fbpx
Menu
A+ A A-

Segneri(M5S). Ilva di Patrica, pronto il Bando per la vendita del sito

esegneri 225150Segneri(M5S) "Ilva di Patrica, settimana prossima il bando ministeriale per la vendita del sito".
Roma, 13/02/2019 «La vicenda degli ex lavoratori del sito di Patrica, licenziati nel 2014, è stata nella mia attenzione, già da prima che fossi eletta come parlamentare, questo perché mi ha colpito la determinazione con cui queste persone, da sempre, hanno difeso con forza, il loro diritto di voler lavorare.

Nonostante, infatti, la chiusura e la dismissione dello stabilimento, non si sono mai arresi e hanno cercato di mantenere viva l'attenzione dell'opinione pubblica, con presidi e manifestazioni, cercando soprattutto nella politica, un supporto per non far morire definitivamente questa realtà. Grazie alla tenacia anche di alcuni sindacalisti, vorrei citare in particolare Fabio Bernardini, della FIM CISL, che era presente con me al tavolo al Ministero dello Sviluppo Economico di qualche giorno fa, insieme al Commissario Laghi, al vice capo di gabinetto di Di Maio, Francesco Fortuna, al Responsabile finanziario di Ilva in Amministrazione straordinaria, Claudio Sforza e al Direttore delle Risorse Umane Claudio Picucci, finalmente si è arrivati alla stesura del Bando di vendita del sito, tanto richiesto negli anni passati, il quale verrà pubblicato la prossima settimana e che potrà dare un'altra speranza sia al territorio, che agli ex lavoratori. Ovviamente, ci sarà la massima attenzione, affinché si evitino speculazioni di qualsiasi natura.»

Lo dichiara la Deputata 5 Stelle Enrica Segneri che conclude - «Spero che questa vicenda possa concludersi nel migliore dei modi e nel più breve tempo possibile, per dare finalmente a tutte le persone che hanno combattuto, il giusto riconoscimento, per anni di battaglie, di lotte e sacrifici.»

Leggi tutto...

Segneri, M5S: 'Arcelor-Mittal acquisisce anche l’Ilva di Patrica'

EnricaSegneri 350 260 minSegneri(m5s) “Arcelor-Mittal acquisisce anche l’Ilva di Patrica. Piena soddisfazione per l'esito dalla trattativa portata avanti dal ministro Di Maio”

Frosinone, 28/09/2018 “Arcelor-Mittal dopo l'accordo nazionale sottoscritto il 15 settembre, ha ufficialmente rilevato anche il sito dell'Ilva di Patrica. Come da accordo nazionale, subentrerà al commissariamento prima in modalità di affittuario e poi ne diventerà proprietario.
A Patrica precisamente dal 1°novembre Arcelor-Mittal prenderà il sito in affitto. Sono molto soddisfatta sull'esito, per nulla scontato, della trattativa che il Ministro Luigi Di Maio ha portato avanti con l'azienda. Chiaramente non finisce qui e sarà fondamentale il lavoro dei sindacati che in trattativa con Arcelor-Mittal contratteranno su piano industriale e salvaguardia dei lavoratori.” – lo dichiara con grande soddisfazione per il risultato raggiunto la deputata del MoVimento 5 Stelle Enrica Segneri che conclude – “Per anni siamo stati subissati di parole, a noi invece piacciono i fatti. La battaglia è lunga ma noi procediamo con fermezza.”

 

 

Sottoscrivi abbonamento gratuito all'aggiornamento delle notizie di https://www.unoetre.it - Home

 
Vuoi dire la tua su UNOeTRE.it? Clicca qui

 

La riproduzione di quest'articolo che hai letto è autorizzata a condizione che siano citati la fonte www.unoetre.it e l'autore. E' vietato il "copia e incolla" del solo testo sui socialnetwork perchè questo metodo priva l'articolo del suo specifico contesto grafico menomando gravemente l'insieme della pubblicazione. L'utilizzo sui socialnetwork può avvenire soltanto utilizzando il link originale di questo specifico articolo presente nella barra degli indirizzi del browser e originato da https://www.unoetre.it

Creative Commons License
UNOeTRE.it by giornale online is licensed under a Creative Commons Attribution 4.0 International License.

