fbpx
Menu
A+ A A-

Quello che c'è non basta. Ricominciamo.

  • Scritto da  Circolo di Ceccano di articolo UNO-MDP

art1mdp 350 260Torniamo in ascolto della società e ricostruiamo tutto.

Abbiamo bisogno di ricostruire tutto per tornare capaci di ascoltare il popolo che abbiamo abbandonato mentre eravamo troppo impegnati a rincorrere leadership e dinamiche di mercato. Vogliamo ascoltare e rappresentare le istanze di quella popolazione che quando si è voltata dalla nostra parte non ci ha trovati ed ha cercato il riscatto negli slogan offerti dalle nuove destre. Vogliamo tornare nelle periferie che abbiamo abbandonato, nei luoghi di disagio, tra i precari e il ceto medio impoverito e per farlo abbiamo bisogno di ridefinire il pensiero politico e una visione compiuta della società. Il Paese ha bisogno di trovare alternative valide a queste nuove destre e noi siamo determinati a crearle, non possiamo più rimandare. Vogliamo dare al Paese quella forza della Sinistra e del Lavoro, ecologista e socialista che manca.

Ricominciamo a costruire a partire dai fondamentali, dobbiamo difendere la Sanità e la Scuola pubblica come le principali leve per la redistribuzione della ricchezza e il principio della fedeltà e progressività fiscale

in ogni territorio, e di dare vita, nel modo più aperto e plurale possibile, a comitati promotori territoriali per una nuova forza rosso verde e per costruire l’alternativa alla destra.

Il 16 e il 17 febbraio tireremo le somme di questo lavoro con un appuntamento nazionale di due giorni e avvieremo una fase compiutamente democratica.

Il circolo di Ceccano di articolo UNO-MDP.

Torna in alto
Bookmaker with best odds http://wbetting.co.uk review site.

Privacy Policy

Privacy Policy

Sezioni

Pagine di...

Notizie locali

Strumenti

Chi siamo

Seguici