fbpx
Menu
A+ A A-

La "caciara" dei leoni da tastiera

  • Scritto da  Egidio Pizzuti

Il cattivo uso dei social

Ceccano piazza 25luglio notturno 350 260di Egidio Pizzuti - Negli ultimi giorni sta suscitando enorme clamore l’improvvida pubblicazione, in puro stile facebook, di un post che prendendo spunto da un recente tragico fatto di cronaca paragona in maniera semplificata e stereotipata Ceccano con il paese di Corleone.

Di questa vicenda personalmente non conosco quelli che ritengo essere i protagonisti principali, l’autore del post Camillo Maura ed il dott. Nicolò Nicolosi attuale sindaco di Corleone, paese che non ho mai visitato, ma che appartiene ad un’isola verso la quale nutro un amore incommensurabile e viscerale.

Questa posizione di vantaggio mi permette di poter esprimere alcune considerazioni senza condizionamenti o simpatie precostituite.
Il post rappresenta innanzitutto un’offesa per la nostra comunità composta da gente umile, sincera, operosa, ospitale, solidale e conseguentemente va a ledere la dignità di un’altra comunità, quella Corleonese, che da anni quotidianamente combatte per l’affermazione della legalità in un territorio storicamente molto complicato.

Non conosco personalmente Camillo come conosco profondamente l’animo della mia gente e questo non mi fa dubitare sulla sincerità e veridicità delle sue scuse a tratti commoventi.
Il paradosso, o meglio l’assurdo raggiunto in questa vicenda è che tutta la pesante e maldestra campagna di strumentalizzazione che ne è conseguita ha messo in secondo piano la morte di un giovane essere umano, facendola diventare solo una mera cornice.

Tipico atteggiamento di quando non si vuole o non si sa affrontare un problema, oppure non si vogliono portare alla luce mancanze o inadeguatezze pregresse e si butta tutto in “caciara”, confusione.
Il punto centrale non è la pubblicazione di un maldestro ed affrettato post ma la risposta da dare alla nostra città in merito alla sicurezza, all’uso e alla diffusione delle droghe ed al disagio sociale che ne rappresenta la base.

Sembra che la pandemia non sia riuscita a scalfire certi atteggiamenti allo stesso modo di come ha inciso sulla nostra vita quotidiana.
In conclusione auspico che l’intelligenza possa sempre prevalere e che Ceccano e Corleone possano stringersi in un comune abbraccio contro ogni forma di violenza e illegalità, magari sotto forma di una futuribile forma gemellaggio.

Egidio Pizzuti

 

 

Articoli e news di questo giornale online direttamente sul tuo Messanger  clicca qui
aspetta che appaia tutto il testo - 6 righe

 

 

youtube logo red hd 13 Iscriviti al nostro canale Youtube di UNOeTRE.it 

 

Sottoscrivi abbonamento gratuito all'aggiornamento delle notizie di https://www.unoetre.it - Home

 
Vuoi dire la tua su UNOeTRE.it? Clicca qui

 

 

Sostieni UNOeTRE.it

Sostieni il nostro lavoro

UNOeTRE.it è un giornale online con una redazione di volontari. Qualsiasi donazione tu possa fare, fra quelle che qui sotto proponiamo, rappresenta un contributo prezioso per il nostro lavoro. Si prega di notare che per assicurare la nostra indipendenza, per parlare liberamente di argomenti politici, i contributi che ci invierete non sono deducibili dalle tasse. Per dare il tuo sostegno tramite il sito, clicca qui sotto sul bottone Paga Adesso. Il tuo contributo ci perverrà sicuro utilizzando PayPal oppure la tua carta di credito. Grazie

La riproduzione di quest'articolo che hai letto è autorizzata a condizione che siano citati la fonte www.unoetre.it e l'autore. E' vietato il "copia e incolla" del solo testo sui socialnetwork perchè questo metodo priva l'articolo del suo specifico contesto grafico menomando gravemente l'insieme della pubblicazione. L'utilizzo sui socialnetwork può avvenire soltanto utilizzando il link originale di questo specifico articolo presente nella barra degli indirizzi del browser e originato da https://www.unoetre.it

Creative Commons License
UNOeTRE.it by giornale online is licensed under a Creative Commons Attribution 4.0 International License.

 

Pubblicato in da Ceccano
Torna in alto
Bookmaker with best odds http://wbetting.co.uk review site.

Privacy Policy

Sezioni

Pagine di...

Notizie locali

Strumenti

Chi siamo

Seguici