fbpx
Menu
A+ A A-

Solidarietà a Vertenza Frusinate

disoccupati VertenzaFrusinate 350 260Dichiarazione di solidarietà ai disoccupati di Vertenza Frusinate. Si apprende da un comunicato di Cgil, Cisl e Uil, che domani dovrebbe finalmente svolgersi, dopo due rinvii di cui non si conoscono le motivazioni, l’incontro Regione -Sindacati per la definizione degli adempimenti necessari a rendere operativa la seconda proroga della mobilità, per coloro a cui è scaduta, e l’avvio definitivo dei tirocini per la rioccupazione di chi ne ha titolo, insieme ai lavori socialmente utili per gli over 60.
Ne parlo al telefono con Romeo Caruso, portavoce del Comitato della Lip Proposta di Legge di iniziativa popolare regionale per il reddito minimo garantito verso l’inserimento e il reinserimento nel mondo del lavoro, e membro di Vertenza Frusinate

Mi pare che ci sia da capire meglio cosa è successo o stia succedendo. Caruso ricorda il percorso “blindato” in cui i 628 ex lavoratori cui era stata riconosciuta la mobilità in deroga per il 2017-18, avrebbero avuto un prolungamento di un ulteriore anno, ovvero da giugno 2018 a giugno 2019. Ma man mano che passa il tempo, sembra diminuiscano le certezze. Le esatte parole di allora, racconta Caruso, furono che da tale percorso "blindato" si poteva solo uscire (per lavoro o per raggiungimento dei requisiti pensionistici o altro), ma non si poteva entrare, ovvero se altri lavoratori avessero necessitato di ammortizzatori sociali, si sarebbero ricercate risorse aggiuntive. E tali risorse, si riteneva potessero essere prese dai 60 milioni individuati, e successivamente sbloccati, a seguito della riunione presso il MISE, avuta il 09/05/2017. C’è al momento molta attesa e anche tanta incertezza. Solo il primo marzo ci sarà un’assemblea sindacale che informerà degli esiti.

Il possibile ricorso ai 60 milioni sembrerebbe precluso? Quei fondi serviranno alle politiche attive, piuttosto che a quelle considerate “passive”. Si può ipotizzare che in quei 60 milioni si possano ricercare i fondi per la riconversione industriale della ex Ideal Standard, ovvero i 30 milioni di cui la stampa ha parlato? ma, a nostro avviso, continua Caruso, la proroga della mobilità per un altro anno, richiederebbe 12 milioni all’incirca, perciò, se ai 60 milioni sottraiamo i 30 per la ex Ideal Standard, i 12 necessari per le mobilità ci sarebbero abbondantemente. Gli ex lavoratori di Vertenza Frusinate stanno attendendo dal 21 febbraio nuove notizie
A me preme ricordare che senza reddito alcuno non si vive; che i disoccupati hanno diritto a risposte. Soprattutto faccio appello a che si assuma come priorità la disoccupazione e la mancanza di reddito. Esprimendo la mia solidarietà agli ex lavoratori, mi auguro che domani tutto si risolva nel modo più solidale rispetto alla vita e alla dignità degli ex lavoratori.

Torna in alto
Bookmaker with best odds http://wbetting.co.uk review site.

Privacy Policy

Privacy Policy

Sezioni

Pagine di...

Notizie locali

Strumenti

Chi siamo

Seguici