Sostieni il nostro lavoro

UNOeTRE.it è un giornale online con una redazione di volontari. Qualsiasi donazione tu possa fare, fra quelle che qui sotto proponiamo, rappresenta un contributo prezioso per il nostro lavoro. Si prega di notare che per assicurare la nostra indipendenza, per parlare liberamente di argomenti politici, i contributi che ci invierete non sono deducibili dalle tasse. Per dare il tuo sostegno tramite il sito, clicca qui sotto sul bottone Paga Adesso. Il tuo contributo ci perverrà sicuro utilizzando PayPal oppure la tua carta di credito. Grazie

Sostieni UNOeTRE.it
Leggi tutto...

SegnerI e Trano (M5S) "Pulizie delle scuole, avviato nuovo bando di gara straordinario"

M5S logo minda Segneri e Trano (M5S) "Lotto 5 addetti alle pulizie delle scuole, avviato il nuovo bando di gara straordinario"
Roma, 31/08/2018 - “A seguito della sentenza pubblicata il 23 agosto scorso, in cui il Tar di Latina ha dichiarato il difetto di giurisdizione in merito alla vicenda inerente il contenzioso instaurato dalla ditta Ma.Ca. nei confronti del Ministero dell’Istruzione e della Ricerca e delle istituzioni scolastiche coinvolte, si sta finalmente per sbloccare una situazione al limite dell’assurdo che perdura da troppi anni, grazie anche al completo disinteresse che c’è stato dai politici che mi hanno preceduto.”

Lo dichiarano in una nota congiunta senza giri di parole i deputati del MoVimento 5 Stelle Enrica Segneri e Raffaele Trano che incalzano – “Servizi di pulizia non garantiti, lavoratori non tutelati e un appalto revocato per gravi inadempienze acclarate solo per il lotto 5 a cui fanno riferimento le province di Frosinone e Latina, è stato il frutto di scelte politiche sconsiderate e prive di qualsiasi attenzione verso le istituzioni e verso la cittadinanza. Con estrema difficoltà, grazie all’impegno del Miur, dei Dirigenti scolastici, dei provveditorati, del Ministero del lavoro, dell’Ispettorato del lavoro, delle sigle sindacali e soprattutto dei lavoratori che non hanno mai mollato, si sta ripristinando una situazione di normalità, cercando di riallineare il lotto 5 alla scadenza naturale di tutto l’appalto nazionale Consip, costituito da un totale 14 lotti, prevista per giugno 2019. E proprio per garantire l’ordinato espletamento dei servizi di pulizia ed il mantenimento dei livelli occupazionali e reddituali della platea dei lavoratori interessati secondo quanto previsto dalla normativa vigente, il MIUR ha avviato una nuova procedura di evidenza pubblica, ai sensi dell’art. 63 del D.Lgs 50/2016, per l’affidamento dei servizi di pulizia nelle Istituzioni scolastiche del solo lotto 5 per l’anno scolastico 2018/2019.”

E continuano – “Secondo quanto scritto in una nota diramata dalla Direzione Generale del MIUR i tempi tecnici per l’espletamento della procedura negoziata, alla luce della difficile e gravosa situazione di urgenza venutasi a determinare nelle istituzioni scolastiche delle province di Latina e Frosinone, sono stimabili entro i 2 mesi. In questi 2 mesi le istituzioni scolastiche effettueranno degli affidamenti diretti medio tempore, mediante il ricorso al Mercato elettronico della pubblica amministrazione (Mepa) e secondo il principio di rotazione dei fornitori. Grazie a tali affidamenti le istituzioni scolastiche potranno coprire l’erogazione dei servizi nel periodo compreso tra l’1 settembre ed il 30 ottobre 2018, nelle more dell’attivazione del nuovo contratto quadro che il MIUR stipulerà con l’azienda aggiudicataria. Ciò al fine di assicurare la continuità dei servizi.” – e concludono – “Non c’è nulla che non può essere fatto se alla base c’è la volontà vera di cambiare le cose per il bene dei cittadini.”

