fbpx
Logo
Stampa questa pagina

Disagi a Ceccano in una lettera aperta

 Voci dalla città

Ceccantrafficoautobloccatoportoniinnaccessibiliaipedoni 350 minCeccano: Mercato del mercoledì. Abbiamo pubblicato in questi giorni comunicati di partiti e del Comitato Spontaneo Cittadino compreso quello emesso subito dopo l'incontro con l'incontro con la SubCommissaria dottoressa Stefania Galella. Oggi vogliamo far conoscere una delle voci che hanno consentito un primo risultato di ascolto. E' la lettera aperta di Titti Tina del 15 febbraio 2020.

La lettera aperta di Titti Tina*

«All'ATTENZIONE dell'ex giunta, ROBERTO CALIGIORE, Del COMUNE di CECCANO.

Leggendo il quotidiano Ciociaria, salta agli occhi, l'elogio a se stessi di alcuni ex assessori e consiglieri, compreso Stefano Gizzi, dell'ex giunta Caligiore.

Di cosa ci si dovrebbe beare, dal momento, che, forse involontariamente, per incapacità, più persone, abitanti lungo il percorso di via Magenta e credo di piazza xxv luglio siano state sequestrate? La sottoscritta, e non solo, ha dovuto rivolgersi ai vigili urbani, poiché la strada in cui abita, non è per la mattinata, accessibile ai mezzi, seppur piccoli, di trasporto.

La sottoscritta avrebbe dovuto trasportare materiale ingombrante e necessario. Avrebbe dovuto, successivamente, recarsi presso la ASL e alcuni uffici dello stesso Comune, ecc...ecc... per necessità, non per svago e, a tali sevizi, ha dovuto rinunciare.

Questa situazione sicuramente si ripeterà, per la prossima settimana e, ancora dopo... Si chiede, gentilmente, che, vengano presi povvedimenti idonei, per la viabilità. Metri e metri di strada, per raggiungere un posto auto ,non sono possibili a chiunque. Si pensi, alle persone anziane, molto anziane, ai disabili, ai giorni di pioggia, già ostacoli per chi ha problemi. Il mercato, su via Magenta e piazza xxv luglio, ben venga, ma con il dovuto criterio.

Ci si improvvisa architetti di ogni cosa, ma, occorrerebbe usare, anche, il cervello e, non pensare soltanto, a se stessi e, agli eventuali elogi, senza motivo. NON bearsi, di aver fatto questo o quello... perché alla fine ciò che si fa è per se stessi e danni al cittadino.

Altro pensiero è: se fosse necessaria, sperando il contrario, l'ambulanza di mercoledì mattina nella zona del mercato? Brava gente, della giunta CALIGIORE, un po' di umiltà e più raziocinio. Per questo nuovo mercato, ci sono voluti tre anni per la decisione. Complimenti! La sottoscritta, si augura, altresì, che il Commissario Prefettizio, reggente, possa prendere decisioni in merito.

P.S. Altra cosa intelligente: Gli unici due posti per disabili sono stati occupati dagli ambulanti! I disabili voleranno!»

Scritta mercoledi 26 febbraio 2020

 

 *Titti Tina pseudonimo usato su Facebook da Tina Bragaglia
Opinioni dai cittadini

 

Articoli e  news di questo giornale online direttamente sul tuo Messanger  clicca qui
aspetta che appaia tutto il testo - 6 righe

 

 

youtube logo red hd 13 Iscriviti al nostro canale Youtube di UNOeTRE.it 

 

Sottoscrivi abbonamento gratuito all'aggiornamento delle notizie di https://www.unoetre.it - Home

 
Vuoi dire la tua su UNOeTRE.it? Clicca qui

 

 

Sostieni UNOeTRE.it

Sostieni il nostro lavoro

UNOeTRE.it è un giornale online con una redazione di volontari. Qualsiasi donazione tu possa fare, fra quelle che qui sotto proponiamo, rappresenta un contributo prezioso per il nostro lavoro. Si prega di notare che per assicurare la nostra indipendenza, per parlare liberamente di argomenti politici, i contributi che ci invierete non sono deducibili dalle tasse. Per dare il tuo sostegno tramite il sito, clicca qui sotto sul bottone Paga Adesso. Il tuo contributo ci perverrà sicuro utilizzando PayPal oppure la tua carta di credito. Grazie

La riproduzione di quest'articolo che hai letto è autorizzata a condizione che siano citati la fonte www.unoetre.it e l'autore. E' vietato il "copia e incolla" del solo testo sui socialnetwork perchè questo metodo priva l'articolo del suo specifico contesto grafico menomando gravemente l'insieme della pubblicazione. L'utilizzo sui socialnetwork può avvenire soltanto utilizzando il link originale di questo specifico articolo presente nella barra degli indirizzi del browser e originato da https://www.unoetre.it

Creative Commons License
UNOeTRE.it by giornale online is licensed under a Creative Commons Attribution 4.0 International License.

 

Pubblicato in da Ceccano
unoetre.it by giornale on line is licensed under a Creative Commons Attribution 4.0 International License.