fbpx
Menu
A+ A A-

Una domanda assurda del Comune di Frosinone

  • Scritto da  Giovani Democratici Frosinone

 Partiti

 Azzerare questa situazione irrispettosa e ridicola

Giovani Democratici Frosinone
sondaggi 370 minL’amministrazione comunale di Frosinone, per anni dormiente in merito alle politiche giovanili, si sveglia una mattina ricordandosi che esistono delle istituzioni giovanili e dei giovani in questa città, decidendo perciò di sottoporre loro un “Sondaggio”, domandando se sia opportuno sostenere le elezioni per il Consiglio dei Giovani in un contesto di emergenza epidemiologica.

Cara amministrazione comunale, hai ragione! Qui c’è un’emergenza epidemio-logica gravissima. Magari è colpa nostra che non capiamo, ma che domanda assurda ci stai facendo? È chiaro che sia opportuno sostenere le elezioni per il Consiglio dei Giovani, come è chiaro che allo stesso tempo non ci siano le condizioni per far votare migliaia di ragazzi tra i 15 e 25 anni in un unico seggio, in un unico giorno, in un contesto come quello attuale. Quello che proprio non ci è chiaro è il perché di tutto ciò: con cinque anni a disposizione per eleggere il Consiglio comunale dei giovani di Frosinone, dopo rinvii ad elezioni convocate imposti con atti amministrativi della Giunta, a distanza di due anni dall’istituzione del Consiglio dei Giovani, l’amministrazione Ottaviani è stata capace - nel bel mezzo di una emergenza sanitaria globale - di trovare uno dei peggiori espedienti per non decidere e non assumersi responsabilità calciando la palla in tribuna con la trovata del sondaggio online, al quale è bene specificare può partecipare chiunque. Il fatto che la platea degli aventi diritto di elettorato attivo/passivo al consiglio dei giovani non sia aperta a chiunque, ma solo ai ragazzi e alle ragazze tra i 16 e 26 anni, pare essere un mero dettaglio per chi assume queste decisioni.
Rimarrà sempre l’amarezza per quelle decisioni discrezionali e rispondenti unicamente a piccoli calcoli politici, in base alle quali si è imposto nel 2019 di rinviare queste elezioni, pur essendo in presenza dei relativi finanziamenti regionali di cui invece al momento il Comune è sprovvisto, avendo scelto di non partecipare all’apposito bando regionale scaduto a dicembre 2019.giovanidem

Tuttavia, a noi piacciono le sfide e rilanciamo: caro Sindaco, cara Assessora alle Politiche Giovanili, che ne dite di azzerare questa situazione irrispettosa e ridicola? Non pensate sia meglio pensare in primo luogo di mettere in condizione il Consiglio dei Giovani di poter lavorare, magari partecipando al prossimo bando in scadenza per dotarlo dei finanziamenti necessari al suo finanziamento, per poi convocare nuove elezioni con nuove liste, dal momento che quelle attuali sono viziate da difformità rispetto alle norme prescritte e raggiunti limiti di età? Magari approfittando di questa finestra temporale per studiare una piattaforma online in grado di garantire un voto sicuro e inclusivo nel caso la situazione sanitaria non dovesse stabilizzarsi?

Giulio Comegna
Segretario circolo GD Frosinone

 

 

 

Articoli e news di questo giornale online direttamente sul tuo Messanger  clicca qui
aspetta che appaia tutto il testo - 6 righe

 

youtube logo red hd 13 Iscriviti al nostro canale Youtube di UNOeTRE.it 

 

Sottoscrivi abbonamento gratuito all'aggiornamento delle notizie di https://www.unoetre.it - Home

 
Vuoi dire la tua su UNOeTRE.it? Clicca qui

 

Sostieni UNOeTRE.it

Sostieni il nostro lavoro

UNOeTRE.it è un giornale online con una redazione di volontari. Qualsiasi donazione tu possa fare, fra quelle che qui sotto proponiamo, rappresenta un contributo prezioso per il nostro lavoro. Si prega di notare che per assicurare la nostra indipendenza, per parlare liberamente di argomenti politici, i contributi che ci invierete non sono deducibili dalle tasse. Per dare il tuo sostegno tramite il sito, clicca qui sotto sul bottone Paga Adesso. Il tuo contributo ci perverrà sicuro utilizzando PayPal oppure la tua carta di credito. Grazie

La riproduzione di quest'articolo che hai letto è autorizzata a condizione che siano citati la fonte www.unoetre.it e l'autore. E' vietato il "copia e incolla" del solo testo sui socialnetwork perchè questo metodo priva l'articolo del suo specifico contesto grafico menomando gravemente l'insieme della pubblicazione. L'utilizzo sui socialnetwork può avvenire soltanto utilizzando il link originale di questo specifico articolo presente nella barra degli indirizzi del browser e originato da https://www.unoetre.it

Creative Commons License
UNOeTRE.it by giornale online is licensed under a Creative Commons Attribution 4.0 International License.

 

Pubblicato in Partiti
Torna in alto

Privacy Policy

Sezioni

Pagine di...

Notizie locali

Strumenti

Chi siamo

Seguici