Menu
A+ A A-

Il Manifesto per l’Attrattività del Territorio

  • Scritto da  Cgil, Cisl, Uil

cgil cisl uil 350 260CGIL – CISL e UIL lanciano la proposta: Il Manifesto per l’Attrattività del Territorio.
Domani scadrà la Call di Invitalia per la Manifestazione di interesse ad investire nell’Area di Crisi Complessa.
In Italia oltre a Frosinone, sono stati riconosciuti altri Territori beneficiari delle medesime misure.

CGIL – CISL e UIL chiedono che le eccellenze del Territorio, si uniscano per generare l’insediamento di imprese, l’investimento di capitali e l’immigrazione di talenti, ma anche la sostenibilità ambientale, lo sviluppo e la reindustrializzazione.
Dobbiamo fare marketing territoriale, commentano CGIL – CISL e UIL, altrimenti ci troveremmo di fronte all’ennesima occasione persa.

Il “Manifesto per lo sviluppo di Frosinone” dovrà includere tutta una serie di impegni a cui si obbligheranno i sottoscrittori per favorire la localizzazione di nuove imprese e l'ampliamento di quelle esistenti.
Su queste premesse, il rilancio del Frusinate con l’utilizzo degli strumenti a disposizione come la ZFU di Sora, l’Area di Crisi Industriale Complessa e non Complessa, i nuovi insediamenti produttivi che si stanno determinando, la vendita della VDC di Anagni, FCA ecc.

Tutto questo viene considerato fortemente dipendente dalla capacità di innovazione di sistema. Si deve dunque reinterpretare l’innovazione, troppo a lungo considerata esclusivamente un ambito legato all’impresa, come un processo di ripensamento strategico del sistema territoriale nel suo insieme.
Il Manifesto deve essere un contributo di visione e di proposte che gli attori locali offrono ad azioni di programmazione flessibile, capace di orientare e motivare le comunità economiche, professionali e sociali, verso il Territorio del Frusinate.

Nei prossimi giorni partiranno le prime richieste d’incontro indirizzate alle Provincia di Frosinone, Organizzazioni Datoriali, Camera di Commercio, Consorzi Industriali, Banche, Ordini Professionali, Università, GAL, tutti gli Stakeholder Locali.
È dunque una sfida che lanciano CGIL – CISL e UIL. Una vera rivoluzione di idee che parte dal basso, capace di riattivare, anzi di galvanizzare le intelligenze perché orientino l’agire proprio e quello di altri, verso un rinnovato interesse per quei valori condivisi e quei beni comuni che sono il collante delle comunità della Provincia di Frosinone.

 
Vuoi dire la tua su UNOeTRE.it? Clicca qui

 

La riproduzione di quest'articolo che hai letto è autorizzata a condizione che siano citati la fonte www.unoetre.it e l'autore. E' vietato il "copia e incolla" del solo testo sui socialnetwork perchè questo metodo priva l'articolo del suo specifico contesto grafico menomando gravemente l'insieme della pubblicazione. L'utilizzo sui socialnetwork può avvenire soltanto utilizzando il link originale di questo specifico articolo presente nella barra degli indirizzi del browser e originato da https://www.unoetre.it

Creative Commons License
UNOeTRE.it by giornale online is licensed under a Creative Commons Attribution 4.0 International License.

Sostieni il nostro lavoro

UNOeTRE.it è un giornale online con una redazione di volontari. Qualsiasi donazione tu possa fare, fra quelle che qui sotto proponiamo, rappresenta un contributo prezioso per il nostro lavoro. Si prega di notare che per assicurare la nostra indipendenza, per parlare liberamente di argomenti politici, i contributi che ci invierete non sono deducibili dalle tasse. Per dare il tuo sostegno tramite il sito, clicca qui sotto sul bottone Paga Adesso. Il tuo contributo ci perverrà sicuro utilizzando PayPal oppure la tua carta di credito. Grazie

Sostieni UNOeTRE.it
Torna in alto
Bookmaker with best odds http://wbetting.co.uk review site.

Privacy Policy

Privacy Policy

Sezioni

Pagine di...

Notizie locali

Strumenti

Chi siamo

Seguici