fbpx $this->addJS
Menu
A+ A A-

Per Trisulti: Picnic solidale il 1° agosto '20 alle Cappellette

  • Scritto da  Comunità Solidali

Sabato 1° agosto '20 alle Cappellette di Trisulti si suona, si balla, si ride, si gioca

picnic trisulti 350titaglioloc min#PicNicperTrisulti nasce sull’onda dell’idea che un bene culturale non vive solo per se stesso ma può essere alla base di un progetto diffuso che come una trama connetta tutte le voci di un territorio. Un happening che nasce a Trisulti perché ì lì che si sta consumando una pagina triste per ila Valorizzazione dei Beni Culturali di questo Paese. Trisulti non è di Collepardo, non è di Frosinone, non è del Lazio ma è dell’ Italia intera e voce d’Europa. E questo happening vuole essere: occasione di incontro e di confronto tra tante persone, necessità di tenere accesi i riflettori sulla questione della Certosa da parte dei media e dell’opinione pubblica, volontà di ribadire la bellezza della nostra provincia e la sua capacità di accoglienza, desiderio di essere protagonisti di una stagione nuova dove la partecipazione riscopra il valore della cura, dell’aver cura, del proprio paesaggio, del proprio patrimonio, delle idee diffuse, dei vicini, dell’altro da noi.

In questa prima edizione abbiamo sperimentato l’ armonizzazione di tanti elementi organizzativi diversi, ma quello che ci sta davvero a cuore è che passi la bontà del cammino, la libertà di dirsi e darsi in un impegno civico che è tutela e amore.
E questo è un valore che non dovremo mai dimenticare. Mai.
Il nostro territorio può vivere una stagione nuova, lo dimostrano festival organizzati che spingono il cuore oltre l’ ostacolo e raccontano pensiero, critica, sapere.

La Cultura non è petrolio, come ha detto ieri la Presidente del senato. La Cultura non è qualcosa di passivo, che sta lì e scorre sotterranea fino alla prossima attività estrattiva. Un po’ come accaduto per il bando di assegnazione alla Certosa, dove non si è guardato al valore immateriale che un bene culturale può rappresentare, alla forza della collettività, ma con molta superficialità ci si è incasellati in un reticolo di norme che ha fatto di questo luogo il simbolo del disinteresse del Pubblico verso il proprio patrimonio. La Cultura è invece cura, è lavoro certosino, è voler bene e volersi bene. Volerne a questo territorio.
Come hanno fatto gli artisti che con generosità stanno aderendo per dare il loro fondamentale contributo solidale, e che saranno i protagonisti della mattinata e di questo richiamo all’ appartenenza e alla vicinanza. Artisti che rappresentano uno dei settori più duramente colpiti dal Covid19 e che nonostante questo, o forse proprio per questo, saranno con noi per un grido di libertà.

 

Saranno presenti a titolo gratuito:

VANESSA CREMASCHI, violinista autrice, regista e Testimonial dell' Inizitaiva che si esibira' insieme a
Diana Tejera, cantautrice musicista
Stefania Placidi, cantautrice
Giuliano Gabriele, organettista
Lucilla Galeazzi, musicista cantautrice di canto popolare
i TRILLANTI importante gruppo di musica popolarecomunitàsolidali 350 min
DAMIANA LEONE attrice regista drammaturga
Whistle Jazz Band,
Maestro Tarcisio Ciavardini, musicista chitarrista
Marco Capponi musicista
Emanuele Zolli cantautore
Filippo Cannizzo scrittore autore di "Briciole di bellezza" e brani letti da Elena Valeri EducAttrice
Marta Capponi, Cantante e compositrice jazz
e per finire ma non ultima
Roberta Cassetti psicologa e psicoterapeutica del 'Collettivo Ugualmente terra' delle classi di esercizi di Bionenergetica.

Comunità Solidali
https://www.facebook.com/comunitasolidalifr/
https://comunitasolidalifr.wordpress.com

 

Per informazioni 3296213609; 3382237282; 3356215812

 

 

 

Articoli e news di questo giornale online direttamente sul tuo Messanger  clicca qui
aspetta che appaia tutto il testo - 6 righe

 

 

youtube logo red hd 13 Iscriviti al nostro canale Youtube di UNOeTRE.it 

 

Sottoscrivi abbonamento gratuito all'aggiornamento delle notizie di https://www.unoetre.it - Home

 
Vuoi dire la tua su UNOeTRE.it? Clicca qui

 

 

Sostieni UNOeTRE.it

Sostieni il nostro lavoro

UNOeTRE.it è un giornale online con una redazione di volontari. Qualsiasi donazione tu possa fare, fra quelle che qui sotto proponiamo, rappresenta un contributo prezioso per il nostro lavoro. Si prega di notare che per assicurare la nostra indipendenza, per parlare liberamente di argomenti politici, i contributi che ci invierete non sono deducibili dalle tasse. Per dare il tuo sostegno tramite il sito, clicca qui sotto sul bottone Paga Adesso. Il tuo contributo ci perverrà sicuro utilizzando PayPal oppure la tua carta di credito. Grazie

La riproduzione di quest'articolo che hai letto è autorizzata a condizione che siano citati la fonte www.unoetre.it e l'autore. E' vietato il "copia e incolla" del solo testo sui socialnetwork perchè questo metodo priva l'articolo del suo specifico contesto grafico menomando gravemente l'insieme della pubblicazione. L'utilizzo sui socialnetwork può avvenire soltanto utilizzando il link originale di questo specifico articolo presente nella barra degli indirizzi del browser e originato da https://www.unoetre.it

Creative Commons License
UNOeTRE.it by giornale online is licensed under a Creative Commons Attribution 4.0 International License.

 

Torna in alto

Privacy Policy