

malacoda 75

Aldo Pirone, redattore di malacoda.it

 

 

 

youtube logo red hd 13 Iscriviti al nostro canale Youtube di UNOeTRE.it 

 

Sottoscrivi abbonamento gratuito all'aggiornamento delle notizie di https://www.unoetre.it - Home

 
Vuoi dire la tua su UNOeTRE.it? Clicca qui

 

 

Sostieni UNOeTRE.it

Sostieni il nostro lavoro

UNOeTRE.it è un giornale online con una redazione di volontari. Qualsiasi donazione tu possa fare, fra quelle che qui sotto proponiamo, rappresenta un contributo prezioso per il nostro lavoro. Si prega di notare che per assicurare la nostra indipendenza, per parlare liberamente di argomenti politici, i contributi che ci invierete non sono deducibili dalle tasse. Per dare il tuo sostegno tramite il sito, clicca qui sotto sul bottone Paga Adesso. Il tuo contributo ci perverrà sicuro utilizzando PayPal oppure la tua carta di credito. Grazie

La riproduzione di quest'articolo che hai letto è autorizzata a condizione che siano citati la fonte www.unoetre.it e l'autore. E' vietato il "copia e incolla" del solo testo sui socialnetwork perchè questo metodo priva l'articolo del suo specifico contesto grafico menomando gravemente l'insieme della pubblicazione. L'utilizzo sui socialnetwork può avvenire soltanto utilizzando il link originale di questo specifico articolo presente nella barra degli indirizzi del browser e originato da https://www.unoetre.it

Creative Commons License
UNOeTRE.it by giornale online is licensed under a Creative Commons Attribution 4.0 International License.

 

Torna in alto
Bookmaker with best odds http://wbetting.co.uk review site.

Privacy Policy

Privacy Policy

Sezioni

Pagine di...

Notizie locali

Strumenti

Chi siamo

Seguici