Menu
A+ A A-

Report: ecco perché non funziona la Flat tax

  • Scritto da  Francesco Oliva

flat tax politics 350 250 mindi Francesco Oliva, da Money.it 23 Aprile 2018 - Analisi impietosa del funzionamento della flat tax nella puntata di questa sera di Report su Rai3: il caso degli Stati Uniti d’America e dell’Europa dell’Est.
Flat tax: ecco perché non funziona secondo Report. Dopo aver animato tutta la campagna elettorale la flat tax torna tema d’attualità grazie alla trasmissione Report: questa sera alle 21.15 su Rai3 il programma condotto da Sigfrido Ranucci si occupa proprio di tassa piatta.

L’analisi è impietosa: la flat tax non funziona nei luoghi in cui è stata introdotta. Quindi non solo non è realistico pensare di introdurla in un Paese come il nostro, è addirittura un’imposta che non funziona nei Paesi dov’è in vigore oppure dove è stata introdotta in passato.

Ecco cos’è e come funziona la flat tax ma soprattutto quali sono i punti salienti dell’interessante puntata di Report in onda questa sera su Rai3.

Flat tax: cos’è e come funziona? L’analisi di Report “demolisce” le teorie del centrodestra italiano
Durante tutta la campagna elettorale delle scorse elezioni politiche, il cavallo di battaglia di tutto il centrodestra italiano è stata la flat tax o tassa piatta.

La flat tax è un’imposta sul reddito ad aliquota unica, con valore fissato al 15% (secondo quanto ipotizzato dalla Lega di Matteo Salvini) oppure al 23% (secondo quanto ipotizzato da Forza Italia e Silvio Berlusconi, che peraltro propose questo strumento già nel lontano 1994).

La flat tax funziona in modo molto semplice: dopo aver fissato una no tax area al di sotto della quale non si paga nulla, occorre applicare un semplice sistema di deduzioni e detrazioni fiscali. Applicando queste ultime si ottiene la base imponibile cui applicare la flat tax - aliquota unica - per ottenere l’imposta netta dovuta. Per ulteriori approfondimenti su come funziona la flat tax i lettori interessati possono fare riferimento al nostro approfondimento dedicato con esempio pratico e numerico.

Uno dei punti più controversi della flat tax o tassa piatta è quello legato all’equità. Secondo alcuni studiosi la flat tax favorirebbe i ricchi perché farebbe pagare a tutti la stessa aliquota. In termini più tecnici, la flat tax non sarebbe rispettosa dell’articolo 53 della Costituzione italiana in materia di progressività dell’imposizione fiscale. Ne abbiamo già parlato in un ampio approfondimento in cui spieghiamo se e in che condizioni la flat tax può essere progressiva.

La flat tax non funziona negli Stati Uniti d’America: il caso dell’Illinois
Negli Usa la flat tax è applicata nello Stato dell’Illinois dove la tassa piatta ha un’aliquota mostruosamente bassa: il 4,95%! Avete letto bene, solo il quattro virgola novantacinque per cento di imposta sul reddito.

Come funziona in questo caso la flat tax? I benefici sono davvero quelli teorizzati dai fautori della tassa piatta ad ogni costo?

Assolutamente no, anzi il contrario. Nell’Illinois, oramai dallo scorso mese di novembre, il dibattito verte sull’esatto opposto. Infatti, mentre Bruce Rauner - Governatore del partito repubblicano dal 2015 - è favorevole alla flat tax - nonostante i problemi che a breve illustreremo - JB Pritzker, il candidato democratico alla carica di governatore nelle elezioni di novembre, sostiene la necessità di passare ad una tassa realmente progressiva.

L’inviato di Report negli Stati Uniti questa sera intervisterà il presidente del Metropolitan Planning Council di Chigano, il quale evidenzierà quanto segue:

scarse risorse finanziarie a disposizione degli enti pubblici, con pesanti ripercussioni nel settore dell’istruzione e della manutenzione ordinaria degli spazi pubblici;
tassazione sulle case e sui consumi a livelli insostenibili;
debito pubblico in perenne ascesa.
In sintesi, nell’Illinois è stata introdotta diversi anni fa una flat tax al 4,95% - si tratterebbe di un sogno per Salvini - ma la situazione dello Stato è davvero critica.

Altri due Stati americani in cui la flat tax si è rivelata un fallimento sono Indiana e Michigan.

Flat tax in Europa: la Slovacchia dalla flat tax è tornata al sistema a più aliquote
La puntata di Report di questa sera su Rai3 analizza poi un caso molto singolare che è quello della Slovacchia.

Qui la flat tax è stata introdotta nel 2004 con un’aliquota del 19%: peccato che solo 9 anni più tardi la tassa piatta sia stata abrogata, con la reintroduzione del sistema multi aliquote.

La stessa Slovacchia che - come approfondito dall’inviato di Report - era stata protagonista del caso Embraco, l’azienda americana che ha deciso di trasferire il suo stabilimento torinese a Bratislava, utilizzando peraltro fondi strutturali europei e la tassazione di favore, flat tax inclusa.

Torna in alto
Bookmaker with best odds http://wbetting.co.uk review site.

Privacy Policy

Privacy Policy

Sezioni

Pagine di...

Notizie locali

Strumenti

Chi siamo

Seguici