fbpx
Menu
A+ A A-

Indagini a Ferentino: si convochi subito il Consiglio comunale

Ferentino municipio 350 260A S.E. Ignazio Portelli
Prefetto di Frosinone
Piazza della Liberta’ n.14
03100 Frosinone

Ferentino, li 08 Marzo 2019

Oggetto: Richiesta audizione urgente connessa alle vicende giudiziarie che hanno interessato un Consigliere comunale della maggioranza del Comune di Ferentino.

I sottoscritti consiglieri comunali, Maurizio Berretta Lega Salvini Premier, Franco Collalti lista civica, Giuseppe Virgili lista civica e Luca Zaccari Forza Italia, pongono la presente all’attenzione di S.E., affinche’ valuti la possibilita’ di ricevere in audizione gli stessi, per rappresentare lo stato dell’attuale situazione politico-amministrativa del Comune di Ferentino, che e’ stato interessato dalla recente e nota vicenda giudiziaria, che ha portato all’arresto di un Consigliere comunale di maggioranza con delega al project financing volto all’ampliamento del Civico Cimitero.

Da quanto emerso dalla cronaca locale e nazionale, resa nota da tutte le forme d’informazione, appare evidente che al Consigliere comunale oggetto del provvedimento restrittivo, siano stati contestati reati di una certa gravita’, pare riconducibili ad attivita’ di tipo camorristico, tale ipotesi e’ quella sostenuta dal Gip titolare dell’indagine, che ha emesso il predetto provvedimento, accogliendo la richiesta del Procuratore della Repubblica della D.D.A..

Appare evidente, la preoccupazione dei sottoscritti Consiglieri comunali, circa il sereno e corretto svolgimento dell’attivita’ politica – amministrativa in capo all’attuale Amministrazione comunale, nutrendo altresì, serie preoccupazioni circa la probabile e non escludibile infiltrazione di tipo mafioso-cosi come si e’ appreso dagli organi di stampa, che potrebbe interessare altri settori politico-amministrativi del Comune di Ferentino.

Poiche’ e’ interesse comune, tutelare la Cittadinanza e continuare con serenita’ politica-amministrativa tutte le attivita’ in seno al Comune, i sottoscritti le preannunciano che e’ chiara intenzione di tutti chiedere l’attenzione a S.E. sui gravi fatti cosi’ come rappresentati.

Pertanto, per i motivi esposti, i sottoscritti chiedono a S.E. il Prefetto di Frosinone di voler porre in essere tutti gli atti e le iniziative di Sua pertinenza.
I fatti esposti sono obiettivamente gravi e ledono i Ferentinati e la la dignità di una Città, medaglia d'oro al valore civile.
Confidando nel Suo autorevole intervento e nella Sua sensibilità istituzionale restiamo in attesa di un riscontro.

 

Con osservanza


Maurizio BERRETTA
Avv.Franco COLLALTI
Giuseppe VIRGILI
Luca ZACCARI

Leggi tutto...

Cinico silenzio della "Casta" a fronte delle indagini della DDA

discarica Roccasecca Snapseed 350 260di Gaetano Ambrosiano - Si osserva in un cinico silenzio nella casta chiusa in se stessa in un territorio dove permane un eccesso di mortalità per tutte le cause in uomini e donne.Negli uomini si osserva un eccesso di mortalità per tutti i tumori e per le malattie dell’apparato digerente, tra le donne si ha un eccesso di mortalità per le patologie del sistema circolatorio e un difetto di mortalità per tutti i tumori, eccessi di tumore dello stomaco e per le malattie dell’apparato respiratorio tra gli uomini, una tragica e angosciante percentuale di tumori infantili, "281% in più rispetto alla media nazionale di tumori all'encefalo e 174% di tumori maligni del sistema linfatico per i maschi da zero a 14 anni".
Allora come fa la politica a non sapere o a far finta di non sapere? Siamo un territorio moralmente ed umanamente devastato e dall’indagine risulta che mandavano rifiuti pericolosi in procedura di declassamento, in discarica senza aver prima proceduto con un corretto trattamento del rifiuto. Forse non importa alle coscienze tanto già siamo inquinati per qualche svariata tonnellata in più cosa importa? Eppure le vittime di questo territorio sono ogni giorno negli occhi di tutti, e questo modo di essere politica non ci garantisce più, ed una reale e concreta soluzione in alternativa va costruita, dove convegni, dichiarazioni, slide, firme, annunci hanno dimostrato che a nulla sono serviti se non per distoglierci da quello che realmente accadeva.

Un protagonismo egoista e senza senso

Un triste protagonismo vuoto di umanità e coscienza, persone che non possiedono specchi tra le loro mura la politica e chi la rappresenta oggi risulta un contenitore di parole senza alcun significato.
Un giro di affari da miliardi di euro. L'emergenza rifiuti che esplode... Una fitta trama, complessa, si intreccia attorno alla gestione dell’economie avvelenate e portatrice di disperazione, fatta di appalti politica carta stampata e imprenditoria. Niente di nuovo era tutto scritto per quello che era il destino di un area de-industrializzata. Una maglia in più nella rete di malaffare che emerge dalle argille ciociare.Chi credeva di aver afferrato qualche filo si è ritrovato in mano una enorme matassa difficilissima da districare. Praticamente impossibile da circoscrivere. Una rete che avvinghia la nostra provincia in tutto il suo territorio. La Luce di una verità che non vedremo mai

 Su 80 aree industriali in Italia non conformi alle normative, 19 sono nel frusinate

Di 80 aree industriali sul territorio italiano non congruenti alle normative in termini ambientali......19 sono nel territorio della provincia di Frosinone.
In conclusione E’ fuor di dubbio che oltre ad essere entrati nella fase di trovare ed applicare nuove soluzioni nelle energie rinnovabili, che oltretutto abbiamo sotto il naso, va anche posta la riflessione che l’attuale classe politica oramai appartenente ad un passato, scarsamente ha avuto capacità di affrontare il problema dell’inquinamento nelle sue cause e soluzioni, il dubbio della necessità di una nuova classe amministrativa capace di guardare al futuro in una nuova preventiva progettualità energetica e di tutela del territorio va cercata sempre più con maggiore coscienza e consapevolezza.

 
Vuoi dire la tua su UNOeTRE.it? Clicca qui

 

La riproduzione di quest'articolo che hai letto è autorizzata a condizione che siano citati la fonte www.unoetre.it e l'autore

Creative Commons License
UNOeTRE.it by giornale online is licensed under a Creative Commons Attribution 4.0 International License.

Sostieni il nostro lavoro

UNOeTRE.it è un giornale online con una redazione di volontari. Qualsiasi donazione tu possa fare, fra quelle che qui sotto proponiamo, rappresenta un contributo prezioso per il nostro lavoro. Si prega di notare che per assicurare la nostra indipendenza, per parlare liberamente di argomenti politici, i contributi che ci invierete non sono deducibili dalle tasse. Per dare il tuo sostegno tramite il sito, clicca qui sotto sul bottone Paga Adesso. Il tuo contributo ci perverrà sicuro utilizzando PayPal oppure la tua carta di credito. Grazie

Sostieni UNOeTRE.it

 

Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS
Bookmaker with best odds http://wbetting.co.uk review site.

Privacy Policy

Privacy Policy

Sezioni

Pagine di...

Notizie locali

Strumenti

Chi siamo

Seguici