 

 

Sottoscrivi abbonamento gratuito all'aggiornamento delle notizie di https://www.unoetre.it - Home

 
Vuoi dire la tua su UNOeTRE.it? Clicca qui

 

La riproduzione di quest'articolo che hai letto è autorizzata a condizione che siano citati la fonte www.unoetre.it e l'autore. E' vietato il "copia e incolla" del solo testo sui socialnetwork perchè questo metodo priva l'articolo del suo specifico contesto grafico menomando gravemente l'insieme della pubblicazione. L'utilizzo sui socialnetwork può avvenire soltanto utilizzando il link originale di questo specifico articolo presente nella barra degli indirizzi del browser e originato da https://www.unoetre.it

Creative Commons License
UNOeTRE.it by giornale online is licensed under a Creative Commons Attribution 4.0 International License.

Sostieni il nostro lavoro

UNOeTRE.it è un giornale online con una redazione di volontari. Qualsiasi donazione tu possa fare, fra quelle che qui sotto proponiamo, rappresenta un contributo prezioso per il nostro lavoro. Si prega di notare che per assicurare la nostra indipendenza, per parlare liberamente di argomenti politici, i contributi che ci invierete non sono deducibili dalle tasse. Per dare il tuo sostegno tramite il sito, clicca qui sotto sul bottone Paga Adesso. Il tuo contributo ci perverrà sicuro utilizzando PayPal oppure la tua carta di credito. Grazie

Sostieni UNOeTRE.it
Leggi tutto...

Segneri, M5S: nel Milleprotoghe 1 MLD di € ai comuni in pre-dissesto

M5S logo minEnrica Segneri: DECRETO MILLEPROROGHE, OK DAL SENATO DI 1 MLD DI EURO AI COMUNI IN PRE-DISSESTO FINANZIARIO
Roma, 07/08/2018 -  «Un miliardo di euro per i comuni italiani per evitare il dissesto. È questo il grande risultato ottenuto dal Movimento 5 Stelle grazie a due emendamenti del Decreto Milleproroghe approvato in Senato. Si tratta di misure che permettono un cambio di passo rispetto alle scellerate politiche di austerità dei precedenti Governi e che consentiranno di investire importanti risorse economiche sui territori. Nel 2016 il governo Renzi ha introdotto il pareggio di bilancio e i vincoli di bilancio hanno impedito ai Sindaci di utilizzare gli avanzi di amministrazione accumulati negli esercizi precedenti. Gli spazi per investire si sono ristretti paurosamente, con grave danno per i cittadini. Questa dunque è una svolta decisiva che aiuterà i Comuni, grandi e piccoli, a progettare e ad investire. Con il primo emendamento liberiamo un miliardo per gli investimenti dei comuni, per migliorare la qualità di vita dei cittadini. Con il secondo, eviteremo che molti enti locali in difficoltà finanziarie entrino nella spirale infernale della procedura di dissesto, che determina l'aumento automatico delle imposte, scaricando i costi della mala gestione sui cittadini e sulle imprese.» - lo dichiara con soddisfazione la deputata 5 Stelle Enrica Segneri che conclude - «E' un grande aiuto e una vittoria per le autonomie locali»

 

».

