fbpx
Menu
A+ A A-

Mala Tempora Currunt per la Repubblica Italiana?

  • Scritto da  Ceccano a Sinistra

Un libero cittadino di Ceccano si chiedeva e chiedeva se sappiamo raccontare una strage...?

Ceccanoasinistra 350 minQualche giorno fa un libero cittadino di Ceccano si chiedeva e ci chiedeva se sappiamo raccontare una strage, un intervento appassionato contro le cose orribili che si dicono e scrivono oggi Anno 74° della Repubblica Italiana.

A ben vedere queste cose orribili, si ripetono quasi quotidianamente dalle bocche e dalla penna dei nostri politici di centro destra (così si definiscono) in una gara a chi è più reazionario dell’altro/a, a chi è più razzista dell’altro/a, in un crescendo che ha ben poco di rossiniana memoria bensì piuttosto di disgustosa e becera memoria.

In questo presente così poco vivibile, si distinguono per cattivo gusto e malcelata ignoranza (?) le dichiarazioni del Senatore Ruspandini da Ceccano.
Il Senatore ha la fissa per i rigurgiti nazisti e fascisti e passa dai falò dei libri in piazza alla ripresa e rilancio sui social delle strofe degli pseudo-gruppi musicali naziskin.

Egli si permette il gusto macabro di “sfottere” le vittime innocenti della più grande strage perpetrata in Italia contro civili inermi.
Sappia il Senatore Ruspandini che oltre al giudizio della Magistratura italiana sugli esecutori e sui mandanti della strage alla Stazione di Bologna (lo invitiamo ad andare a leggere le sentenze se ne è capace), anche la Repubblica Italiana e il Popolo Italiano hanno espresso il loro giusto e inappellabile giudizio contro il fascismo, sconfiggendolo sul campo con una sollevazione popolare che ha visto il nostro Paese riconquistare dignità e stima di fronte a tutto il mondo.

Ci piace ricordare la frase con cui il compagno Pajetta apostrofò in Parlamento il deputato Almirante “con voi i conti li abbiamo chiusi a Piazzale Loreto”.
Siamo molto soddisfatti delle reazioni che ci sono state a tutti i livelli di fronte a queste dichiarazioni, ma apprezziamo come gruppo politico la reazione della candidata Sindaco Piroli e di tutta la sua coalizione, nonché la presa di posizione congiunta del PD-PSI di Ceccano, a testimonianza del comune sentire democratico che ci accomuna e ci unisce, in questa battaglia fondamentale.
Aspettiamo comunque, con trepidante curiosità, che si esprimano gli altri due candidati a Sindaco Caligiore e Corsi.
Come tutta Ceccano sa, insieme a Ruspandini pessimi amministratori del nostro Comune per oltre 4 anni.
Sappiano Caligiore e Corsi che i cittadini democratici di Ceccano li giudicheranno anche per i loro silenzi.

Ceccano, 09 Agosto 2020
Ceccano a Sinistra

 

 

 

Articoli e news di questo giornale online direttamente sul tuo Messanger  clicca qui
aspetta che appaia tutto il testo - 6 righe

 

youtube logo red hd 13 Iscriviti al nostro canale Youtube di UNOeTRE.it 

 

Sottoscrivi abbonamento gratuito all'aggiornamento delle notizie di https://www.unoetre.it - Home

 
Vuoi dire la tua su UNOeTRE.it? Clicca qui

 

 

Sostieni UNOeTRE.it

Sostieni il nostro lavoro

UNOeTRE.it è un giornale online con una redazione di volontari. Qualsiasi donazione tu possa fare, fra quelle che qui sotto proponiamo, rappresenta un contributo prezioso per il nostro lavoro. Si prega di notare che per assicurare la nostra indipendenza, per parlare liberamente di argomenti politici, i contributi che ci invierete non sono deducibili dalle tasse. Per dare il tuo sostegno tramite il sito, clicca qui sotto sul bottone Paga Adesso. Il tuo contributo ci perverrà sicuro utilizzando PayPal oppure la tua carta di credito. Grazie

La riproduzione di quest'articolo che hai letto è autorizzata a condizione che siano citati la fonte www.unoetre.it e l'autore. E' vietato il "copia e incolla" del solo testo sui socialnetwork perchè questo metodo priva l'articolo del suo specifico contesto grafico menomando gravemente l'insieme della pubblicazione. L'utilizzo sui socialnetwork può avvenire soltanto utilizzando il link originale di questo specifico articolo presente nella barra degli indirizzi del browser e originato da https://www.unoetre.it

Creative Commons License
UNOeTRE.it by giornale online is licensed under a Creative Commons Attribution 4.0 International License.

 

Pubblicato in da Ceccano
Torna in alto

Privacy Policy

Sezioni

Pagine di...

Notizie locali

Strumenti

Chi siamo

Seguici