fbpx
Menu
A+ A A-

L'arte vista dai bambini

arte bimbi 2 350 mindi Valentino Bettinielli - Lo scorso 27 dicembre, la Sala “De Sio” della Biblioteca Comunale di Ceccano ha ospitato una mostra intitolata “L’arte vista dai bambini”. L’esposizione ha visto protagonisti i lavori realizzati da dieci giovanissimi, tra bambine e bambini, guidati dalla storica dell’arte Vanessa Loffredi, riconosciuta esperta nel settore dell’introduzione all’arte dei bambini .

Nell’arco di dieci divertenti lezioni, i piccoli pittori hanno avuto l’occasione di conoscere a fondo artisti di grande valore ma a volte poco conosciuti e di cimentarsi con le diverse tecniche e tematiche da loro affrontati. Le sale della biblioteca comunale si sono trasformate in un luogo vivace e colorato, dove imparare divertendosi.

Nei dieci appuntamenti sono stati tanti gli aspetti trattati dai piccoli avventori dell’arte. Tra i vari artisti incontrati, oltre ai famosi Matisse, Klee, Mirò, Rotkho, i giovani artisti si sono potuti cimentare con le idee di Warhol, Haring, Mimmo Rotella, Boetti, Baj, conoscendone lo stile e provando ad imitarne la tecnica.arte bimbi 350 min

Al colore delle rappresentazioni figurative si è unita la magia del racconto. Ogni laboratorio è stato, infatti, introdotto da Vanessa Loffredi utilizzando un libro diverso per ogni autore, anche attraverso l’ausilio del Kamishibai, un teatrino giapponese utilizzato nella nostra provincia solo dalla storica dell’arte ceccanese.

La mostra andata in scena giovedì pomeriggio ha raccolto tutti i lavori dei dieci giovani artisti, riscuotendo un grande successo. Tante persone accorse ad ammirare le creazioni dei bambini. Le loro opere si sono dimostrate praticamente di pari valore rispetto agli “originali” degli artisti citati. Notevole la soddisfazione dei genitori, entusiasti per il coinvolgimento mostrato dai propri figli.

I laboratori sono stati l’occasione per imparare in modo divertente e costruttivo, evidenziando l’amore e la propensione per l’arte che i bambini nutrono. In chiusura di manifestazione la stessa curatrice, la Professoressa Vanessa Loffredi, ha voluto ringraziare il Comune di Ceccano e lo staff della Biblioteca che “con la loro sensibilità, hanno reso possibile lo svolgimento di questo splendido progetto”.

 

 

youtube logo red hd 13 Iscriviti al nostro canale Youtube di UNOeTRE.it 

 

Sottoscrivi abbonamento gratuito all'aggiornamento delle notizie di https://www.unoetre.it - Home

 
Vuoi dire la tua su UNOeTRE.it? Clicca qui

 

 

Sostieni UNOeTRE.it

Sostieni il nostro lavoro

UNOeTRE.it è un giornale online con una redazione di volontari. Qualsiasi donazione tu possa fare, fra quelle che qui sotto proponiamo, rappresenta un contributo prezioso per il nostro lavoro. Si prega di notare che per assicurare la nostra indipendenza, per parlare liberamente di argomenti politici, i contributi che ci invierete non sono deducibili dalle tasse. Per dare il tuo sostegno tramite il sito, clicca qui sotto sul bottone Paga Adesso. Il tuo contributo ci perverrà sicuro utilizzando PayPal oppure la tua carta di credito. Grazie

La riproduzione di quest'articolo che hai letto è autorizzata a condizione che siano citati la fonte www.unoetre.it e l'autore. E' vietato il "copia e incolla" del solo testo sui socialnetwork perchè questo metodo priva l'articolo del suo specifico contesto grafico menomando gravemente l'insieme della pubblicazione. L'utilizzo sui socialnetwork può avvenire soltanto utilizzando il link originale di questo specifico articolo presente nella barra degli indirizzi del browser e originato da https://www.unoetre.it

Creative Commons License
UNOeTRE.it by giornale online is licensed under a Creative Commons Attribution 4.0 International License.

 

Leggi tutto...

La Globo Sora cresce a vista d'occhio

Volley Schiacciata Globo Sora350 260 minCarla De Caris, Responsabile Ufficio Stampa GPF Sora - EMMA VILLAS SIENA-GLOBO BPF SORA 0-4

EMMA VILLAS SIENA: Giraudo 6, Cortesia 11, Spadavecchia 5, Giovi (L), Vedovotto 9, Mattei 2, Fedrizzi 6, Johansen 3, Crivellari, Hernandez 18, Chiappa (L), Della Volpe. I All. Cichello; II All. Castellaneta. B/V 7; B/P 24; muri: 9.