Sottoscrivi abbonamento gratuito all'aggiornamento delle notizie di https://www.unoetre.it - Home

 
Vuoi dire la tua su UNOeTRE.it? Clicca qui

 

La riproduzione di quest'articolo che hai letto è autorizzata a condizione che siano citati la fonte www.unoetre.it e l'autore. E' vietato il "copia e incolla" del solo testo sui socialnetwork perchè questo metodo priva l'articolo del suo specifico contesto grafico menomando gravemente l'insieme della pubblicazione. L'utilizzo sui socialnetwork può avvenire soltanto utilizzando il link originale di questo specifico articolo presente nella barra degli indirizzi del browser e originato da https://www.unoetre.it

Creative Commons License
UNOeTRE.it by giornale online is licensed under a Creative Commons Attribution 4.0 International License.

Sostieni il nostro lavoro

UNOeTRE.it è un giornale online con una redazione di volontari. Qualsiasi donazione tu possa fare, fra quelle che qui sotto proponiamo, rappresenta un contributo prezioso per il nostro lavoro. Si prega di notare che per assicurare la nostra indipendenza, per parlare liberamente di argomenti politici, i contributi che ci invierete non sono deducibili dalle tasse. Per dare il tuo sostegno tramite il sito, clicca qui sotto sul bottone Paga Adesso. Il tuo contributo ci perverrà sicuro utilizzando PayPal oppure la tua carta di credito. Grazie

Sostieni UNOeTRE.it
Leggi tutto...

Segneri (M5S): Motorizzazione civile di Frosinone: diverse soluzioni possibili

foto Segneri M5S 350 260 minda Enrica Segneri Deputata M5S Frosinone, 29 giugno 2018 - “Un incontro molto proficuo e costruttivo quello avvenuto ieri presso la sede regionale della motorizzazione civile con l’Ing. Amoroso. Abbiamo avuto modo di confrontarci sulle diverse criticità dell’ufficio di Frosinone, soprattutto in merito alle istenze sollevate da lavoratori e sindacati che, in una serie di incontri avvenuti a Frosinone martedì e mercoledì scorso, hanno evidenziato e proposto differenti soluzioni nell’ottica del miglioramento della funzionalità del servizio."

Lo dichiara la Deputata 5 Stelle Enrica Segneri che continua – “Ci sono diverse soluzioni in campo che saranno vagliate dal Ministero dei trasporti, in particolare nella persona del Capo di Gabinetto prof. Scaccia, che si è mostrato da subito sensibile alla questione.Nella riunione di ieri abbiamo comunque potuto approfondire anche una serie di problematiche che la motorizzazione civile soffre proprio a livello di strutturazione nazionale. Proprio a fronte di questo il MIT ha predisposto un bando di concorso nazionale per l’assunzione di nuovi ingegneri. La carenza di personale qualificato è infatti una delle criticità che bisogna assolutamente risolvere.”

 

 

Sottoscrivi abbonamento gratuito all'aggiornamento delle notizie di https://www.unoetre.it - Home

 

 
Vuoi dire la tua su UNOeTRE.it? Clicca qui

 

La riproduzione di quest'articolo che hai letto è autorizzata a condizione che siano citati la fonte www.unoetre.it e l'autore. E' vietato il "copia e incolla" del solo testo sui socialnetwork perchè questo metodo priva l'articolo del suo specifico contesto grafico menomando gravemente l'insieme della pubblicazione. L'utilizzo sui socialnetwork può avvenire soltanto utilizzando il link originale di questo specifico articolo presente nella barra degli indirizzi del browser e originato da https://www.unoetre.it

Creative Commons License
UNOeTRE.it by giornale online is licensed under a Creative Commons Attribution 4.0 International License.

Sostieni il nostro lavoro

UNOeTRE.it è un giornale online con una redazione di volontari. Qualsiasi donazione tu possa fare, fra quelle che qui sotto proponiamo, rappresenta un contributo prezioso per il nostro lavoro. Si prega di notare che per assicurare la nostra indipendenza, per parlare liberamente di argomenti politici, i contributi che ci invierete non sono deducibili dalle tasse. Per dare il tuo sostegno tramite il sito, clicca qui sotto sul bottone Paga Adesso. Il tuo contributo ci perverrà sicuro utilizzando PayPal oppure la tua carta di credito. Grazie

Sostieni UNOeTRE.it


 

 

Leggi tutto...

