fbpx

Una settimana infuocata dal dibattito politico gratifica il PD di Ceccano

PD CECCANO

Iniziativa anche con la presenza dei rappresentanti della coalizione del centro sinistra

BANDIERE PD 350 260L’incontro con l’Onorevole Roberto Morassut, svoltosi lo scorso venerdì presso la sede del Circolo del Partito Democratico di Ceccano è giunto al termine di una settimana infuocata nel dibattito politico cittadino, che ha portato alla revoca dell’assessore alla cultura, Stefano Gizzi, dopo che proprio il Partito Democratico a tutti i suoi livelli e la coalizione di centro sinistra, ne avevano chiesto pubblicamente le dimissioni.

L’incontro, il cui tema era sempre quello della guerra in Ucraina, ha dato la possibilità al Partito Democratico, grazie alle parole dell’Onorevole Morassut, di poter chiarire le ragioni della posizione intrapresa a livello nazionale, nei confronti dello Stato oppressore: la Russia di Putin.

Un tema che ha aperto un interessante dibattito tra i partecipanti, grazie anche ad interventi di rilievo, come il Presidente della Provincia, Antonio Pompeo, il consigliere regionale Mauro Buschini, il Presidente del Consorzio Industriale Regionale, Francesco De Angelis e del segretario provinciale del PD e del segretario giovanile, l’ex Sindaco di Ceccano Angelino Loffredi.

Presenti all’iniziativa anche i vari rappresentanti della coalizione del centro sinistra, che ancora una volta ha dimostrato di trovare coesione, costruendo altri tasselli per il grande puzzle della riunificazione in vista delle prossime sfide elettorali.

Il segretario del Circolo, Giulio Conti, esprime grande soddisfazione per l’iniziativa: “il Covid ancora ci crea ostacoli, ma l’impegno che stiamo mettendo in campo con le nostre iniziative, è stato ripagato. E’ stato un momento importante di coesione, per questo ringrazio tutti coloro che sono intervenuti. E’ e resta importante far tornare la politica al centro del dibattito cittadino, soprattutto di fronte al livello bassissimo che stiamo toccando a Ceccano, grazie agli amministratori della destra, ed in modo particolare dopo gli scivoloni di cui si sono resi protagonisti esponenti dell’amministrazione comunale, prima con le dichiarazioni di Gizzi, poi con quelle del sindaco Caligiore. Dichiarazioni gravi che abbiamo condannato da subito e per le quali abbiamo dimostrato, grazie alla disponibilità ed alla presenza dell’Onorevole Roberto Morassut, di essere in grado di parlare di politica, affrontando anche le grandi questioni che in questo periodo sono viste con estrema preoccupazione da tanti italiani”.

 

 

 

youtube logo red hd 13 Iscriviti al nostro canale Youtube di UNOeTRE.it 

 

Sottoscrivi abbonamento gratuito all'aggiornamento delle notizie di https://www.unoetre.it - Home

 
Vuoi dire la tua su UNOeTRE.it? Clicca qui

 

 

Sostieni UNOeTRE.it

Sostieni il nostro lavoro

UNOeTRE.it è un giornale online con una redazione di volontari che s'impegnano gratuitamente. Qualsiasi donazione tu possa fare, fra quelle che qui sotto proponiamo, rappresenta un contributo prezioso per il nostro lavoro. Si prega di notare che per assicurare la nostra indipendenza, per parlare liberamente di argomenti politici, i contributi che ci invierete non sono deducibili dalle tasse. Per dare il tuo sostegno tramite il sito, clicca qui sotto sul bottone Paga Adesso. Il tuo contributo ci perverrà sicuro utilizzando PayPal oppure la tua carta di credito. Grazie

La riproduzione di quest'articolo che hai letto è autorizzata a condizione che siano citati la fonte www.unoetre.it e l'autore. E' vietato il "copia e incolla" del solo testo sui socialnetwork perchè questo metodo priva l'articolo del suo specifico contesto grafico menomando gravemente l'insieme della pubblicazione. L'utilizzo sui socialnetwork può avvenire soltanto utilizzando il link originale di questo specifico articolo presente nella barra degli indirizzi del browser e originato da https://www.unoetre.it

Creative Commons License
UNOeTRE.it by giornale online is licensed under a Creative Commons Attribution 4.0 International License.

 

 

Clicky

 

 

 

Pubblicato in da Ceccano
Torna in alto

Privacy Policy

Privacy Policy

Sezioni

Pagine di...

Notizie locali

Strumenti

Chi siamo

Seguici

Console Debug Joomla!

Sessione

Informazioni profilo

Utilizzo memoria

Query Database