GLOBO BANCA POPOLARE DEL FRUSINATE SORA: Marrazzo 1, Kedzierski 4, Caneschi 10, Fey 1, Bonami (L), De Barros Ferreira 4, Nielsen 12, Esposito 2, Bermudez 7, Mauti (L), Petkovic 17, Rawiak 3, Di Martino 5. I All. Barbiero; II All. Colucci. B/V 5; B/P 16; muri: 10.

PARZIALI: 18-25; 21-25; 19-25; 25-27.

ARBITRI: Russo e Bolici.

SIENA - Continua ad affermarsi in questa pre-season la Globo Banca Popolare del Frusinate Sora, e questa volta lo fa con una pari categoria, la Emma Villas Siena. Al PalaEstra i ragazzi di coach Barbiero in tre set fanno propria l’amichevole, aggiudicandosi poi anche il set extra che entrambe le panchine hanno deciso di giocare per continuare l’allenamento congiunto. Per Siena era il primo test match della stagione che ha dovuto giocare per altro senza tre pedine fondamentali impegnate con leSchiacciata del Globo Sora rispettive nazionali ne Mondiali, Gabriele Maruotti con quella italiana, Saeid Marouf con quella iraniana, e Yuki Ishikawa che invece lo scorso martedì con il suo Giappone ha salutato la competizione.

“Abbiamo giocato con più attenzione – spiega coach Barbiero -, rispetto all’ultima partita è andata meglio la fase break che è un aspetto su cui stiamo cercando di migliorare un po’. In campo ho visto una squadra con le facce giuste, che ha fatto esattamente quello che in allenamento mostra quindi grande attenzione e grande determinazione nelle cose da fare. C’è ovviamente da dire che abbiamo giocato contro un’ottima squadra ma alla quale mancavano due pedine fondamentali per cui il risultato di per se non mi indica nulla, ma a essere estremamente positiva è la prestazione di Sora che ha mostrato di aver intrapreso la strada giusta. Ora continueremo a lavorare e nelle prossime partite cercheremo delle piccole conferme”.

Allo starting playes mister Cichello propone Giraudo in regia opposto a Hernandez, gli schiacciatori Vedovotto e Fedrizzi, i centrali Mattei e Cortesia, e Giovi libero. Coach Barbiero risponde con il suo sestetto tipo, quello formato dalla diagonale Kedzierski-Petkovi, la coppia di posto 3 Di Martino-Caneschi, le bande Nielsen e Joao Rafael, e Bonami libero. È Hernandez a mostrarsi subito al PalaEstra con 3 punti consecutivi per il 3-2, ma un break positivo di 5-0 guidato dalla triade d’attacco Nielsen, Caneschi e Petkovic, stabilisce subito la distanza del 3-7. Ferma il gioco coach Cichello ma alla ripresa i suoi non riescono ad andare oltre il punto a punto fino al 9-13. Giraudo e Cortesia provano a suonare la carica ma dall’altra parte della rete trovano dei grandi impedimenti che si chiamano Di Martino, in attacco e a muro, e Petkovic in battuta a da seconda linea, per il +6 del 14-20. Richiama nuovamente i suoi ragazzi la guida tecnica locale, ma perentorio arriva un altro parziale positivo sorano con Kedzierski ad autografare due ace consecutivi per lo strappo definitivo del 15-24. L’ex di turno, Mattei prova a far salire un pochino il tabellone dalla sua parte, ma l’opposto serbo (6 pt/set) mette a referto il 18-25 che vale l’1-0.

Nel secondo game è la Emma Villas a concedersi la prima accelerata, quella del 6-4. Di Martino e Petkovic sulla rete ristabiliscono la parità e l’equilibrio dura fino al 15-14 quando, sempre l’opposto bianconero, mette la freccia e sorpassa 15-17. Cichello ferma subito il gioco prima che diventi pericoloso per i suoi, ma nonostante i buoni consigli e l’impegno, Sora è avanti +3 al 18-21 che dopo la seconda interruzione discrezionale diventa 18-23. Fedrizzi ed Hernandez ci mettono del loro ma nulla possono contro la furia di Dusan che chiude il set 21-25 con ben 9 punti realizzati.