Segneri, M5S: Motorizzazione di Frosinone all'attenzione del Ministro

Motorizzazione civile Ffrosinone chiusura duro colpo 350 minOn. Enrica Segneri (M5S) “La situazione della motorizzazione civile di Frosinone è all’attenzione del Ministro”

Frosinone, 25/06/2018 “La situazione di paralisi in cui versa la motorizzazione di Frosinone è all’attenzione del Ministro dei Trasporti. Il Capo di Gabinetto, Prof. Scaccia, ha assicurato che si sta procedendo con la massima tempestività nel cercare delle soluzioni adeguate per far fronte alla grave carenza di personale, determinata dallo spostamento per motivi disciplinari di 6 lavoratori, attualmente in attesa di giudizio. Una situazione che sta provocando non solo un ingente danno economico alle agenzie di pratiche auto e agli istallatori, ma anche un grave disservizio per i clienti, che sempre più spesso si rivolgono agli uffici di Latina o di Roma.” – lo dichiara la Deputata 5 Stelle Segneri che continua – “Purtroppo lo scandalo di qualche anno fa denominato “patenti facili” ha determinato notevoli disagi e ripercussioni sugli uffici difoto Segneri M5S 350 260 min Frosinone e sui dipendenti onesti che si sono visti aumentare il loro lavoro a seguito dello spostamento del personale coinvolto nello scandalo, come già detto ancora in attesa di giudizio, e dunque mai sostituito. Una situazione complicata che però va affrontata, per preservare la struttura di Frosinone e tutto il suo indotto. Per questo motivo nei prossimi giorni incontrerò l’Ing. Amoroso, Referente presso il Ministero per la struttura della motorizzazione civile di Frosinone, per un confronto sulle possibili azioni urgenti da adottare.”

 

 

 

 

Sottoscrivi abbonamento gratuito all'aggiornamento delle notizie di https://www.unoetre.it - Home

 
Vuoi dire la tua su UNOeTRE.it? Clicca qui

 

La riproduzione di quest'articolo che hai letto è autorizzata a condizione che siano citati la fonte www.unoetre.it e l'autore. E' vietato il "copia e incolla" del solo testo sui socialnetwork perchè questo metodo priva l'articolo del suo specifico contesto grafico menomando gravemente l'insieme della pubblicazione. L'utilizzo sui socialnetwork può avvenire soltanto utilizzando il link originale di questo specifico articolo presente nella barra degli indirizzi del browser e originato da https://www.unoetre.it

Creative Commons License
UNOeTRE.it by giornale online is licensed under a Creative Commons Attribution 4.0 International License.

Sostieni il nostro lavoro

UNOeTRE.it è un giornale online con una redazione di volontari. Qualsiasi donazione tu possa fare, fra quelle che qui sotto proponiamo, rappresenta un contributo prezioso per il nostro lavoro. Si prega di notare che per assicurare la nostra indipendenza, per parlare liberamente di argomenti politici, i contributi che ci invierete non sono deducibili dalle tasse. Per dare il tuo sostegno tramite il sito, clicca qui sotto sul bottone Paga Adesso. Il tuo contributo ci perverrà sicuro utilizzando PayPal oppure la tua carta di credito. Grazie

Sostieni UNOeTRE.it
Leggi tutto...

