fbpx
Menu
A+ A A-

Reddito di cittadinanza: occorre forte azione concertativa

  • Scritto da  INPS

INPS Frosinone 350 minda Pietro Maceroni, Presidente Comitato provinciale INPS - Come è noto, il reddito di cittadinanza è una misura di politica attiva del lavoro e di contrasto alla povertà nonché di inclusione sociale nei confronti di chi vive una condizione di povertà materiale e spaziale. Per l’attuazione pratica della misura sono coinvolti una pluralità di attori, Comuni, Centro per l’impiego, Inps, Anpal e altri servizi territoriali.

Diventa prioritario per la sua realizzazione una forte azione concertativa di tutti gli stakeolder (persona  o strutture interessate o preoccupate di un progetto) coinvolti ed una governance ben strutturata mettendo i Comuni, in questo caso specifico, di adempiere efficacemente ai compiti a loro assegnati.

I beneficiari del reddito di cittadinanza hanno l’obbligo di sottoscrivere il patto per il lavoro presso il Centro per l’impiego, per consentire un concreto inserimento nel mercato del lavoro e il patto dell’inclusione sociale con i comuni.
In entrambi i casi i beneficiari dovranno partecipare obbligatoriamente a progetti di pubblica utilità predisposti dai comuni con una prestazione che va da un minimo di otto re settimanali ad un massimo di 16 ore. In particolare la normativa fa riferimento ad attività in ambito culturale, sociale, artistico, ambientale e di decoro urbano.
In attesa del decreto di attuazione, che nelle prossime settimane sarà licenziato dal Ministero del Lavoro, che definisca le linee guida sulle prestazioni che i beneficiari della misura dovranno rendere auspichiamo che gli enti locali predispongano fin d’ora l’acquisto dei beni strumentali per lo svolgimento delle attività, i programmi di formazione per trovarsi preparati dinanzi a questa utile opportunità.

In considerazione, della platea interessata circa 6.725 persone a livello provinciale esclusi i soggetti svantaggiati e la massiccia concentrazione dei beneficiari nei comuni sarà una vera e propria sfida per gli enti locali del nostro territorio.

Per la dare la dimensione del fenomeno portiamo alcuni esempi:
il comune di Frosinone avrebbe a disposizione 771 persone da impiegare per un minimo di 8 ore alla settimana pari a 154 lavoratori giornalieri per svolgere tutte le attività utili alla collettività locale. Ancora il comune di Cassino avrebbe a disposizione 112 lavoratori al giorno, Sora 80 e cosi via ( alleghiamo tabella esplicativa).
Pertanto i comuni fin da oggi dovrebbero pianificare le modalità logistiche ed organizzative con l’utilizzo ottimale delle risorse umane che avranno a disposizione incidendo efficacemente sulle condizioni di vivibilità delle città. Realizzare vere e proprie azioni di welfare aiutare i più deboli, contrastare l’emarginazione, intervenire nelle periferie degradate affermare la logica del noi a quella dell’io consentendo una piena e vera inclusione sociale.
Tutti dovremmo essere impegnati a migliorare le condizioni di vita delle comunità locali per umanizzare e ridare dignità e umanità che con la crisi economica si sta dissolvendo. Abbiamo una grande occasione, non la spreghiamo
FROSINONE 24 GIUGNO 2019

 

 

Articoli e  news di questo giornale online direttamente sul tuo Messanger  clicca qui

aspetta che appaia tutto il testo - 6 righe

 

 

youtube logo red hd 13 Iscriviti al nostro canale Youtube di UNOeTRE.it 

 

Sottoscrivi abbonamento gratuito all'aggiornamento delle notizie di https://www.unoetre.it - Home

 
Vuoi dire la tua su UNOeTRE.it? Clicca qui

 

 

Sostieni UNOeTRE.it

Sostieni il nostro lavoro

UNOeTRE.it è un giornale online con una redazione di volontari. Qualsiasi donazione tu possa fare, fra quelle che qui sotto proponiamo, rappresenta un contributo prezioso per il nostro lavoro. Si prega di notare che per assicurare la nostra indipendenza, per parlare liberamente di argomenti politici, i contributi che ci invierete non sono deducibili dalle tasse. Per dare il tuo sostegno tramite il sito, clicca qui sotto sul bottone Paga Adesso. Il tuo contributo ci perverrà sicuro utilizzando PayPal oppure la tua carta di credito. Grazie

La riproduzione di quest'articolo che hai letto è autorizzata a condizione che siano citati la fonte www.unoetre.it e l'autore. E' vietato il "copia e incolla" del solo testo sui socialnetwork perchè questo metodo priva l'articolo del suo specifico contesto grafico menomando gravemente l'insieme della pubblicazione. L'utilizzo sui socialnetwork può avvenire soltanto utilizzando il link originale di questo specifico articolo presente nella barra degli indirizzi del browser e originato da https://www.unoetre.it

Creative Commons License
UNOeTRE.it by giornale online is licensed under a Creative Commons Attribution 4.0 International License.

 

Torna in alto
Bookmaker with best odds http://wbetting.co.uk review site.

Privacy Policy

Privacy Policy

Sezioni

Pagine di...

Notizie locali

Strumenti

Chi siamo

Seguici