Menu
A+ A A-

«Morti bianche» crescono

  • Scritto da  Oreste Della Posta

mortisullavoro mindi Oreste Della Posta* - Dai dati INAIL del 2017 quasi 3 morti sul lavoro al giorno! Nella nostra provincia confrontando i dati relativi al 2017 con i primi mesi del 2016 si è passati da 5 morti nel 2016 ai 10 del 2017 con un aumento del 50% dei morti sul lavoro, tutto ciò dovuto ad una serie di fattori che andrebbero approfonditi con una dettagliata analisi rispetto alle ore lavorate ed è la dimostrazione che occorre più controllo e prevenzione e sopratutto incentivi dagli organi preposti .
Se da un lato possiamo osservare un aumento delle ore lavorate, dovute alle seppur debole ripresa che si registra a livello nazionale, questi dati dimostrano che il lavoro è sempre più precarizzato con conseguenze disastrose sulla sicurezza. Vi è poi da considerare che il lavoratore in condizioni precarie, essendo sotto pressione, o di ricatto, è portato ha dichiarare che l'infortunio è avvenuto in ambienti diversi dal luogo di lavoro.
Mentre l'incidente mortale non si può occultare, quelli di lieve entità sono facilmente mascherabili. Tutto ciò unito ad un'alta percentuale di lavoro nero aggrava le condizioni di sicurezza con la conseguenza di falsare i dati sugli incidenti di lavoro.
Le critiche espresse alla riforma del Lavoro, il cosiddetto Jobs-act, confermano che sono aumentati i lavoratori precari a scapito di quelli stabili.
Noi Comunisti chiediamo più prevenzione, più controllo e in questo quadro ci opponiamo fermamente alla sciagurata ipotesi di fusione dei due enti INAIL e INPS che porterebbe sicuramente ad una situazione di confusione e di conflitti di competenze tutto a danno della operatività e dei controlli. Chiediamo altresì un maggior controllo e monitoraggio nei pronto soccorso al fine di accertare le vere cause degli eventi traumatici in modo da diminuire le false certificazioni.
Non è più tollerabile registrare incidenti e contare morti sul lavoro anche in considerazione del fatto che ci sono sempre più nuove tecnologie a servizio delle imprese.


*Segretario Prov. del Pci Frosinone

 
Vuoi dire la tua su UNOeTRE.it? Clicca qui

 

La riproduzione di quest'articolo che hai letto è autorizzata a condizione che siano citati la fonte www.unoetre.it e l'autore. E' vietato il "copia e incolla" del solo testo sui socialnetwork perchè questo metodo priva l'articolo del suo specifico contesto grafico menomando gravemente l'insieme della pubblicazione. L'utilizzo sui socialnetwork può avvenire soltanto utilizzando il link originale di questo specifico articolo presente nella barra degli indirizzi del browser e originato da https://www.unoetre.it

Creative Commons License
UNOeTRE.it by giornale online is licensed under a Creative Commons Attribution 4.0 International License.

Sostieni il nostro lavoro

UNOeTRE.it è un giornale online con una redazione di volontari. Qualsiasi donazione tu possa fare, fra quelle che qui sotto proponiamo, rappresenta un contributo prezioso per il nostro lavoro. Si prega di notare che per assicurare la nostra indipendenza, per parlare liberamente di argomenti politici, i contributi che ci invierete non sono deducibili dalle tasse. Per dare il tuo sostegno tramite il sito, clicca qui sotto sul bottone Paga Adesso. Il tuo contributo ci perverrà sicuro utilizzando PayPal oppure la tua carta di credito. Grazie

Sostieni UNOeTRE.it
Torna in alto
Bookmaker with best odds http://wbetting.co.uk review site.

Privacy Policy

Privacy Policy

Sezioni

Pagine di...

Notizie locali

Strumenti

Chi siamo

Seguici