Menu
A+ A A-

M5S. Lo strano scambio di acqua fra Lazio e Campania

  • Scritto da  Ufficio stampa del Deputato Luca Frusone M5S

LucaFrusone 350 260dall'Ufficio Stampa del Deputato Luca Frusone, M5S - Anziché parlare di crisi idrica la Regione regala altra acqua alla Campania
Il giallo della convenzione tra Comune di Cassino e Acqua Campania per chi segue l’argomento è noto.
Da circa 30 anni 2000 litri al secondo vengono ceduti ad Acqua Campania, al Comune restano circa 200 l/s come ristoro. Sulla questione più volte è intervenuto il Deputato Frusone del Movimento 5 Stelle che ha tentato in questi anni di ricostruire la questione: ”Dopo 27 anni fa, dandomi ragione, la Regione ha pensato di mettere nero su bianco la cessione d’acqua alla Campania. E’ assurdo che per tutto questo tempo si basasse lo scambio sul nulla. Fa capire come sono stati amministrati i nostri territori in tutti questi anni da quelli che si professano competenti”.

Il problema però secondo Luca Frusone è un altro. In questo schema di convenzione aumentano la captazione fino a 3200 l/s, 1000 in più. “Questo dato” spiega Frusone “non è da sottovalutare perché la provincia di Frosinone ha sempre avuto una grande disponibilità di acqua tant’è che nonostante le perdite siano oltre il 70% l’acqua arrivava comunque. In questi anni però la siccità è aumentata, le risorse idriche sono diminuite, le perdite non sono state riparate ed ecco perché anche chi non aveva problemi di acqua ora si ritrova con le turnazioni. Non è finita qui perché andiamo incontro ad una crisi idrica peggiore di quella di questa estate e i sindaci sono completamente immobili sull’argomento”. La domanda che pone il Deputato è chiara: “Con questa situazione è sicuro aumentare la captazione di ben 1000 l/s?“

Le perplessità dell’esponente del Movimento 5 Stelle riguardano la salute delle nostre risorse idriche, ma ci tiene anche a precisare che nel documento “Ben poco si parla di ristoro per i cittadini del Lazio, oltre alla piccola quota per Cassino non si capisce se Acqua Campania pagherà qualcosa. Lo chiedo perché loro a noi la fanno pagare l’acqua e bene, infatti il Lazio che regala l’acqua alla Campania poi la riacquista per le isole pontine pagando anche 7 milioni di euro l’anno. Un capolavoro”

 
Vuoi dire la tua su UNOeTRE.it? Clicca qui

 

La riproduzione di quest'articolo che hai letto è autorizzata a condizione che siano citati la fonte www.unoetre.it e l'autore. E' vietato il "copia e incolla" del solo testo sui socialnetwork perchè questo metodo priva l'articolo del suo specifico contesto grafico menomando gravemente l'insieme della pubblicazione. L'utilizzo sui socialnetwork può avvenire soltanto utilizzando il link originale di questo specifico articolo presente nella barra degli indirizzi del browser e originato da https://www.unoetre.it

Creative Commons License
UNOeTRE.it by giornale online is licensed under a Creative Commons Attribution 4.0 International License.

Sostieni il nostro lavoro

UNOeTRE.it è un giornale online con una redazione di volontari. Qualsiasi donazione tu possa fare, fra quelle che qui sotto proponiamo, rappresenta un contributo prezioso per il nostro lavoro. Si prega di notare che per assicurare la nostra indipendenza, per parlare liberamente di argomenti politici, i contributi che ci invierete non sono deducibili dalle tasse. Per dare il tuo sostegno tramite il sito, clicca qui sotto sul bottone Paga Adesso. Il tuo contributo ci perverrà sicuro utilizzando PayPal oppure la tua carta di credito. Grazie

Sostieni UNOeTRE.it
Torna in alto
Bookmaker with best odds http://wbetting.co.uk review site.

Privacy Policy

Privacy Policy

Sezioni

Pagine di...

Notizie locali

Strumenti

Chi siamo

Seguici