Menu
A+ A A-

Valentina Calcagni e il congresso regionale del PD

Valentina Calcagni 350 260 minValentina Calcagni - Una mia dichiarazione dopo il congresso (del PD regionale del Lazio ndr).
Alla luce di quanto avvenuto con il Congresso PD Lazio per cui faccio gli auguri al nuovo Segretario Bruno Astorre, e mi complimento per il coraggio la coerenza dimostrarti da Claudio Mancini rimango ancora più disorientata.
Ritengo che Abbia vinto la restaurazione quando invece c'è bisogno di innovazione, di rivoluzione democratica, non di Ancien Regime e ancor meno di sacralizzazione dei capi bastone! Tutti ce ne lamentiamo nelle sezioni ma poi a loro i conti tornano sempre.

Il 4 marzo è crollato un sistema politico. Sono finiti il centrodestra e il centrosinistra, Cio' non vuol dire affatto che non ci siano più valori di sinistra e di destra. Ma non c'è piu' il centrodestra, ormai completamente sostituito da una estrema destra egemonica che sta finendo per assorbire Fi e sta attraendo anche parte dell'elettorato di M5s, mentre il centrosinistra è polverizzato. Ebbene, abbiamo davanti a noi una vera opportunità. Possiamo e dobbiamo occupare un ampio spazio centrale con una nuova proposta liberale e sociale, radicalmente alternativa al polo nazional-sovranista che si è fatto governo.
Per allargare il consenso subito e poi tornare ad essere maggioranza in Italia, e dobbiamo farlo ora, prima delle europee, perché queste elezioni europee non sono mai state così decisive per l'Europa. La mia direzione sarà questa.

Torna in alto
Bookmaker with best odds http://wbetting.co.uk review site.

Privacy Policy

Privacy Policy

Sezioni

Pagine di...

Notizie locali

Strumenti

Chi siamo

Seguici