Più equilibrato l’avvio della terza frazione di gioco fino al 9-9. Petkovic in attacco, Joao Rafael a muro e Kedzieski all’ace, mettono Sora alla guida della contesa 9-12. Caneschi e Nielsen fanno il resto per l’11-15, e poi tutti insieme i ragazzi di coach Barbiero macinano gioco tenendo ben strette le 4 lunghezze di vantaggio fino al 18-22 che in un attimo si trasforma nel 19-25 e nella vittoria finale per 3-0. Nell’extra game la guida tecnica sorana da campo a tutto il resto della squadra proponendo la diagonale Marrazzo-Bermudez, Fey e Rawiak in posto 4, Esposito e Caneschi al centro, e Mauti libero. Anche l’Emma Villas opta per qualche cambio con l’inserimento di Spadavecchia e Johansen al posto di Mattei ed Hernandez. Siena scappa avanti 8-3 e Sora rincorre bene per il 10-8 che diventa subito la parità che si porterà avanti fino a tutta la parte centrale del set e anche oltre, tant’è che si va ai vantaggi dove è ancora una volta la Globo ad avere la meglio.

Leggi tutto...

La Consigliera Bianchi in vista del ballottaggio a Ceccano

ceccano palazzo antonelli 350 253riceviamo dall'Ufficio Stampa della Consigliera Daniela Bianchi e pubblichiamo - Subito i nomi della squadra di governo. «Comprendo il disorientamento che possono provare molti cittadini, delusi da quello che non ha funzionato in passato, ma non possiamo permetterci di lasciare il Comune di Ceccano in balia di un vuoto politico senza idee e progetti. Al contrario, l’azione che stiamo mettendo in campo è quella di chiedere la fiducia dei cittadini con un progetto che mette al centro i diritti e i bisogni delle persone. E Luigi Compagnoni è il solo candidato che può garantire questa innovazione nella politica ceccanese.»

Così Daniela Bianchi, consigliera Regionale del gruppo PD alla Pisana in merito al ballottaggio delle elezioni Comunali di Ceccano

«Per questo proprio al candidato del centro-sinistra chiedo un’ulteriore azione di rottura: presenti da subito i nomi della squadra di governo che sceglierà per guidare Ceccano. Una simile azione potrà essere un ulteriore attestato di trasparenza e soprattutto di fiducia verso i cittadini che sapranno, oltre alle proposte, anche chi sarà chiamato a mantenerle. Si tratterebbe di indicare persone che fin da ora si assumono la responsabilità di lavorare al progetto di rilancio della città e che garantirebbero la validità della proposta.

Il programma di Luigi Compagnone infatti mette al centro l’idea che Ceccano possa diventare un “Comune d’Europa” capace di cogliere le occasioni offerte dalla nuova programmazione UE 2014-2020. Una forte filiera forte e credibile che arriva fino all'Europa. Questo significa aver compreso che le risorse per creare lavoro, sostenere le imprese e migliorare il benessere dei cittadini ci sono, basta saper lavorare a progetti validi.

Per raggiungere questo obiettivo però è necessario voltare pagina e costruire un governo del Comune forte e aperto alla partecipazione dei cittadini. Le primarie, prima delle idee e poi della coalizione, sono stato un segno tangibile di questa volontà di cambiare. Anche gli eletti nelle liste segnano uno spartiacque con il passato, visto che si tratta di persone competenti e per la maggior parte al loro primo mandato.
Con la presentazione della squadra di governo, quindi, si compirebbe un ulteriore momento di cambiamento per il centro-sinistra, concentrato su quello che può fare per ricevere la fiducia dei cittadini.

Mentre sull’altro fronte, nella coalizione di Caligiore, è totalmente assente un’idea di città. Nessuna proposta concreta, nessun progetto per lo sviluppo della città e molti dubbi sulle competenze e sulle capacità di governo degli eletti. Anche per questo, penso che sia arrivato il momento di riprenderci, con Luigi Compagnoni, la responsabilità di cambiare Ceccano.»

La riproduzione di quest'articolo è autorizzata a condizione che siano citati la fonte www.unoetre.it e l'autore

Creative Commons License
unoetre.it by giornale on line is licensed under a Creative Commons Attribution 4.0 International License.

Sostieni il nostro lavoro

unoetre.it è un giornale on line con una redazione di volontari. Qualsiasi donazione tu possa fare, fra quelle che qui sotto proponiamo, rappresenta un contributo prezioso per il nostro lavoro. Si prega di notare che per assicurare la nostra indipendenza, per parlare liberamente di argomenti politici, i contributi che ci invierete non sono deducibili dalle tasse. Per fare una donazione tramite il sito, cliccare qui sotto. Il tuo contributo ci perverrà sicuro attraverso PayPal. Grazie

Io sostengo 1e3.it

Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS
Bookmaker with best odds http://wbetting.co.uk review site.

Privacy Policy

Privacy Policy

Sezioni

Pagine di...

Notizie locali

Strumenti

Chi siamo

Seguici