Segneri: Addetti pulizie delle scuole, incontro positivo...

foto Segneri M5S 350 260 minSegneri (M5S) Addetti pulizie delle scuole, ieri incontro positivo, ma non abbassiamo la guardia, si lavora in massima sinergia tra Miur, Ministero del Lavoro e Anac

Roma, 05/06/2018“Incontro molto positivo quello di ieri presso il MIUR per la questione addetti alle pulizie della scuola del lotto 5 delle province di Frosinone e Latina. Si è aperta infatti una fase di forte sinergia con il Ministero del lavoro, a breve infatti un altro incontro si terrà proprio presso quest’ultimo. Si sono incardinate diverse strade che portano tutte verso un unico obiettivo, la tutela dei posti di lavoro e la garanzia del servizio di pulizia delle scuole. A breve infatti il Dirigente del Ministero dell’Istruzione attuerà tutte le azioni per predisporre un bando di gara che permetterà l’aggiudicazione del nuovo appalto fino a giugno 2019, termine in cui scadranno tutti gli appalti Consip in tutti gli altri lotti d’Italia. Nel frattempo si procederà per pochi mesi volti a garantire il servizio, con gli affidamenti diretti da parte delle scuole.

Entrambe le azioni verranno coordinate, coinvolgendo l’ANAC (Autorità Nazionale Anticorruzione), in modo tale che ditte gravemente inadempienti e lesive nei confronti delle Istituzioni pubbliche e dei lavoratori come la Maca, non possano come si suol dire “uscire dalla porta e rientrare dalla finestra”. Anche per questo motivo, si sta valutando la possibilità di portare avanti un’azione legale da parte del Ministero del lavoro contro la Maca, per gravissime inadempienze e irregolarità nei confronti dei lavoratori.” – lo dichiara la deputata del MoVimento 5 Stelle Enrica Segneri, che ieri ha partecipato al tavolo presso il Ministero dell’Istruzione insieme all’on. Luigi Gallo della Commissione Cultura e Raffaele Trano eletto del territorio della provincia di Latina. E conclude – “Per quanto riguarda i mesi da gennaio a maggio 2018, si proseguirà con il pagamento in surroga dei lavoratori, confidando sempre nella massima collaborazione dei Dirigenti scolastici. Ad oggi sembra che in provincia di Frosinone siano solo quattro i Dirigenti delle scuole che non vogliono recepire le direttive del Ministero dell’Istruzione. A breve inoltre avvieremo un tavolo politico di raccordo tra Ministero del Lavoro e MIUR, in cui affronteremo la questione sull’internalizzazione del servizio, una sfida a cui noi del MoVimento 5 Stelle non intendiamo rinunciare e che dobbiamo portare fermamente avanti.”

 

 

Sottoscrivi abbonamento gratuito all'aggiornamento delle notizie di https://www.unoetre.it - Home

 
Vuoi dire la tua su UNOeTRE.it? Clicca qui

 

La riproduzione di quest'articolo che hai letto è autorizzata a condizione che siano citati la fonte www.unoetre.it e l'autore. E' vietato il "copia e incolla" del solo testo sui socialnetwork perchè questo metodo priva l'articolo del suo specifico contesto grafico menomando gravemente l'insieme della pubblicazione. L'utilizzo sui socialnetwork può avvenire soltanto utilizzando il link originale di questo specifico articolo presente nella barra degli indirizzi del browser e originato da https://www.unoetre.it

Creative Commons License
UNOeTRE.it by giornale online is licensed under a Creative Commons Attribution 4.0 International License.

Sostieni il nostro lavoro

UNOeTRE.it è un giornale online con una redazione di volontari. Qualsiasi donazione tu possa fare, fra quelle che qui sotto proponiamo, rappresenta un contributo prezioso per il nostro lavoro. Si prega di notare che per assicurare la nostra indipendenza, per parlare liberamente di argomenti politici, i contributi che ci invierete non sono deducibili dalle tasse. Per dare il tuo sostegno tramite il sito, clicca qui sotto sul bottone Paga Adesso. Il tuo contributo ci perverrà sicuro utilizzando PayPal oppure la tua carta di credito. Grazie

Sostieni UNOeTRE.it
Leggi tutto...

L’On. Segneri M5S ha segnalato la MACA all’Autorità nazionale anticorruzione

foto Segneri M5S 350 260 mindi Enrica Segneri, Deputata del M5S - “Appalto pulizie delle scuole, ho ritenuto opportuno segnalare la MACA all’Autorità nazionale anticorruzione”.

