fbpx
Menu
A+ A A-

PCI: Superare l'emergenza e rilanciare sanità pubblica

  • Scritto da  PCI Frosinone

Emergenza coronavirus

Bandiera pci 350 260Bruno Barbona - Quanto sta accedendo nel nostro paese e nel mondo, al netto delle solite sterili polemiche, e dei luoghi comuni, impone un ripensamento generale del nostro stile di vita, e delle nostre convinzioni, aldilà di quanto stiamo vivendo oggi in tempo di COVIT -19.

Nello specifico, oltre al ringraziamento unanime e sincero a quanti in questo periodo stanno lavorando in trincia oltre e aldilà del proprio dovere, con innegabile abnegazione e senso civico anche a rischio della propria salute, non possiamo non rilevare quanto questo virus e la sua conseguenza, abbia scoperto il nervo del nostro sistema sanitario.

A scanso di equivoci vale la pena ribadire che in linea di principio il nostro sistema sanitario è sicuramente tra i migliori al mondo, spesso messo in crisi dai continui attacchi di una classe politica che ha privilegiato la sanità privata a quella pubblica.

Se dobbiamo trarre una lezione dagli eventi che stiamo vivendo, non possiamo esimerci dall’osservare come la soluzione adottata nella maggior parte delle regioni, nel riequilibrio di bilancio del sistema sanitario regionale, abbia comportato tagli indiscriminati di servizi, e in qualche caso di intere strutture ospedaliere, tagli spesso operati in contemporanea a operazioni di accreditamento in convenzione  private, tutto ciò ha determinato l’impoverimento del sistema sanitario pubblico e la crescita del sistema privato, tutto ciò  oggi si traduce nella paura di non avere la capacità di poter curare l’intera popolazione per carenza proprio di strutture.  

Per conseguenza di tale  sproporzione, assistiamo  al  grave risultato dell’enorme sacrificio richiesto dalla gravità del momento, alle strutture pubbliche, sotto pressione sia per carenza di personale, sottoposto a turni massacranti, che purtroppo anche per molta parte di esso che risulta essere contagiato, di contro neanche oggi in questa situazione, viene richiesto alla sanita privata di essere a disposizione della collettività, in un cosi  grave periodo di necessità, anche solo per restituire alla collettività stessa una piccola parte del  privilegio economico di cui ha potuto godere in tutti questi anni, attraverso liste d’attesa interminabili e una politica scellerata che  hanno determinato la crescita esponenziale di queste sia nel  numero  che nel volume d’affari.

Crediamo doveroso alla luce di quanto stiamo vivendo ripensare seriamente al nostro sistema sanitario creando strutture di prossimità che possano decongestionare i pronti soccorsi capaci di curare per quanto possibile le persone al proprio domicilio, e nell’immediato riaprire molte delle strutture che anche se chiuse oggi risultano ancora attrezzate e utilizzabili da subito.

Crediamo che alla fine di questa esperienza nella quale abbiamo finalmente capito di dove anteporre la salute dei cittadini, prima di ogni altra considerazione d’ordine economico ci consenta di ripensare a un modello di vita a misura nel quale i valori della vita della solidarietà abbiano la meglio rispetto al capitalismo sfrenato e fine a se stesso.

             

BARBONA Bruno, Segretario Federazione PCI Frosinone

 

Modulo di Autocertificazione per ottemperare alle disposizioni dell'emergenza coronavirus

Files:
zip.png Modulo di autocertificazione
(0 voti)

Modulo di autocertificazioine. Mininterno 26 marzo 2020

Data 2020-03-11 Dimensioni del File 456.82 KB Download 45 Scarica

 

Articoli e news di questo giornale online direttamente sul tuo Messanger  clicca qui
aspetta che appaia tutto il testo - 6 righe

 

 

youtube logo red hd 13 Iscriviti al nostro canale Youtube di UNOeTRE.it 

 

Sottoscrivi abbonamento gratuito all'aggiornamento delle notizie di https://www.unoetre.it - Home

 
Vuoi dire la tua su UNOeTRE.it? Clicca qui

 

 

Sostieni UNOeTRE.it

Sostieni il nostro lavoro

UNOeTRE.it è un giornale online con una redazione di volontari. Qualsiasi donazione tu possa fare, fra quelle che qui sotto proponiamo, rappresenta un contributo prezioso per il nostro lavoro. Si prega di notare che per assicurare la nostra indipendenza, per parlare liberamente di argomenti politici, i contributi che ci invierete non sono deducibili dalle tasse. Per dare il tuo sostegno tramite il sito, clicca qui sotto sul bottone Paga Adesso. Il tuo contributo ci perverrà sicuro utilizzando PayPal oppure la tua carta di credito. Grazie

La riproduzione di quest'articolo che hai letto è autorizzata a condizione che siano citati la fonte www.unoetre.it e l'autore. E' vietato il "copia e incolla" del solo testo sui socialnetwork perchè questo metodo priva l'articolo del suo specifico contesto grafico menomando gravemente l'insieme della pubblicazione. L'utilizzo sui socialnetwork può avvenire soltanto utilizzando il link originale di questo specifico articolo presente nella barra degli indirizzi del browser e originato da https://www.unoetre.it

Creative Commons License
UNOeTRE.it by giornale online is licensed under a Creative Commons Attribution 4.0 International License.

 

Torna in alto
Bookmaker with best odds http://wbetting.co.uk review site.

Privacy Policy

Sezioni

Pagine di...

Notizie locali

Strumenti

Chi siamo

Seguici