fbpx
Menu
A+ A A-

Art.UNO chiede riapertura ospedale di Ceccano

  • Scritto da  Oriano Pizzuti

Riaprire l'ospedale di Ceccano

Articolo 1 Movimento Democratico e Progressista 350 260Articolo 1 di Ceccano ha inviato al Ministero della Salute una richiesta, condivisa dal Coordinatore Provinciale Gaetano Ambrosiano e dal Coordinatore Regionale Riccardo Agostini, per l’utilizzazione della struttura ospedaliera Santa Maria della Pietà di Ceccano nell’emergenza COVID1 9 e nella cura delle patologie da inquinamento ambientale.

La situazione di emergenza dovuta al Covid 19 si è venuta a sovrapporre nel territorio di Ceccano all’emergenza ambientale di quest'area economica, sociale e culturale dalle storiche tradizioni di sinistra, duramente contrastate dalla destra e dalle politiche liberiste.

La struttura ospedaliera dell’ospedale Santa Maria della Pietà, presente in tutta la sua efficienza e potenzialità nonostante il taglio repentino e conclusivo di cui fu oggetto della giunta regionale Polverini, può essere oggi di concreto aiuto nell'emergenza Covid 19, con i suoi locali e la possibilità di utilizzazione dell'ossigeno e di quant'altro occorra, compresi macchinari per la diagnostica di alto livello ancora chiusi.

Articolo1, Circolo di Ceccano, pone all’attenzione dell’iniziativa politica la necessità della valutazione da parte delle autorità competenti, politiche e amministrative, della possibilità di utilizzare, anche parzialmente, la struttura ospedaliera Santa Maria della Pietà di Ceccano, in vista del suo successivo impiego per la cura delle patologie da inquinamento ambientale che colpisce gli abitanti della Valle del Sacco, di cui Ceccano è l’epicentro. Il gravoso impegno della Regione Lazio per la bonifica dei siti inquinati non può essere disgiunto da altrettanto urgente intervento operativo e di programma non più rinviabile, a tutela della salute, infatti l’attuale pandemia di Covid 19 viene ad incidere su di una popolazione già esposta da anni a patologie oncologiche, respiratorie, immunitarie e sull’intera integrità fisica, che tutte sono fattori di ulteriore rischio in presenza dell’attuale epidemia.

Riguardo all’utilizzazione della struttura ospedaliera Santa Maria della Pietà, si è aperto nel territorio un dibattito, anche sulla stampa locale, che hanno visto la presentazione di richieste per l’impegno dell’Ospedale nell’attuale fase critica. La Dott.ssa Piroli, candidato a Sindaco per le prossime elezioni comunali, candidatura sostenuta anche da Articolo1 Ceccano. Ha richiesto l’apertura di un reparto per l'emergenza Covid 19. L’ex sindaco PD Maurizio Cerroni avanza la possibilità di un impiego per decongestionare le strutture sanitarie stressate dall’emergenza in atto.

La proposta di Art.1 ha l’obiettivo di collegare la spesa e l'impegno pubblico nell’emergenza Covid 19 ad una efficace azione di prevenzione e di cura delle popolazioni della zona, inquinate nel modo pesante e ben conosciuto a tutti i livelli dell’organizzazione sanitaria italiana.

L’efficienza della struttura è un fatto notorio. Copre un bacino di utenza di oltre 50.000 abitanti su 9 comuni. E’ facilmente raggiungibile con la ferrovia, la stazione è a circa 400 metri e la fermata delle linee Cotral è sita davanti al cancello dell’Ospedale.

Oriano Pizzuti - Presidente del Circolo Articolo 1 di Ceccano

 

 

 

Modulo nuovo di Autocertificazione per ottemperare alle disposizioni dell'emergenza coronavirus da SCARICARE, STAMPARE e COMPILARE

{jd_file file==21}

Articoli e news di questo giornale online direttamente sul tuo Messanger  clicca qui
aspetta che appaia tutto il testo - 6 righe

 

 

youtube logo red hd 13 Iscriviti al nostro canale Youtube di UNOeTRE.it 

 

Sottoscrivi abbonamento gratuito all'aggiornamento delle notizie di https://www.unoetre.it - Home

 
Vuoi dire la tua su UNOeTRE.it? Clicca qui

 

 

Sostieni UNOeTRE.it

Sostieni il nostro lavoro

UNOeTRE.it è un giornale online con una redazione di volontari. Qualsiasi donazione tu possa fare, fra quelle che qui sotto proponiamo, rappresenta un contributo prezioso per il nostro lavoro. Si prega di notare che per assicurare la nostra indipendenza, per parlare liberamente di argomenti politici, i contributi che ci invierete non sono deducibili dalle tasse. Per dare il tuo sostegno tramite il sito, clicca qui sotto sul bottone Paga Adesso. Il tuo contributo ci perverrà sicuro utilizzando PayPal oppure la tua carta di credito. Grazie

La riproduzione di quest'articolo che hai letto è autorizzata a condizione che siano citati la fonte www.unoetre.it e l'autore. E' vietato il "copia e incolla" del solo testo sui socialnetwork perchè questo metodo priva l'articolo del suo specifico contesto grafico menomando gravemente l'insieme della pubblicazione. L'utilizzo sui socialnetwork può avvenire soltanto utilizzando il link originale di questo specifico articolo presente nella barra degli indirizzi del browser e originato da https://www.unoetre.it

Creative Commons License
UNOeTRE.it by giornale online is licensed under a Creative Commons Attribution 4.0 International License.

 

Pubblicato in da Ceccano, Partiti
Torna in alto

Privacy Policy

Sezioni

Pagine di...

Notizie locali

Strumenti

Chi siamo

Seguici