“A seguito del tavolo al MIUR di ieri nel quale ho partecipato, sono stati fatti dei piccoli passi in avanti. La presenza della Dirigenza dell’Ufficio scolastico regionale e delle rispettive province di Frosinone e Latina, ha permesso di avere un confronto sulle misure urgenti da prendere nei confronti dei Dirigenti che non vogliono procedere ai pagamenti in surroga e che addirittura ancora procedono con i pagamenti delle fatture alla cooperativa Maca, a cui Consip ha revocato l’appalto già da dicembre scorso. Inoltre è stato preso l’impegno di avviare le procedure di pagamento in surroga, anche per i mesi che vanno da gennaio a maggio 2018. Dunque, sì, qualche passo avanti è stato fatto, ma siamo ancora ben lontani dal ripristino di una situazione che possa definirsi normale. E ho ritenuto opportuno segnalare dei comportamenti di particolare gravità da parte della cooperativa Maca, che nonostante la risoluzione della convenzione sta continuando ad operare sull’appalto, all’ANAC (Autorità Nazionale Anticorruzione).”

Lo dichiara la parlamentare 5 Stelle Enrica Segneri, presente al tavolo presso il MIUR e continua – “Ci sono diversi appuntamenti importanti nei prossimi giorni che interverranno sull’andamento della vicenda, a cominciare dal pronunciamento del Presidente Vinciguerra del Tar di Latina, sul ricorso impugnato da Maca nei confronti dei provvedimenti del MIUR, giovedì 24 maggio dovrebbe esserci la sentenza. Poi è prevista la conferenza dei servizi convocata dal MIUR con i dirigenti scolastici della provincia di Latina lunedì prossimo, con l’intento di velocizzare la situazione dei pagamenti in surroga del periodo luglio – dicembre 2017, per i quali risulta essere ancora molto indietro con i tempi, mentre in provincia di Frosinone abbiamo ancora 6 dirigenti che non avrebbero adempiuto ai pagamenti su un totale di 59. E, per concludere, l’appuntamento di martedì prossimo sempre presso il MIUR, dove si farà il punto della situazione con la presenza al tavolo anche del Ministero del Lavoro.”

 

Frosinone, 22/05/2018

 

Sottoscrivi abbonamento gratuito all'aggiornamento delle notizie di https://www.unoetre.it - Home

 
Vuoi dire la tua su UNOeTRE.it? Clicca qui

 

La riproduzione di quest'articolo che hai letto è autorizzata a condizione che siano citati la fonte www.unoetre.it e l'autore. E' vietato il "copia e incolla" del solo testo sui socialnetwork perchè questo metodo priva l'articolo del suo specifico contesto grafico menomando gravemente l'insieme della pubblicazione. L'utilizzo sui socialnetwork può avvenire soltanto utilizzando il link originale di questo specifico articolo presente nella barra degli indirizzi del browser e originato da https://www.unoetre.it

Creative Commons License
UNOeTRE.it by giornale online is licensed under a Creative Commons Attribution 4.0 International License.

Sostieni il nostro lavoro

UNOeTRE.it è un giornale online con una redazione di volontari. Qualsiasi donazione tu possa fare, fra quelle che qui sotto proponiamo, rappresenta un contributo prezioso per il nostro lavoro. Si prega di notare che per assicurare la nostra indipendenza, per parlare liberamente di argomenti politici, i contributi che ci invierete non sono deducibili dalle tasse. Per dare il tuo sostegno tramite il sito, clicca qui sotto sul bottone Paga Adesso. Il tuo contributo ci perverrà sicuro utilizzando PayPal oppure la tua carta di credito. Grazie

Sostieni UNOeTRE.it
Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS
Bookmaker with best odds http://wbetting.co.uk review site.

Privacy Policy

Privacy Policy

Sezioni

Pagine di...

Notizie locali

Strumenti

Chi siamo

Seguici